Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Sport

Presentata la Virtus Verbania

Riceviamo e pubblichiamo, il comunicato della presentazione, che si è tenuta oggi presso la Sala Giunta del Comune di Verbania, dell'ASDC Virtus Verbania.
Verbania
Presentata la Virtus Verbania
Con l'avvio della preparazione pre campionato inizierà ufficialmente la grande avventura del Virtus Verbania, che parteciperà al Campionato di Eccellenza 2015/2015.

La società presieduta dal Dottor Giuseppe D'Onofrio nasce in realtà come emanazione di un progetto nato sul territorio di San Maurizio d’Opaglio che, in soli tre anni, ha portato la squadra dalla Prima categoria all’Eccellenza, grazie alla vittoria ottenuta nell'ultima stagione; il 2014/2015 ha inoltre visto la Virtus (ancora con la denominazione Cusio) aggiudicarsi la Coppa Italia di categoria.

Una società seria e ambiziosa, quindi, che approda a Verbania, in un territorio che ama profondamente il calcio ed è quindi in grado di valorizzare ulteriormente un progetto che si pone come obiettivi una grande stagione dal punto di vista agonistico, ma soprattutto proporre il calcio come veicolo di crescita e integrazione nel territorio.

A Verbania saranno operative la prima squadra e la squadra Juniores; mentre il settore giovanile sarà gestito dalla società Accademia Verbania.

"La nostra missione - afferma il Presidente D'Onofrio - è diventare protagonisti dello sport verbanese, ponendoci, e forse è questo l'obiettivo più ambizioso, come esempio positivo per la collettività di Verbania; crediamo - prosegue D'Onofrio - che i valori dello sport possano essere principi ispiratori per la crescita dei giovani e strumento di aggregazione e benessere sociale".

L’ASD.C. Virtus Verbania seguirà tre linee principali di azione:
- Ottenere risultati agonistici di alto livello, divulgando al contempo la cultura dello sport in un ambiente sano e positivo;
- Fare del gesto sportivo un momento di intrattenimento, organizzando eventi sportivi (e
non) coinvolgendo quanto più possibile i cittadini di Verbania;
- Fondere sport e impegno sociale, organizzando eventi benefici che coinvolgano le
associazioni del territorio.

Sta per prendere il via anche la Campagna Abbonamenti per la stagione 2015/2016 del Virtus
Verbania, che giocherà nel Campionato di Eccellenza.

Saranno mantenute quote popolari: per poter assistere a tutte e 17 le partite che il Virtus Verbania giocherà al Pedroli i prezzi saranno infatti di € 50,00 € per la gradinata e di € 100,00 per la tribuna; tenendo conto che il biglietto singolo costerà 6,00 € per la gradinata e 12,00 € per la tribuna, è evidente il risparmio che si può ottenere acquistando l'abbonamento.

La promozione scadrà il 31 agosto.
Le tessere saranno a breve disponibili presso:
- CAFFE’ STANGLINI DI GIORGIO STANGLINI VIA TROUBETZKOY 120 VERBANIA SUNA
- EDICOLA 2000 DI AVANZI LIDIA CORSO MAMELI VERBANIA INTRA
- GOAL SNC VIA XXV APRILE 30 VERBANIA INTRA
Ulteriori informazioni al numero 334 2851561 e alla mail abbonamentivirtusverbania@gmail.com

La A.S.D.C. Virtus Cusio, ora Virtus Verbania, è presente nel mondo del calcio dilettantistico dagli anni 70, a partire dalla Sazzese, poi fusasi in Sanmauriziese con AC Sanmaurizio e infine diventata Virtus Cusio dal 2009.

Fedele fin dal principio agli obiettivi che ancora oggi si pone con la trasformazione in Virtus Verbania, la società ha sviluppato dei programmi di addestramento alla disciplina supportandosi di tecnici qualificati ed abilitati dalla FIGC.

È tuttora esistente a San Maurizio d'Opaglio un florido settore giovanile, a partire dalla squadra Allievi fino ai Primi Calci; nel Settore Giovanile Scolastico sono operativi 7 tecnici qualificati e circa 70 bambini suddivisi appunto nelle categorie Allievi, Giovanissimi, Esordienti, Pulcini 1°, 2° e 3° Anno e Primi Calci.

Per sottolineare invece la capacità di essere propositivi anche nel sociale basti ricordare il progetto a supporto di bambini diversamente abili seguiti dall’associazione Gazza Ladra di Invorio, che si poneva come obiettivo avvicinare alcuni bambini diversamente abili allo sport , facendoli partecipare agli allenamenti del settore giovanile.

Nei mesi di aprile e maggio è stato sponsorizzato da parte di Virtus Cusio il progetto dal titolo “L’importante è…vincere!”. Il progetto consisteva nell’organizzare allenamenti di calcio finalizzati all’inclusione di ragazzi con disabilità afferenti al Centro Gazza Ladra di Invorio e del territorio.

Da ricordare inoltre il Progetto denominato “Giochiamo con la palla” svolto con il patrocinio e la collaborazione del Ministero della Pubblica Istruzione, tenuto durante il periodo autunnale presso le scuole elementari del comprensorio Cusiano con l’obiettivo di “ sviluppare le attività motorie”:

Il progetto ha potuto svolgersi grazie al supporto di Virtus Cusio: la società ha messo a disposizione un gruppo di tecnici specializzati che hanno operato direttamente nelle scuole.

Il progetto ha coinvolto più di mille bambini, con un ottimo riscontro da parte di tutto il corpo docente scolastico.

"Il nostro obiettivo - spiega ancora il Presidente D'Onofrio - è ripetere simili esperienze anche nel territorio verbanese, con il coinvolgimento di Enti e Associazioni locali, in modo che Virtus Verbania diventi da subito non solo una squadra di calcio ma una realtà di cui tutti i verbanesi possano sentirsi orgogliosi".

Per celebrare degnamente la nascita della nuova società era necessario creare un logo che,
pur nel rispetto della grande tradizione calcistica locale, si potesse immediatamente distinguere e riconoscere.

Ecco quindi nascere il logo caratterizzato dalle due V di Virtus Verbania, colorate di blu, giallo e rosso (colori ripresi anche nel profilo dello scudetto), in campo bianco; le due V conferiscono forza e dinamicità al logo stesso, mentre l'aquila, forte richiamo allo stemma cittadino, aggiunge un tocco di nobiltà.

Non potevano mancare infine il pallone, a qualificare definitivamente il logo, e l'anno di fondazione, 2015.
Immagine 2
Nonostante sia alla sua prima stagione, il Virtus Verbania può contare su uno staff
dirigenziale e agonistico ricco di esperienza e soprattutto di grande passione.

Dirigenti
Presidente onorario Luigi Pedretti
Presidente Giuseppe D'Onofrio
Vice Presidente Patrizia Spartà
Direttore Generale Daniele Massoni
Segretario Fulvio Francioli
Sindaco Revisore Mariangela Veniani

Settore Agonistico
Allenatore 1^ squadra Lucio Brando
Allenatore in seconda Alessandro Giallonardo
Preparatore Atletico Prof Danilo Miele
Preparatore Portieri Pietro Fassoli

Immagine 1



10 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Danilo Quaranta tutto bello
Danilo Quaranta
31 Luglio 2015 - 20:23
 
tutto molto bello ma ribadisco che centra la virtus a verbania......e poi vedere dx e sx stringersi la mano altro che compromesso storico........per favore smettetela
Vedi il profilo di cesare Spiegateci la storia dei 2 cani
cesare
31 Luglio 2015 - 22:14
 
Sarebbe interessante sapere se corrisponde la vero quanto riportato da altri Blog.
Per impedire al fabbro ,incaricato di sostituire le serrature dello stadio ,sono stati messi due cani ringhiosi presi dal canile . Se la notizia fosse vera una bella romanzina ai gestori del canile non dovrebbe mancare .
Vedi il profilo di cesare Sara vero?
cesare
31 Luglio 2015 - 22:23
 
Presi dal canile? Non ci credo.
Vedi il profilo di cesare Fantasie del giornalista?
cesare
1 Agosto 2015 - 09:57
 
Spero che la notizia venga smentita .
Vedi il profilo di lady oscar confermo
lady oscar
1 Agosto 2015 - 16:45
 
So che i due cani neri di grossa taglia che sono allo stadio sono di proprietà di Enrico e Francesca.
Vedi il profilo di Danilo Quaranta perchè
Danilo Quaranta
1 Agosto 2015 - 18:59
 
perchè il mio commento è cancellato
Vedi il profilo di VerbaniaNotizie Re: perchè
VerbaniaNotizie
1 Agosto 2015 - 19:07
 
Il commento conteneva un termine "proibito", abbiamo provveduto a eliminare il problema e a rimetterlo online.

Grazie!
Vedi il profilo di lady oscar eh eh Danilo....
lady oscar
1 Agosto 2015 - 19:23
 
Se dici le parolacce...
Vedi il profilo di cesare Incredibile comportamento
cesare
1 Agosto 2015 - 22:01
 
Se i cani sono effettivamente di proprietà del Sig. Montani non vorrei proprio essere nei panni dell'incauto dirigente che
ha prelevato gli animali dalla loro dimora abituale e portati al canile , forzando la serratura.
Una situazione che si poteva gestire con cautela , evitando queste azioni di forza ,sta diventando la nuova
commedia verbanese. Per colpa di chi?
Vedi il profilo di Guardiano del Faro Un curriculum così così
Guardiano del Faro
2 Agosto 2015 - 09:42
 
Dire di avere un " florido settore giovanile" con settanta bambini, è buttarsi la zappa sui piedi e dimostrare di non avere idea di cosa siano i numeri veri di questo tipo di attività. Settanta bambini, per un settore giovanile sono numeri ridicoli, che gettano ombra sulla reale volontà di presidiare questa parte così importante della pratica sportiva. Vero che per Verbania si vorrebbe fare un collegamento con la neonata Accademia, ma anche qui però c'è qualcosa che non mi piace, ad esempio il fatto che quest'ultima prenda contributi ( quanti? E perché a loro sì e ad altri no?). A Verbania cambia il sindaco, cambia il nome delle squadre, ma i soldi (nostri) li prendono sempre i soliti. Per favore un po' di trasparenza ed equità , grazie.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
19/10/2017 - Ritrovamento dispersi al Devero grazie all'APP
19/10/2017 - "Come vivere 100 anni"
19/10/2017 - "Nuovo Mondo" al Museo del Paesaggio
19/10/2017 - Parliamo di Carcere
18/10/2017 - Il Polo del Riuso di Verbania
Verbania - Sport
16/10/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora inizia vincendo
15/10/2017 - Paffoni terza vittoria consecutiva
14/10/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora parte il campionato
14/10/2017 - Altea Altiora inizia la stagione
11/10/2017 - Verbania Rugby ottima partenza
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti