Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

NCD: città abbandonata

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo consigliare Nuovo Centro Dstra Verbania sulla condizione del centro storico di Intra.
Verbania
NCD: città abbandonata
Verbania, una città abbandonata a se stessa.

In questi caldi giorni d'estate la nostra città è metà di turisti e visitatori provenienti da tutta Europa in cerca di riposo, refrigerio e dei paesaggi unici che da sempre la nostra zona offre. Proprio passeggiando per la città ci si può ampiamente rendere conto della situazione di degrado in cui versa il nostro centro storico, in particolar modo riferendosi alla pavimentazione e alle aiuole del lungolago.

Nel quadrilatero p.zza San Rocco, c.so Mameli, piazza Ranzoni, via San Vittore, ci si rende ampiamente conto della totale mancanza di manutenzione sul porfido che, cedendo qua e là, ha creato buche e avvallamenti pericolosi e antiestetici come da contributo fotografico allegato. La conferma di questa incuria ci viene da un ulteriore rilevamento che vede l'abbondante crescita, tra sampietrino e sampietrino, di essenze arboree varie che potrebbero essere tranquillamente eliminate con trattamenti ad hoc.

Analoga situazione vede protagoniste le aiuole e le siepi del lungolago e delle rotonde di c.so Mameli. Non sarà infatti sfuggito che l'erba è quasi completamente bruciata dal sole, segno evidente di una scarsa irrigazione a fronte del grande caldo. Anche in questo caso, basterebbe tarare l'impianto d'irrigazione in modo che possa entrare in funzione più volte nel corso delle 24 ore, in modo da mantenere il manto verde intatto, come si può notare nelle tante ville private della città, ugualmente esposte al caldo di queste ore.

Queste e ad altre situazioni che rendono una pessima immagine della città agli occhi dei nostri visitatori, mal si coniugano con le presunte politiche turistiche della giunta Marchionini. Che senso ha vantarsi di portare a Verbania grandi eventi quando non si è capaci di gestire l'ordinaria manutenzione offrendo questo pessimo spettacolo? Il sindaco impari dai montanari che, quando salgono per sentieri impervi, non guardano per aria come allocchi ma dove mettono i piedi per non cadere e farsi del male, lo stesso rischio nel quale rischiano di incorrere i malcapitati turisti passeggiando per Intra.

Verbania, 22 luglio 2015
Damiano Colombo
Capogruppo NCD
Consiglio Comunale di Verbania

Immagine 1
Immagine 2
Immagine 3
Immagine 4



5 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Simona T. Gran finale
Simona T.
22 Luglio 2015 - 19:33
 
" Il sindaco impari dai montanari che, quando salgono per sentieri impervi, non guardano per aria come allocchi ma dove mettono i piedi per non cadere e farsi del male, lo stesso rischio nel quale rischiano di incorrere i malcapitati turisti passeggiando per Intra."
Pensiamo anche al povero lettore che si ritrova questa frase alquanto tortuosa...
Vedi il profilo di cesare Cso Cairoli
cesare
23 Luglio 2015 - 14:05
 
Immagine estiva di una città turistica . Stamane,dopo un mese, hanno pulito.
Vedi il profilo di cesare Cso Cairoli
cesare
23 Luglio 2015 - 14:07
 
Immagine della Città
Vedi il profilo di cesare Il Porto
cesare
23 Luglio 2015 - 14:10
 
Da oltre 20 giorni l'immagine turistica è questa . Immagine di abbandono totale,
Vedi il profilo di cesare Il Porto dimenticato
cesare
23 Luglio 2015 - 14:11
 
Cartolina turistica



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
13/12/2017 - I parchi sostengono le imprese colpite dal sisma
13/12/2017 - Emporio dei Legami e Cineforum
13/12/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Nord
13/12/2017 - Continua l'impegno della Squadra Nautica
13/12/2017 - Primo impianto di neovasc reducer nel VCO
Verbania - Politica
11/12/2017 - Comunicazioni Istituzionali: l'Amministrazione risponde
10/12/2017 - Incontro su legge regionale gioco d’azzardo patologico
08/12/2017 - Chifu e Immovilli su asta stabile ex caserma
08/12/2017 - Interpellanza riqualificazione piazza F.lli Bandiera
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti