Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Turismo&SocialNews

Turismo&SocialNews: Soggiorni sul Lago Maggiore e social media: binomio possibile?

Il Lago Maggiore ha un territorio particolarmente assortito, pianura e monti, colline e valli, e naturalmente la meraviglia del lago in tutte le sue sfumature.
Verbania
Turismo&SocialNews: Soggiorni sul Lago Maggiore e social media: binomio possibile?
Sulle sue coste sono peraltro incastonate alcune pietre preziose della nostra storia, come ad esempio l'Eremo di Santa Caterina del Sasso sulla costa lombarda in provincia di Varese, ed alcune ville storiche dai famosi giardini come Villa Pallavicino e Villa Taranto, site invece sul territorio piemontese nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola.

Inutile dire che il Lago Maggiore offre un'ottima prospettiva sia a chi cerca un luogo per il cosiddetto “leisure tourism”, ossia un turismo di rilassamento per godersi del tempo libero in totale libertà, sia per chi invece è più attivo ed è alla ricerca di uno spazio per lo sport e le camminate.

Si potrebbe pensare che i social media, con il loro aspetto tecnologico, non abbiano nulla a che spartire con questi territori, ma non è del tutto vero. Per le strutture della zona, l'aspetto social può diventare davvero importante e proviamo a capire i motivi.

Sia il turismo sportivo che quello dedicato al tempo libero sono in genere legati a un discorso di benessere. Legare la propria immagine a questo aspetto può favorire la curiosità dei visitatori, ma l'immagine va creata con un oculato uso dei media, ma soprattutto dei social network. Perchè proprio loro? Perchè i social network permettono l'interattività tra i visitatori, che possono leggere ma anche postare a loro volta foto e racconti. I turisti che cercano ambientazioni di questo tipo per le loro vacanze, leggeranno e si fideranno più facilmente di questi post che non di libretti e brochure ufficiali.

Un altro aspetto da tenere a mente è l'economicità, soprattutto quando si parla di piccole strutture, bed&breakfast e rifugi, non strettamente legati alla zona costiera. I social media permettono la condivisione di esperienze ma soprattutto la socializzazione tra i visitatori e lo staff della struttura. L'idea di trovarsi in qualche modo in un posto accogliente e familiare può signficare molto nella scelta della propria vacanza.

Come conclusione, non si può dimenticare che i social, così come la zona lacustre, offrono entrambi grandi possibilità a chi ama il turismo sportivo. Gli escursionisti, gli amanti del bike tourism, i velisti, i praticanti di parapendio e deltaplano, e tutti quanti amano godere del Lago, avranno a loro disposizione panorami eccezionali da fotografare, riprendere con una cinepresa, raccontare sui loro network preferiti condividendo le esperienze con amici e familiari.

Stuzzicare i propri visitatori alla condivisione può essere un grande gradino a livello promotivo, così come creare una buona aspettativa di possibile avventura.

Cristiana Bonfanti
LagomaggioreThinkSocialTourism



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
27/07/2017 - Apicoltura protagonista a Villa Olimpia
27/07/2017 - Gala Estivo della Compagnia EgriBiancoDanza
26/07/2017 - Verbania Street ART: ultima serata
26/07/2017 - Guardia Costiera Lago Maggiore: fine settimana intenso
26/07/2017 - Cristina su Sindaco e deleghe
Verbania - Turismo&SocialNews
07/07/2015 - Turismo&SocialNews: Valori green per promuovere il territorio
23/06/2015 - Turismo&SocialNews: La realtà degli alberghi “social media friendly”
02/06/2015 - Turismo&SocialNews: Instagram, un'incognita nel marketing turistico
26/05/2015 - Turismo&SocialNews: 3 consigli per la promozione turistica
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti