Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Imprese artigiane Vco: leggero segno più

Nel periodo aprile - giugno si registra nel VCO un tasso di sviluppo delle imprese artigiane pari a +0,27% rispetto al primo trimestre 2015.
Verbania
Imprese artigiane Vco: leggero segno più
Il segno più segnala inoltre un miglioramento rispetto agli ultimi due anni dove, negli stessi mesi, si registravano andamenti negativi delle attività artigiane. La performance provinciale è superiore rispetto a quella nazionale (+0,15%) ed in linea rispetto alla media del Piemonte (+0,22%).

Rispetto al secondo trimestre degli anni 2013 e 2014, aumentano lievemente le iscrizioni e si registra una diminuzione delle cessazioni: un andamento positivo che andrà monitorato nelle successive analisi.

I segnali emergono da Movimprese, rilevazione periodica realizzata da Infocamere, società consortile di informatica delle Camere di commercio italiane.

Al 30.06.2015 il numero totale di attività artigiane registrate in provincia si attesta a 4.412 in v.a, il 33% delle imprese totali registrate nel VCO. Il numero di imprese iscritte, 73 in v.a, è in lieve aumento rispetto alle 67 contabilizzate lo scorso anno e alle 58 aperte nel periodo aprile-luglio 2013. L’andamento resta comunque lontano dalle performance pre-crisi dove le aperture superavano le cento unità. Rispetto al 2009 si sono perse circa 600 imprese artigiane.

Positivo rispetto a marzo 2015 l’andamento dei settori commercio, manifattura, noleggio. Nell’arco di un anno, rispetto quindi al giugno 2014, il numero delle imprese artigiane è diminuito di 156 unità, per effetto della contrazione nel numero di imprese del comparto edile e manifatturiero. Più colpite le piccole imprese.

Analizzando nel dettaglio i settori è evidente come la crisi abbia colpito quello delle costruzioni, dove opera quasi il 42% delle imprese artigiane (in v.a. 1.852 imprese), si conferma inoltre la flessione delle imprese nel comparto manifatturiero, che occupano quasi il 24% delle imprese artigiane. Si segnala che rispetto allo stesso periodo del 2014, sono -104 le imprese artigiane del comparto edile e -41 le imprese artigiane del manifatturiero.

Quattro imprese artigiane su cinque sono imprese individuali, poco meno dell’80% delle imprese artigiane. Le imprese individuali sono in flessione di 130 unità rispetto al secondo trimestre 2014. In leggero aumento il numero di società di capitali (+8 imprese in v.a. rispetto allo stesso periodo 2014) che pesano per il 3,8% sul totale delle imprese artigiane.

Da sottolineare come dieci anni fa le società di capitali artigiane pesavano sul totale del comparto artigiano per circa lo 0,13%, segnale che il tessuto produttivo sia sta progressivamente rimodellando su forme di impresa più articolate.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
25/03/2017 - Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34
25/03/2017 - “Fondo di solidarietà per la casa”
25/03/2017 - Carabinieri: controlli, viabilità e stupefacenti
25/03/2017 - Ferrari aderisce ad Articolo 1
25/03/2017 - Entra nel vivo il calcio CSI
Verbania - Cronaca
23/03/2017 - Evento BNI al Teatro Maggiore
23/03/2017 - Veneto Banca: prorogata adesione Offerta di Transazione
22/03/2017 - Utenti strada statale 34 del lago Maggiore: "Non accetteremo soluzioni provvisorie"
21/03/2017 - Fondazione Tonolli borse di studio per medicina
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti