Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Carabinieri: denunce per furti

La Compagnia Carabinieri di Verbania, nel corso degli ultimi giorni, data la numerosa presenza di turisti, ha aumentato sensibilmente i controlli sul territorio, impiegando un elevato numero di militari, in divisa ed in borghese, al fine di prevenire e reprimere i reati contro la persona ed il patrimonio.
Verbania
Carabinieri: denunce per furti
In particolare, sono stati ottenuti i seguenti risultati:
I militari della Stazione Carabinieri di Verbania hanno denunciato in stato di libertà due uomini di 52 e di 26 anni per furto aggravato; inoltre a seguito di approfondite indagini, hanno denunciato un terzo uomo di 53 anni, per truffa.

I militari della Stazione Carabinieri di Gravellona hanno denunciato in stato di libertà due cittadini stranieri, un maggiorenne ed un minorenne, per furto aggravato avvenuto all’interno di un centro commerciale.

Nei prossimi giorni, i controlli verranno ripetuti con la medesima intensità, con l’impiego di personale sia in divisa che in borghese.



19 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Vermeer I nomi, i nomi !!!!
Vermeer
21 Agosto 2015 - 13:47
 
Parecchi di noi lettori vorrebbero sapere i nomi dei ladroni. Grazie.
Vedi il profilo di Andrè vermeer
Andrè
21 Agosto 2015 - 14:19
 
ancora non ha capito che la linea editoriale di questo blog è quella di evitare di fare i nomi oppure che spesso la questura o l'arma dei carabinieri non li comunicano ... si potrebbe fare qualche disegno.. magari ci arriva ... a parte che mi piacerebbe sapere a nome di chi parla scrivendo parecchi lettori.. c'è una associazione di lettori di VB notizie "vogliamo i nomi" ? rappresenta qualcuno ? poi cosa significa parecchi? 4, 10, 20, 1.000 , 100.000 ? sia più chiaro.. magari mi faccia un disegno così capisco anche io ... per favore al limite la prossima volta scriveteli sti nomi... non vorrei che qualcuno/a dei parecchi abbia dei problemi
Vedi il profilo di Vermeer Chi è ?
Vermeer
21 Agosto 2015 - 15:26
 
Ma lei chi è ? Chi la conosce ? Con quale autorità scrive ? Da che pianeta arriva ?
Vedi il profilo di lupusinfabula Pianeta
lupusinfabula
21 Agosto 2015 - 16:17
 
Dal piantea dei soliti difensori di Caino
Vedi il profilo di Vermeer Oh, yes !!!!
Vermeer
21 Agosto 2015 - 16:31
 
Già, già. Lupus, l'esopianeta dei cainisti.......Magari anche quell'alieno vuole conoscere i nomi dei ladroni !!!!!
Secondo me fa finta di non voler sapere, ma è lì che frigge nell'ansia di conoscere chi sono i furfanti.....Solo che poi li assolverebbe subito !!!!!
Vedi il profilo di paolino ma scusate..
paolino
22 Agosto 2015 - 01:04
 
.. già sapete che sono stranieri,per la vostra gioia. una volta che doveste sapere che uno si chiami Abdul,John o Francisco e relativi cognomi,che vi cambia? quand'anche sapessimo i nomi non credo che questi tizi,apprestandoci a derubarci,perderebbero prima tempo a presentarsi..
Vedi il profilo di lupusinfabula Paolino scusato
lupusinfabula
22 Agosto 2015 - 07:59
 
Sei scusato ....per stavolta, Paolino! Vedi, non importa tanto se siano stranieri od italiani ma io reputo che se uno delinque deve perdere ogni diritto alla privacy e sia giusto nonchè opportuno che di lui si sappia nome, cognome, indirizzo sia diffusa la foro e qualunque altra notizia utile a porre sulla difensiva chi dovesse incontrarlo o, peggio ancora, avere a che fare che lui. Senza contare che credo fermamente nell'"effetto gogna mediatica" quale strumento utile a far si che il delinquenti abbia a ravvedersi per non essere in futuro ancora umiliato urbi et orbi.
Vedi il profilo di Vermeer Ma chi l'ha detto ?
Vermeer
22 Agosto 2015 - 10:27
 
Ma chi ha detto che debbano essere stranieri per forza ? Siamo di fronte agli alieni nostrani, che ovviamente proteggono gli alieni stranieri. In ogni caso, alieni o italiani, vorremmo conoscere il nominativo dei furfanti. Amen.
Vedi il profilo di paolino basta leggere..
paolino
22 Agosto 2015 - 10:42
 
è nell'articolo. in questo parzialmente,su altra testata integralmente. capisco sia complicato andare oltre il titolo,ma con un piccolo sforzino..
Vedi il profilo di Andrè Accoppiata
Andrè
22 Agosto 2015 - 14:13
 
Partiamo da un dato di fatto.. sembra che per tale lupus ( quello che ha in cantina l olio di ricino di fascista memoria e che vorrebbe prendere a bastonate chi compie reati ) e per vermeer risponedere a una domanda che ripeto.. chi sono I parecchi lettori che vogliono sapere I nomi e cognomi di chi probabilmente ha compiuto un reato ( ricordo ai due che esiste una costituzione e la presunzione di innocenza)? Sia cosi anormale da offendere chi la pone... ma del resto è nella sottocultura destroide passare subito alle offese. Mi dispiace dover dire ai due che loro malgrado sono per la giusta pena per chi compie reati e non assolvo nessuno .. ma non vivo nel feticismo del nome di chi lo compie... di certo I due e gli altri parecchi che nom quantificano nom pensano che mettere alla gogna mediatica un truffatore significherebbe mettere in quella stessa gogna I loro familiari e magari anche bambini.. ma non mi aspetto che qualcuno riesca a capire questo.. cmq ha ragione Paolino per soddisfare il vostro impellente bisogno.. potete leggere nn solo questo blog..
Vedi il profilo di sibilla cumana illustre Andrè
sibilla cumana
22 Agosto 2015 - 14:44
 
Mettere alla gogna un truffatore, magari colto in flagranza di reato, significherebbe mettere alla gogna anche i suoi famigliari, magari anche i bambini.....
Sig. Andrè, non pensa che questa possibilità possa indurre il truffatore a desistere dal delinquere? Non ritiene ci sia la possibilità che il delinquente si vergogni del suo delinquere pensando ai suoi affetti?
Aggiungo: non se ne può più di vedere mettere di mezzo e servirsi della presenza di bambini. I bricconi si fanno scudo del fatto di avere bambini. Fossi un giudice, considererei aggravante il commettere reati avendo dei bambini, poichè ciò significa incapacità genitoriale ed educativa nei confronti dei loro figli con il probabile sicuro e futuro risultato di consegnare alla Società civile dei lestofanti dannosi alla comunità.
Vedi il profilo di paolino decidiamoci
paolino
22 Agosto 2015 - 18:44
 
allora,prima accusiamo alcuni popoli di essere medievali (in parte con ragione,a mio avviso,ma è un discorso lungo e complesso, da affrontare in altra sede) e poi invochiamo uno strumento che in Europa è stato bandito da più di 200 anni. decidiamoci,vogliamo andare avanti o tornare indietro di due secoli? davvero nell'era di informazione in tempo reale non si può concepire niente di meglio di una punizione inventata 1200 anni fa???
Vedi il profilo di sibilla cumana 1Buona sera sig. Paolino....
sibilla cumana
22 Agosto 2015 - 19:47
 
a Lei pare di essere andato avanti?
A me pare di no. Abbiamo sicuramente più comodità rispetto a 200 anni fa ma avere più comodità vuol dire avere raggiunto l'obiettivo di una proporzionale crescita di civiltà? A mia opinione.....siamo andati indietro!
Vedi il profilo di Vermeer 1Chi vuol capire, capisca.......
Vermeer
22 Agosto 2015 - 20:15
 
Ovviamente non si intende la gogna di legno massello con due buchi per i polsi, ed uno per il collo. Proprio per riammodernare e demedioevalizzare i tormenti di un tempo, si può però sostituirli con gogne di tipo mediatico, con annunci in bacheca, sui giornali e sul web. Anche perchè si sta perdendo il sentimento della vergogna, che serviva a tenere a bada il popolo ed i suoi ministri. Ed ormai è veramente inconcepibile pensare di svergognare un lestofante, che ora come ora utilizza i reati come un vanto personale.
Vedi il profilo di paolino ci capiamo
paolino
22 Agosto 2015 - 20:37
 
Vermeer ti seguo nel ragionamento,che però fa una piega grossa come una casa: la gogna (ovviamente quella mediatica) ormai serve come motivo di vanto. essere delinquenti fa curriculum in questo folle paese,la cronaca/politica/economia ecc.. in questi anni trabocca di mascalzoni assurti a idoli,premier.. per quello sono convinto che la gogna non solo non serva,ma sia addirittura controproducente!
Vedi il profilo di Vermeer Sì, ma......
Vermeer
22 Agosto 2015 - 20:49
 
Purtroppo condivido ciò che hai affermato. Ma bisognerebbe almeno provare a perseguire i ladroni, e contemporaneamente ideare metodi veramente rieducativi.
Vedi il profilo di lupusinfabula Per Vermeer
lupusinfabula
23 Agosto 2015 - 11:31
 
Inutile discutere con chi non vuole o non è in grado di capire: l'unico sistema è sperare che almeno una volta diventino "vittime" di coloro che fin qui hano difeso a spada tratta, al oltranza ed oltre ogni limite del buon senso e poi vedrai che diverranno più bastonatori di noi.
Vedi il profilo di paolino presentaceli
paolino
23 Agosto 2015 - 12:11
 
quando vuoi presentarci chi difende i malviventi chiamaci. anzi in parte li conosciamo,e molti li hai votati anche tu Lupus,eore senza macchia.
Vedi il profilo di lupusinfabula Eroe
lupusinfabula
23 Agosto 2015 - 14:12
 
Grazie per l' "eroe": ma macchie ne ho diverse, di diverso colore, formato e tipo. Semplicemente sono stufo di sentire in sto paese che per tutto e per tutti si trova ogni volta una giustificazione.Basta leggere i giornali e si vede che anche per il efferrato delinquente c'è sempre qualcuno disposto a perdonare, a dargli credito, a trovargli scusanti, ad offrirgli ricovero, comprensione ed appoggio, cosa che non avviene mai per chi la vita la vive onestamente. E grazie a tutto questo buonismo la delinquenza dilaga.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
23/03/2017 - "La politica sia unita sulla SS34"
23/03/2017 - Incontri eco-logici 2017
23/03/2017 - Evento BNI al Teatro Maggiore
23/03/2017 - Forza Italia su ex Tam Tam
23/03/2017 - La Via Francigena
Verbania - Cronaca
23/03/2017 - Veneto Banca: prorogata adesione Offerta di Transazione
22/03/2017 - Utenti strada statale 34 del lago Maggiore: "Non accetteremo soluzioni provvisorie"
21/03/2017 - Fondazione Tonolli borse di studio per medicina
21/03/2017 - Più di 8mila alla giornata del ricordo vittime della mafia
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti