Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Poste: Raccolta firme e Premeno a rischio

Cisl e Gigl del comparto poste promuovono una raccolta firme, per mettere in luce la politica di dismissioni messa in atto da Poste Italiane.
Verbania
Poste: Raccolta firme e Premeno a rischio
Il primo presidio di raccolta è iniziato a Domodossola, i sindacati di settore denunciano una serie di disservizi.

Nel Vco non è più possibile ricevere la posta quotidianamente, ai pochi addetti rimasti viene dato l'ordine di consegnare le urgenze, lasciando a tempi migliori la corrispondenza ordinaria.

La notizia più grave denunciata dai sindacati, è quella della chiusura dell'ufficio postale di Premeno dal primo di ottobre, annunciata da un cartello sulla porta dell'ufficio, ma mai comunicato alle parti sociali.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
23/01/2017 - Forza Italia: neve e ghiaccio al cimitero di Intra
23/01/2017 - Seminario Alejandro Martinez Garcia
23/01/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora netta vittoria
23/01/2017 - Metti una sera al cinema - Lo stato contro Fritz Bauer
23/01/2017 - LegalNews: Anziano padre compie elargizioni a favore di amici: inabilitazione?
Verbania - Cronaca
23/01/2017 - PD su Beata Giovannina
22/01/2017 - Celebrazioni Nikolajewka e Dobrej 2017 - VIDEO
22/01/2017 - Calendario distribuzione sacchi bianchi
22/01/2017 - Sciopero regionale dei trasporti
21/01/2017 - Emergenza Abruzzo: soccorsi da Piemonte e Canton Ticino
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti