Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Cannobio : Cronaca

SS34 viabilità ripristinata

A quanto apprendiamo, la smart che ha preso fuoco sarebbe targata Ticino, l'incidente è avvenuto attorno alle 7 del mattino, nei pressi di San Bartolomeo, dove è posizionato un venditore ambulante di frutta e verdura.
Cannobio
SS34 viabilità ripristinata
Intervenuti sul posto i Vigili del Fuoco per domare l'incendio, mentre i carabinieri hanno ripristinato la viabilità.



3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Grisu Ambulante
Grisu
21 Agosto 2015 - 10:53
 
Ah perchè quel venditore è considerato ambulante?
Vedi il profilo di lupusinfabula Grisù ambulante
lupusinfabula
21 Agosto 2015 - 13:18
 
Grisù ci ha visto bene: ma stranamente tuti coloro che dovrebbero vedere, e non sono pochi, sembrano essere stati colpiti da una misteriosa cecità che si trascina ormai da anni e che invece con altri soggetti non hanno: intanto la situazione si è incancrenita.....
Vedi il profilo di franco smart
franco
24 Agosto 2015 - 14:28
 
vorrei capire anch'io la differenza tra un ambulante ed bottegaio



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Cannobio
29/03/2017 - SS34: Presidente del Consiglio di Stato del Ticino, Paolo Beltraminelli scrive a Graziano Delrio
29/03/2017 - SS34: Report dei lavori eseguiti in data MERCOLEDI’ 29.03.2017
28/03/2017 - SS34: frana aggiornamento lavori e collaudo ponti
27/03/2017 - SS34: lavori alla frana aggiornamenti del 27/3
26/03/2017 - SS34: lavori alla frana ultimi aggiornamenti
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti