Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : PsicoNews

PsicoNews: Momenti di felicità

Il 27 e 28 Giugno 2015 Torino sarà la città più felice d’Italia con una serie di iniziative sulla felicità, il benessere individuale e anche collettivo.
Verbania
PsicoNews: Momenti di felicità
Oggi vorrei solo avvisarvi di una bella iniziativa, di carattere psicologico, organizzata dall’Ordine degli Psicologi del Piemonte a Torino e in altre città del Piemonte: Momenti di Felicità, il primo festival di psicologia en plein air. Previste anche attività per i più piccoli.


Ai seguenti link le informazioni necessarie:
http://www.psicologiaonair.it/il-festival
http://www.ordinepsicologi.piemonte.it/

Questo festival non poteva che farmi riflettere sull’apertura anche italiana alla Psicologia Positiva, branca della psicologia che si occupa di benessere; se infatti la psicologia studia le cause dell’infelicità delle persone (più o meno...), perché non studiare le cause della felicità per imparare ad essere felici?

Questo è in sostanza il presupposto di M. Seligman, fondatore della psicologia positiva, che nel 1990 scrisse un libro sull’ottimismo, dando il via a tutto ciò.

Io, che proprio tanto positiva non sempre riesco ad essere, penso soprattutto ad un noto psichiatra e filosofo viennese, Viktor Frankl, il quale, deportato in diversi campi di concentramento, sopravvisse e fece di questa esperienza un pilastro del suo pensiero.

Si domandò quale fosse la differenza, a parità di condizioni, tra chi sopravviveva e chi no a questa terribile esperienza, trovando una spiegazione nella necessità di significato. Agiamo di conseguenza ad un significato che attribuiamo ad un evento. Il lavoro e la vita di Frankl è un esempio di quanto felicità e sofferenza siano le diverse facce di una stessa medaglia; la sofferenza può dare vita a prestazioni e conquiste, qualora osservata con un atteggiamento corretto, ridandole un significato.

"Essendo sopravvissuto ai lager nazisti so fino a che punto l'uomo resta libero e fino a che punto può innalzarsi al di sopra di qualsiasi condizionamento. So fino a che punto può opporsi a circostanze esteriori grazie alla forza di reazione dello spirito".




0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
29/03/2017 - PsicoNews: Conseguenze dell’uso del navigatore sul cervello
28/03/2017 - La Fenice dei laghi e Team Insubrika al Criteria 2017
28/03/2017 - Uova di Pasqua Solidali
28/03/2017 - Messa delle Forza dell'Ordine
28/03/2017 - Offerte di lavoro del 27/03/2017
Verbania - PsicoNews
15/03/2017 - PsicoNews: Il sogno è femminile
08/03/2017 - PsicoNews: Supereroi tanto super?!
01/03/2017 - PsicoNews: I lavori domestici e le differenze di genere
22/02/2017 - PsicoNews: La fragilità della speranza
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti