Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Domodossola : Eventi

Con il “Trenino DomoAlpi” alla scoperta del territorio

Slow tour per scoprire la tradizione enogastronomica ossolana e del lago Maggiore.
Domodossola
Con il “Trenino DomoAlpi” alla scoperta del territorio
Itinerari di gusto raggiungibili con il treno DomoAlpi. Grazie al progetto Interreg che promuove il turismo sostenibile incentivando l'utilizzo del mezzo pubblico tra le valli Ossolane, il lago Maggiore, il Vallese e l'Oberland bernese, il turista ha l’opportunità di crearsi un vero e proprio “Slow Tour” per apprezzare la tradizione enogastronomica del territorio.

Interpretando le finalità e seguendo il tema scelto dall'Expo internazionale di Milano, la promozione degli itinerari si completa attraverso le molteplici offerte delle rassegne ossolane raccolte sotto un unico marchio: “Sagre Ossola”. Infatti il progetto DomoAlpi, nella sua fase promozionale, mira a “fare sistema”, a convogliare gli attori già operanti sul territorio verso un unico obiettivo e ad attrarre i cultori della buona cucina verso mete di qualità anche attraverso una campagna stampa nazionale.

I dodici appuntamenti enogastronomici ossolani sono distribuiti durante i mesi estivi e termineranno il 1° novembre. La Sagra della Patata di Montecrestese e la Sagra MeleMiele di Baceno hanno richiesto e ottenuto il Marchio Expo e saranno inserite anche nel programma ufficiale sul tema “Nutrire il Pianeta, energia per la vita”.

Le altre rassegne presenteranno prodotti diversi: le ciliegie ad Anzola d’Ossola, le lumache alpine a Crevoladossola, i funghi a Trontano, i mirtilli a Bognanco, il noce e la castagna in Valle Antrona, la segale a Montescheno. A settembre Masera ospiterà la tipica Sagra dell’Uva che vanta una tradizione lunga novant’anni; l’attenzione posta sulla tipicità dei prodotti enogastronomici ha giocato un ruolo fondamentale per la Sagra di Masera che già nel 2013 entrava a far parte del Marchio Sagre Ossola.

Le occasioni per scoprire e gustare le eccellenze Ossolane attraverso il treno DomoAlpi
proseguono con le “Serate di Gola 2015”, rassegna gastronomica organizzata dalla
Camera di Commercio del VCO per valorizzare le eccellenze agroalimentari del territorio.

Le otto tappe, in compagnia di prodotti e produttori del territorio, si svolgeranno nelle
strutture dell’associazione Piccoli Alberghi Tipici e Ospitalità di Montagna, marchio che
raccoglie strutture ricettive caratterizzate da una calda accoglienza, dalla passione per la tradizione culinaria e dall’amore per la cultura locale. Protagonisti delle serate sono i prodotti dei consorzi agroalimentari che la C.C.I.A.A. ha contribuito a far nascere e che accompagna in un percorso di qualità: Consorzio Tutela e Garanzia Mieli del VCO, Craver – Formaggi Caprini del VCO, Brisaula della Val d’Ossola e, l’ultima nata, Blu Frutti - Associazione produttori di piccoli frutti e ortofrutticoltori del VCO e di Novara.

Inoltre con la rassegna “I Sentieri del gusto - edizione speciale EXPO Milano 2015”, il
Parco Nazionale Val Grande propone assaggi della tradizione alpigiana: in una quarantina
tra rifugi, circoli, trattorie e ristoranti situati nei 13 Comuni del Parco e territori limitrofi si potrà assaggiare "Il Cibo delle Alpi... custode della biodiversità".

Ulteriori informazioni su Sagre Ossola, Serate di Gola, Sentieri del Gusto e itinerari
escursionistici: sagreossola.it e illagomaggiore.com.

“Treno DomoAlpi” è parte del programma per la cooperazione transfrontaliera Italia-
Svizzera 2007-2013: “Le opportunità non hanno confini”, finanziato con i fondi di sviluppo
regionale EFRE.

I quattro partner di progetto sono la città di Domodossola (Partner capofila per la parte italiana), la Provincia del Verbano Cusio Ossola, la città di Briga (Partner capofila per la parte svizzera), e le ferrovie private elvetiche BLS AG.

Il progetto ha come obiettivi generali promuovere sul mercato la destinazione Ossola- Vallese e favorire lo sviluppo turistico del territorio in linea con i criteri di sostenibilità, rispetto ambientale e tutela del paesaggio, incentivando i flussi turistici che impieghino mobilità a basso impatto ambientale, nel rispetto del paesaggio culturale e in linea con i principi della sostenibilità.

BLS promuove già da dieci anni i propri servizi ferroviari in corrispondenza con una fitta
rete di percorsi escursionistici e culturali. Nel caso della provincia del Verbano Cusio
Ossola, sul versante italiano, la creazione d’itinerari culturali e naturalistici, in cui
l’accessibilità sostenibile abbia un ruolo preponderante, costituisce un’importante novità.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Domodossola
21/09/2017 - Balafest 2017 – Festa ossolana della birra - Seconda Edizione
21/09/2017 - #GoodBike
20/09/2017 - Domosofia: Festival delle Idee e dei Saperi
31/08/2017 - Conferenza sulla Brexit
30/08/2017 - E' mancato il partigiano "Zara"
Domodossola - Eventi
14/07/2017 - "In campo con i ricercatori": alberi, arbusti e relativi ambienti
08/07/2017 - Musica in Quota all'Alpe Casalavera
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti