Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Omegna : Cronaca

“Sperimentazione rete assistenziale territoriale del VCO”

Si è insediato nella giornata di ieri presso la sede della Direzione Generale dell’ASL VCO ad Omegna il Gruppo di Lavoro “Sperimentazione rete assistenziale territoriale del VCO”.
Omegna
“Sperimentazione rete assistenziale territoriale del VCO”
Il Gruppo di Lavoro, annunciato dal Presidente Chiamparino e dall’Assessore Saitta durante l’incontro con gli amministratori nel mese di aprile, è composto dal Direttore Generale Giovanni Caruso, dal Direttore Sanitario Antonino Trimarchi, da Francesco Enrichens in rappresentanza della Regione Piemonte, dal Sindaco di Domodossola Mariano Cattrini, dal Sindaco di Verbania Silvia Marchionini, dal Sindaco di Omegna Maria Adelaide Mellano, dal Sindaco di Belgirate Flavia Filippi, dal Sindaco di Cannobio Giandomenico Albertella, dal Sindaco di Casale Corte Cerro Grazia Richetti, dal Sindaco di Premosello Chiovenda Giuseppe Monti, dal Consigliere Provinciale Damiano Delbarba, dal delegato dell’Ordine dei Medici Flavio Ravasio, dal direttore sanitario del Centro AIAS Giorgio Vanni, dal Direttore della RSA di Premosello Chiovenda Andrea Lux, dal Medico di Medicina Generale Antonio Lillo.

Nella prima seduta è stato deciso di raccogliere tutti i dati disponibili ad inquadrare nel modo migliore la situazione in essere della rete assistenziale territoriale del territorio ed i relativi bisogni di salute.

Il Gruppo di Lavoro si è dato appuntamento ad un prossimo incontro entro il mese di settembre dove inizierà il confronto e l’analisi dei dati raccolti con l’intesa che il Gruppo potrà acquisire e confrontarsi con professionalità tecniche utili a disegnare la nuova rete assistenziale territoriale del VCO.

L’incontro si è svolto in un clima di collaborazione e con un’unità di intenti che mira a cogliere l’opportunità di migliorare la qualità e l’organicità dei servizi socio sanitari sul territorio del VCO.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti