Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Bene il turismo, male l'occupazione

L’analisi delle imprese e dell’occupazione realizzata dalla Camera di commercio evidenzia che nel 2011 sono sostanzialmente stabili le imprese, ma diminuiscono gli addetti e soprattutto i dipendenti.
Verbania
Bene il turismo, male l'occupazione
Con dei distinguo fra settori, aree provinciali e dimensione delle imprese. Sono trainanti il comparto turistico, inteso come alloggio e ristorazione, e quello commerciale. Registrano forti criticità la manifattura in genere, in primis produzione dei metalli e comparto chimico, e l’edilizia. Evidenti le difficoltà legate alle “grandi” imprese locali, mentre si registra una sostanziale tenuta delle piccole imprese. Criticità più importanti per il Cusio.

Sono in lieve crescita le unità locali in provincia (+130 in v.a. rispetto al 2010, per un totale di 14.882 imprese). L’analisi della dimensione delle imprese provinciali conferma che il sistema è composto da tante piccole imprese: oltre il 66% ha un solo addetto mentre solo il 4% supera i 10 addetti, al cui interno opera quasi il 60% dei dipendenti totali della provincia.

In totale al 31 dicembre 2011 gli addetti in provincia sono 40.758 (-0,4% rispetto al 2010). Nel periodo 2007- 2011 il numero degli addetti (dipendenti + indipendenti) del VCO è diminuito di oltre 1.000 unità. Rispetto al 2007 la crisi del mercato del lavoro è maggiormente sentita tra i dipendenti (in valore assoluto -1.445 unità), sui cui pesa la flessione di oltre 2.000 dipendenti della manifattura, solo parzialmente compensato dell’incremento del turismo (+722 dipendenti).

Nel quinquennio la crescita più sostenuta è nelle attività di servizi di alloggio e di ristorazione, +881 addetti. Il comparto turistico, in termini di addetti, pesa per l’11% sull’economia locale. Con 8.593 addetti, cresce anche il settore del commercio (+146 addetti rispetto al 2007, +68 nell’ultimo anno).
Diminuisce invece l’occupazione nell’industria e nelle costruzioni: rispetto al 2010 la flessione è pari a -391 addetti nel comparto manifatturiero e -155 addetti in quello edile (in valore assoluto -2.117 addetti nel manifatturiero rispetto al 2007 e – 322 addetti nelle costruzioni.

Questi due settori rappresentano quasi il 40% del totale addetti. Sostanzialmente stabili le imprese di questo comparto, -6 unità locali in meno rispetto al 2010.
Oltre il 35% delle imprese del VCO sono artigiane (5.288 in v.a.), in flessione rispetto al 2010 di oltre 70 unità, gli addetti sono oltre 10.200 addetti. Nell’ultimo anno si registra una perdita di 15 addetti (-570 rispetto al 2007). Il settore più colpito è quello delle attività manifatturiere (-496 in v.a) dove sono occupati circa 3.484 addetti, il 34% del totale degli “artigiani”. Erano 3.980 al 31 dicembre 2007.
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
18/01/2017 - PsicoNews: Che tristezza il giorno più triste dell’anno!
17/01/2017 - Hacker sul sito della provincia
17/01/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Ovest
17/01/2017 - Nessuna vessazione per lo sfratto dalle case popolari
17/01/2017 - Carabinieri: controlli e fermi per stupefacenti
Verbania - Cronaca
17/01/2017 - Appalti vinti ma fisco evaso
17/01/2017 - Offerte di lavoro del 16/01/2017
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti