Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Comunicato del Comune sui vandalismi

Nelle ultime ore la polizia ha identificato il gruppo di writer da mesi imbratta i muri del centro storico di Intra. Il Comune dirama un comunicato stampa con le dichiarzioni del sindaco Zacchera.
Verbania
Comunicato del Comune sui vandalismi
Edifici privati ma anche pubblici – la facciata e le saracinesche degli uffici di via Fratelli Cervi – sono stati a più riprese colpiti dai raid notturni compiuti da alcuni ignoti ragazzi, ora identificati e denunciati.

L’operazione è stata possibile grazie alla collaborazione tra le istituzioni, la polizia municipale e le forze dell’ordine, alle segnalazioni dei privati cittadini. «Ne abbiamo discusso spesso nel Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica – spiega il sindaco di Verbania, Marco Zacchera –. I vandalismi sono reati che per il codice penale non hanno grande rilevanza, ma sulla città hanno impatto rilevante, soprattutto se ripetuti come accadeva da tempo a Intra. Il coordinamento tra le forze dell’ordine ha permesso di identificare gli autori, che mi auguro subiranno una severa punizione, che sia da esempio per tutti».

Nell’abbinare un nome e un volto ai writer intresi decisivo è stato l’impiego della videosorveglianza. «La polizia municipale ha collaborato fattivamente – aggiunge l’assessore alla Sicurezza, Gian Maria Vincenzi –. Grazie ai nostri filmati si è risaliti agli autori e se ne sono ricostruiti i movimenti. Ringrazio anche i cittadini per le puntuali segnalazioni ricevute, anch’esse utili. S’è lavorato per settimane in silenzio, ottenendo un risultato concreto. È la prova che, oltre agli appelli al senso civico che continuerò a fare, non siamo rimasti inerti di fronte agli atti vandalici».

Il primo cittadino di Verbania confida ora in una giusta punizione: «È indispensabile che i responsabili, oltre alle sanzioni del caso, ripaghino in prima persona i danni provocati, anche ai privati: bisogna togliere a questa gente il “divertimento” di imbrattare la città e questo caso deve servire da esempio per chi pensa di emularli».
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
29/03/2017 - Senso Unico per lavori pista ciclo-pedonale Suna-Fondotoce
29/03/2017 - Spadone: SS34, SS33, basta!
29/03/2017 - “L’acqua è di tutti, non mangiamone troppa”
29/03/2017 - PsicoNews: Conseguenze dell’uso del navigatore sul cervello
28/03/2017 - La Fenice dei laghi e Team Insubrika al Criteria 2017
Verbania - Politica
28/03/2017 - PD su situazione Provincia del VCO
28/03/2017 - Cristina sul verde in città
26/03/2017 - Una Verbania Possibile: segnalazioni e determine
25/03/2017 - Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti