Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Carabinieri: arresti e patenti ritirate

Nel corso del fine settimana appena trascorso le compagnie dei carabinieri di Verbania e Domodossola hanno fortemente intensificato i servizi di controllo del territorio.
Verbania
Carabinieri: arresti e patenti ritirate
In particolare:

A) la stazione cc Premosello Chiovenda ha tratto in arresto, in flagranza di reato, per evasione, un 35/enne del posto che, seppur sottoposto agli arresti domiciliari, a seguito di un controllo e stato sorpreso al di fuori della propria abitazione. Il predetto al
termine degli atti di rito, è stato nuovamente sottoposto al regime degli arresti domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria;

B) la stazione cc cc Stresa (vb) ha tratto in arresto, in flagranza di reato, un 30/enne italiano che, nel corso di un normale controllo alla circolazione stradale, era stato trovato in possesso di grammi 93 di “hashish” e di grammi 2 di “MarJuana”, oltrechè di
strumenti per il taglio ed il confezionamento. Il predetto, al termine degli atti di rito, e stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria;

C) nel complesso, a mezzo degli equipaggi in circuito, sette sono stati gli automobilisti sanzionati per guida in stato di ebbrezza, tra cui cinque con provvedimenti di natura penale e due di natura invece meramente amministrativa.



5 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Giovanni Carabinieri
Giovanni
21 Luglio 2015 - 14:15
 
Tutto molto giusto e corretto ,ma perchè qualche volta i carabinieri non intervengono nel sanzionare i propprietari delle strade tenute in maniera indegna e potenzialmente pericolose per la circolazione stradale???????? Da che parte stanno??????
Vedi il profilo di lady oscar punto A
lady oscar
21 Luglio 2015 - 15:00
 
Sorpreso in flagranza di reato mentre era ai domiciliari lo rimandiamo ai domiciliari... Senza parole.
Vedi il profilo di Andrè Re: punto A
Andrè
21 Luglio 2015 - 15:34
 
la flagranza di reato era che non si trovava in casa ....
Vedi il profilo di lupusinfabula Avevamo capito!
lupusinfabula
22 Luglio 2015 - 14:25
 
Andrè, l'avevamo capito: ma proprio per questo, perchè non ha saputo cogliere l'opportunità che gli era stata data di strasene tranquillamente a caas sua anzichè in gattabuia, ora merita di finire di filato in una cella tetra ed oscura e lì lasciato fino a fine pena. Solo così imparerà la lezione.
Vedi il profilo di Andrè lupus
Andrè
22 Luglio 2015 - 22:31
 
non tutti avevano capito.. cmq.. sembra che era ad innaffiare l'orto del padre.. diciamo ingenuo??? interessante invece sapere di quale reato era accusato o condannato... ricordo ancora un vecchio amico che nel 86 fu arrestato per dei fatti accaduti almeno 15 anni prima.. 2 mesi di carcere .. poi arresti domiciliari per 4 mesi.. poi arresti domiciliari con diritto di uscita per andare al lavoro e infine prosciolto da qualunque accusa... un anno per poi sentirsi dire .. ci scusi.. ci siamo sbagliati



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
27/05/2017 - Di Gregorio: "Novità per il Forno crematorio di Verbania"
27/05/2017 - Con Silvia per Verbania: incompatibilità in Consiglio
27/05/2017 - StraVerbania 2017
27/05/2017 - BellaZia: La Calamarata con Crema di Patate e Pecorino
27/05/2017 - Consiglio di Stato accoglie ricorso su porto Palatucci
Verbania - Cronaca
26/05/2017 - Un drone per il Soccorso
24/05/2017 - Le Salite del VCO 2017
24/05/2017 - Comitato Amici Pendolari: maggio "tragico"
24/05/2017 - Amici dell’Oncologia a Villa Taranto con “Insieme si vola”
24/05/2017 - Rubano anello da 1000€
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti