Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Verbania Documenti: "1983: Gabriele Basilico a Verbania"

Riceviamo e pubblichiamo, da Verbania Documenti (VB/doc), il terzo capitolo sul rione Sassonia, in cui ripropone le immagini di Grabriele Basilico, illustre fotografo milanese, della Verbania degli anni '80. Si tratta di un contributo culturale al progetto di riqualificazione urbanistica della Sassonia.
Verbania
Verbania Documenti: "1983: Gabriele Basilico a Verbania"
Nel settembre del 2013 l’ordine degli architetetti di Novara e VCO dedicò a Gabriele Basilico una mostra di sue fotografie alla Casa Bossi di Novara. Si trattava di un omaggio ad un maestro della fotografia che aveva sviluppato la sua attività professionale operando in settori come l’industria e l’editoria di architettura.

Nel 1983 l’Amministrazione Comunale di Verbania, nel pieno del drammatico disarmo della Montefibre, pubblicò un volume di fotografie sue e di Natale Zoppis, fotografo d’arte della nostra città, per reagire, con la riscoperta della natura e della cultura, al destino di archeologia industriale delle nostre fabbriche.

Accanto ad altri due fotografi di eccellente valore, Luigi Ghirri e Francesco Radino, la casa editrice Electa pubblicò “Quattro a Verbania” riconoscimento del particolare significato della fotografia nella costruzione di una identità cittadina.

L’opera preziosa di Natale Zoppis, accompagnò le sue e le fotografie degli altri 3 autori, con l’inconsueta proposta per un turismo che allora si muoveva faticosamente, ma che segnava già di sé un futuro destino per la città rinnovata.

Milano celebrerà, nel 2015, con la mostra “Contrasto” di 200 sue immagini il grande fotografo scomparso nel 2013, proponendo i ritratti di quelle fabbriche che aveva imparato a riconoscere nelle notti insonni passate ad attaccare manifesti di lotta e partecipazione.

Era una stagione, quella degli anni ’70 che a Verbania si sarebbe prolungata negli ’80, quando il fotografo militante, nella città che si preparava alla sua agonia industriale, indicava agli amministratori altre vie, più difficili perché, fino ad allora, inesplorate.

L’arte sua e dei suoi colleghi fu ospitata con questi intendimenti nella stagione culturale “La ghilitiga” che la Giunta Comunale di quegli anni (Assessore alla cultura Ivana Ronchi e Sindaco Giacomo Ramoni”) sperimentava nel vivo delle lotte operaie, anche noi “guardando le cose come nessuno le aveva mai viste fin lì”.
Immagine 1
Una città che non abbandona la sua storia mentre cambia il suo avvenire

Verbania documenti (VB/doc), agosto 2015



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
29/03/2017 - Manutenzione: risposte tempestive da parte del comune di Verbania
29/03/2017 - Fratelli D'Italia su piazza Città Gemellate
29/03/2017 - Senso Unico per lavori pista ciclo-pedonale Suna-Fondotoce
29/03/2017 - Spadone: SS34, SS33, basta!
29/03/2017 - “L’acqua è di tutti, non mangiamone troppa”
Verbania - Cronaca
28/03/2017 - Uova di Pasqua Solidali
28/03/2017 - Messa delle Forza dell'Ordine
28/03/2017 - Offerte di lavoro del 27/03/2017
27/03/2017 - Proseguono i lavori per la bonifica della discarica a Cavandone
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti