Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Marchionini risponde a Cristina sulla Guardia Costiera

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del sindaco Silvia Marchionini, in risposta alle dichiarazioni di Mirella Cristina sullo trasferimento della Guardia Costiera da Verbania a Solcio.
Verbania
Marchionini risponde a Cristina sulla Guardia Costiera
Non raccolgo il cattivo gusto, che sarà senz'altro dovuto alle fatiche agostane, altrimenti verrebbe da dire che alla consigliera Cristina non interessa avere un soccorso di salvataggio ai bagnanti nel fine settimana svolto dai vigili del fuoco (come fanno in altre località lacustri) in via sperimentale della durata di 1 mese e che apre il tema,serio, di un adeguato livello di assistenza ai turisti con cui ci dobbiamo misurare.

Ben venga la Guardia Costiera che (e la Cristina e' tenuta a saperlo) non e' attrezzata ai soccorsi alle persone,ma svolge sorveglianza su codici e interviene in caso di avaria natanti: li ringraziamo e siamo lieti e soddisfatti della loro professionalità.

Diversa e anomala (tutti d'accordo i sindaci della gestione associata) la concessione di un contributo senza uno specifico servizio alle persone:avvenuta nel 2014 per scelta del Commissario (a coprire il vitto e l'alloggio e per prestare l'azione in occasione della specifica manifestazione di nautica a Stresa).

O forse i cittadini di Verbania per la capogruppo di Fi dovrebbero partecipare alle spese vive di un corpo militare dando soldi ai Ministeri a Roma?



11 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lupusinfabula Guardia Costiera e Codici
lupusinfabula
14 Agosto 2015 - 17:57
 
Sarei curioso di sapere, in tutti questi anni di presenza sul lago, quante violazioni ai Codici sono state accertate dalla Guardia Costiera.
Vedi il profilo di cesare Solo sorveglianza.
cesare
14 Agosto 2015 - 21:20
 
Se l'intervento della Guardia Costiere è tanto limitativo mi domando a cosa serve sul ns lago . Tutti i giorni l'imbarcazione della Polizia perlustra il lago svolgendo il medesimo servizio.
Vedi il profilo di Lochness Campa cavallo .....
Lochness
15 Agosto 2015 - 09:15
 
La Guardia Costiera sarà andata a Lesa anche perché a Verbania non avrebbero saputo dove ormeggiare i loro mezzi. Porto turistico ........ Campa cavallo!!!!! Servizio sperimentale della durata di un mese, stile aliscafo con le ali ...... Ma va la .......
Vedi il profilo di paolino esperienza personale
paolino
15 Agosto 2015 - 09:37
 
io posso portare il mio modesto contributo. ho chiamato il 1530 due volte : tempi di attesa minimi, grande gentilezza e professionalità. paragonare il servizio della Guardia Costiera a quello dei VVF ha poco senso,sono cose diverse. quello che mi chiedo è: ma se in settimana capita un incidente che richiede l'intervento dei pompieri ci attacchiamo?
Vedi il profilo di cesare 1Squadra nautica salvamento
cesare
15 Agosto 2015 - 11:42
 
Guardia Costiera e/o Vigili del Fuoco , parole al vento .In questi anni chi ha prestato soccorso ai natanti in difficoltà ?
I Vigili del Fuoco ,la Guardia Costiera? Sono sempre intervenuti con tempestività e grande professionalità i volontari della Squadra Nautica di Salvamento di Verbania . Tanto bravi e (casualmente ?) dimenticati dai nostri politici amministratori. Un GRAZIE a tutti i volontari ,siete dimenticati dai politici ma non dai cittadini .
Vedi il profilo di Guardiano del Faro Per una volta..
Guardiano del Faro
15 Agosto 2015 - 12:31
 
....Mi tocca stare dalla parte del sindaco, che con la solita rudezza che oramai costituisce il biglietto da visita dei suoi rapporti con l'opposizione risponde per le rime alla consigliera. In un post separato ho anch'io risposto alla dr. Cristina, che si sveglia a Ferragosto e si accorge che non c'è più la Guardia Costiera. Meno male che all'opposizione a Verbania ci sono anche consiglieri più reattivi e preparati, sennò staremmo freschi....
Sulla materia molti altri utenti, oltre a me , hanno già ampiamente dibattuto e lanciato proposte, come ad esempio quella di distribuire le numerose forze e associazioni di volontariato in più punti del lago per assicurare una migliore tempestività d'intervento. Un apprezzamento, infine, ai corpo dei VVF ma anche un grazie ai volontari del Salvamento del tutto ignorati dal Sindaco nel suo (poco gentile) intervento.
Vedi il profilo di Filippo Marchi Sindaco pietoso
Filippo Marchi
15 Agosto 2015 - 14:45
 
Ah perché i soldi non sono andati dal Comune al Ministero dell'Interno, dal quale dipende il Corpo nazionale dei Vigili del fuoco? E allora a chi sono andati? Forse all'ex vice sindaco, che si fa bello a Roma coi soldi dei verbanesi? Sindaco, la sua incoerenza è semplicemente incredibile. Così come i suoi argomenti sono a dir poco pietosi.
Vedi il profilo di lupusinfabula Tafazziana
lupusinfabula
15 Agosto 2015 - 16:08
 
Mirella Cristina è intervenuta davvero in ritardo sull'argomento; ma la risposta della sindaca mi pare del tutto tafazziana!
Vedi il profilo di Giovanni% Concordo con il sindaco.
Giovanni%
15 Agosto 2015 - 17:03
 
Concordo con il sindaco.
Vedi il profilo di sportiva mente Penso che.......
sportiva mente
15 Agosto 2015 - 20:19
 
l' intervento fuori luogo, quello che non ci sarebbe dovuto essere è quello della Mirella, inconcludente ed impalpabile, non soltanto in questa occasione........ Ai tempi della leva, chi veniva ritenuto quasi adeguato, tornava a casa con la qualifica di "rivedibile". In campo calcistico si affibbiano "cartellini", alla Mirella, che evidentemente non sa, o che forse è consigliata male, un bel cartellino rosso.
Vedi il profilo di Alberto Furlan Prevenzione e salvataggio
Alberto Furlan
16 Agosto 2015 - 14:50
 
Senza entrare in polemica, ne col signor Sindaco ne con l'avv. Mirella Cristina, ne con chiunque abbia espresso personali commenti; mi sento però di spendere alcune importanti considerazioni, visto che sono uno dei 5 Coordinatori Nazionali del Settore Protezione Civile della F.I.N. (Federazione Italiana Nuoto).
All'inizio di questa stagione estiva ho telefonato alla segreteria del Sindaco di Verbania e ad altri analoghi uffici di amministratori di Comuni lacustri (cosa che ho rinnovato anche alla fine di luglio), proponendo loro un servizio di sorveglianza costiera da parte di assistenti bagnanti volontari brevettati F.I.N. afferenti al Coordinamento di Volontariato di Protezione Civile della Provincia del V.C.O., il tutto al solo costo vivo delle spese che si aggirerebbe complessivamente a circa €. 6.000 - 7.000 a stagione; cifra ben lontana da quello che fino ad ora i Comuni e la Regione hanno versato, sia per l'una che per l'altra amministrazione dello Stato (Guardia Costiera e Vigili del Fuoco) - "un appunto per chi non è a conoscenza di questa specifica materia: la figura dell'assistente bagnanti è l'unica figura professionale riconosciuta da tutti i Ministeri per svolgere questa specifica attività, questo vale anche per tutto il personale dello Stato che viene imbarcato, devono possedere questo tipo di brevetto.
Quindi, mi chiedo, come mai, in questo caso il Sindaco di Verbania, non ha preso in considerazione questa offerta, atta a garantire un ottimo servizio di prevenzione e sicurezza per le nostre spiagge e coste, tra l'altro molto economico ma di alta professionalità, oltre all'offerta di consulenza GRATUITA per pianificare il tutto.
E' da quasi 30 anni che mi dedico all'ottimizzazione dei servizi di prevenzione e soccorso in acqua per i nostri laghi (Maggiore, Orta e Mergozzo): nel 1987 fondando la squadra nautica di salvamento di Verbania e dal 1989 dando vita al vademecum di prevenzione multilingue (112 pagine), ancor oggi unico in Europa, denominato ESTATE SICURA - VIVERE I LAGHI, realizzato gratuitamente per tutte le strutture ricettivo-turistiche rivierasche (lidi, campeggi, alberghi e cantieri nautici).
Non penso ci sia da aggiungere altro!



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
29/03/2017 - Manutenzione: risposte tempestive da parte del comune di Verbania
29/03/2017 - Fratelli D'Italia su piazza Città Gemellate
29/03/2017 - Senso Unico per lavori pista ciclo-pedonale Suna-Fondotoce
29/03/2017 - Spadone: SS34, SS33, basta!
29/03/2017 - “L’acqua è di tutti, non mangiamone troppa”
Verbania - Politica
28/03/2017 - PD su situazione Provincia del VCO
28/03/2017 - Cristina sul verde in città
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti