Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Carabinieri arrestano banda di ladri seriali "bad boys"

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Verbania, a conclusione dell’indagine convenzionalmente denominata “Bad Boys”, hanno disarticolato un gruppo criminale composto da tre cittadini serbi.
Verbania
Carabinieri arrestano banda di ladri seriali "bad boys"
I tre, senza fissa dimora e non in regola con la normativa di soggiorno, erano già noti alle Forze di Polizia.

In particolare gli stessi sono stati tratti in arresto il 19 marzo u.s. in flagranza di reato per un furto in abitazione e nei giorni scorsi, al termine dell’attività investigativa condotta dai CC del Nucleo Investigativo, gli e stata notificata dagli stessi militari un ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Verbania, per l'accusa di aver commesso analoghi delitti seriali.

L’indagine, è stata avviata nella serata del 14 febbraio 2015 a seguito dell'intervento di un Carabiniere del Nucleo Investigativo di Verbania, il quale in zona di Intra, libero dal servizio, notava tre persone che si aggiravano con fare sospetto nei pressi delle abitazioni.

Un immediato intervento del Carabiniere, scongiurava con ogni probabilità la commissione di furti in abitazione e permetteva il controllo di un individuo poi identificato, a cui nella circostanza, venivano sequestrati arnesi da scasso.

L’uomo nel corso del controllo, con azione violenta si dava a precipitosa fuga, causando tra l'altro lesioni al Carabiniere.

I successivi accertamenti condotti anche mediante l'esame delle immagini del sistema di videosorveglianza, permettevano di individuare l’autovettura con cui i tre individui, si erano allontanati precipitosamente dalla zona. Il prosieguo delle investigazioni permetteva di scoprire, sempre dall'esame dei sistemi di videosorveglianza delle zone colpite dai malfattori, la presenza dello stesso veicolo in concomitanza con la commissione di alcuni furti in abitazione e di identificarne il proprietario, persona poi risultata diversa dai reali utilizzatori del mezzo.

A seguito degli accertamenti condotti si è risaliti alla zona ove la stessa veniva lasciata in parcheggio nell'hinterland Milanese, base operativa del gruppo. La conseguente attività di monitoraggio dell'autovettura, ha permesso in ultimo di identificarne gli utilizzatori nei citati cittadini serbi.

Durante le attività d'indagine, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Verbania, hanno effettuato mirati servizi di osservazione e pedinamento che hanno permesso di trarre in arresto in data 19 marzo 2015, in flagranza di reato i componenti del gruppo criminale, a seguito di un furto in abitazione commesso a Domodossola nella stessa serata e di recuperare e restituire la refurtiva al proprietario.

I] prosieguo dell'attività investigativa condotta dal Nucleo Investigativo CC di Verbania, coordinata dal Sost. Proc. della Repubblica Dr. Gianluca Periani, ha fatto emergere a carico dei componenti del gruppo criminale, gravi di colpevolezza in relazione alla commissione di ulteriori 23 furti in abitazione, compiuti in questa provincia e in quella di Sondrio, che ha consentito l'emissione di un provvedimento di custodia cautelare da parte del G.I.P. di Verbania.

In particolare il gruppo criminale in questa provincia ha svaligiato abitazioni ubicate in Domodossola e Verbania.

Gli indagati sono detenuti presso il Carcere di Verbania.

Immagine 2
Immagine 3



6 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di boss povera italia
boss
12 Giugno 2015 - 13:02
 
e nonostante tutto (arresti in flagranza,lesioni al carabiniere nell articolo) costoro gironzolavano tranquillamente a piede libero pianificando altri furti... brava italia (avanti che c e posto)
Vedi il profilo di lupusinfabula piede libero
lupusinfabula
12 Giugno 2015 - 14:15
 
E quanto pensate che staranno dentro? Si accettano scommesse!
Vedi il profilo di ENRICO siamo davvero al collasso!
ENRICO
12 Giugno 2015 - 18:26
 
Le forze dell'ordine di fanno il mazzo e rischiano la vita per arrestare i criminali, ma poi il sistema non è in grado di infligger loro le pene e di renderli innoqui.......siamo allo sfascio.....solo le persone oneste pagano continuamente!
Vedi il profilo di Vermeer Come già detto e stradetto.....
Vermeer
13 Giugno 2015 - 13:11
 
Siamo alla frutta della civiltà. Siamo quasi al fondo del fondo. Di peggio cìè solo la guerra civile, che se andiamo avanti così, presto scoppierà furibonda e farà molte vittime. Ora c'è anche e soprattutto il problema immigrazione selvaggia, che creerà moltissimi problemi. Ed uno degli effetti più devastanti è la criminalità che stiamo subendo già da molti anni, in crescendo.
Vedi il profilo di Alberto Furlan delinquenti
Alberto Furlan
13 Giugno 2015 - 14:10
 
Bisogna lasciarli in mano al popolo!!!
Vedi il profilo di lupusinfabula Vorrei....
lupusinfabula
13 Giugno 2015 - 17:14
 
Vorrei una modifica semplice semplice la nostro codice penale:1) Se il reato è commesso da uno straniero, la pena è raddoppiata;2)Se lo straniero è irregolare sul territorio italiano, la pena è triplicata;3) Comunque a fine pena lo straniero è espulso dall'Italia per sempre; 4) Se ritrovato sul suolo italiano la pena è l'ergastolo. Fine. Di delnquenti ne abbiamo fin troppi di quelli "nostrani".



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
26/03/2017 - Il Verbania perde in casa
26/03/2017 - Paffoni vittoria su Gessi
26/03/2017 - Una Verbania Possibile: segnalazioni e determine
26/03/2017 - Spazio Bimbi: Quando è il corpo a parlare
25/03/2017 - Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34
Verbania - Cronaca
25/03/2017 - Carabinieri: controlli, viabilità e stupefacenti
23/03/2017 - Evento BNI al Teatro Maggiore
23/03/2017 - Veneto Banca: prorogata adesione Offerta di Transazione
22/03/2017 - Utenti strada statale 34 del lago Maggiore: "Non accetteremo soluzioni provvisorie"
21/03/2017 - Fondazione Tonolli borse di studio per medicina
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti