Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Fronte Nazionale su via Madonna di Campagna

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Fronte Nazionale Verbania. riguardante la riqualifica di via Madonna di Campagna.
Verbania
Fronte Nazionale su via Madonna di Campagna
Critiche ed accuse sono state rivolte al nostro Gruppo per la decisione di mantenere la presenza in aula e e di esercitare il diritto di votare contro il provvedimento di recupero in Via Madonna di Campagna.

Vero è che la nostra decisione, unitamente a Comunità VB, ha consentito di mantenere il numero legale e di consentire indirettamente l'approvazione della delibera. Le critiche sono venute da parte di alcuni consiglieri di minoranza che hanno preferito abbandonare l'aula per far cadere il numero legale.

Avrebbero gradito che il Fronte lasciasse l'aula assieme a loro. A tutti rispondiamo che il Fronte Nazionale non è servo politicamente di nessuno, nè della Amministrazione che in questo e in molti altri casi ha criticato aspramente , né dei giochetti politici messi in atto al di fuori delle regole che governano un organo istituzionale come il Consiglio Comunale.

Abbiamo ascoltato le ragioni di tutti; abbiamo denunciato il comportamento superficiale della Amministrazione di Sinistra e poi abbiamo deciso di votare contro, nel rispetto dello Statuto Comunale e del Regolamento del Consiglio. Se ci sono state irregolarità , questo dovrà deciderlo la Magistratura, la quale , ora , se lo ritiene opportuno e grazie alla nostra presa di posizione , dispone di un atto amministrativo approvato su cui indagare.

Se veramente l'atto non è legittimo solo la posizione responsabile del Fronte consentirà di fare chiarezza ed accertare eventuali responsabilità. Tutto il resto sono solo manifestazioni da operetta che non appartengono al nostro stile.

Giorgio Tigano Capogruppo
Sara Bignardi Consigliere



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di renato brignone la frittata e il contenuto
renato brignone
8 Luglio 2015 - 11:12
 
Forse quelli "del fronte" possono dirsi "puri" e fuori dai "giochetti politici" , come li chiamano loro. Ma la verità è altra. Chi come me è uscito per far mancare il numero legale non aveva interesse a che un atto "sospetto di illegittimità" fosse approvato affinchè chi di dovere intervenisse, ma aveva interesse che venisse approvato un atto senza ombre di illegittimità e quindi voleva tempo perchè si facessero le verifiche del caso. Ciò non è "giochetto politico", io la chiamo responsabilità... ma contenti loro...
Si è persa l'ennesima occasione da parte della maggioranza per dimostrare di non essere suddita, da parte di parte dell'opposizione per dimostrare di essere "influente" nelle decisioni amministrative.
Renato Brignone
Vedi il profilo di Danilo Quaranta forse
Danilo Quaranta
8 Luglio 2015 - 20:08
 
Forse dopo l'intervento in consiglio che ha provocato l'ilarità generale era meglio tacere....forse



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
21/01/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora ospita Romentino
21/01/2017 - Emergenza Abruzzo: soccorsi da Piemonte e Canton Ticino
21/01/2017 - Laboratori artistici per famiglie - Museo del Paesaggio
21/01/2017 - “Avviso Pubblico": PD pro, Lega contro
21/01/2017 - "Domeniche a Teatro, sentieri da favola 2017"
Verbania - Politica
21/01/2017 - Con Silvia per Verbania su Beata Giovannina e dintorni
20/01/2017 - Verbania sostiene il portale europeo casarinnovabile.it
18/01/2017 - Costa su revoca finanziamenti Fondazione Cariplo
18/01/2017 - "Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" fanno il punto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti