Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Verbania punta sulle case dell'acqua

Si è svolto nei giorni scorsi in città un sopralluogo, tra l'amministrazione comunale di Verbania e Acque Novara VCO, per individuare le aree che in un prossimo futuro ospiteranno le "case dell'acqua".
Verbania
Verbania punta sulle case dell'acqua
Le "case dell'acqua" saranno un servizio rivolto a tutti i cittadini che potranno avere a disposizione acqua microfiltrata di qualità proveniente dall'acquedotto e addizionata con anidride carbonica nel caso di quella frizzante e infine anche refrigerata per le esigenze domestiche di tutti i giorni.

Un sopralluogo, alla presenza del sindaco Silvia Marchionini, per individuare e verificare i luoghi idonei dove installare le tre "case dell'acqua" richieste alla società pubblica di gestione, con la logica di installarle in aree di passaggio, densamente abitate e facilmente raggiungibili (anche in auto).

L'attuale ipotesi prevede l'installazione a S.Anna a lato della piazza Città Gemellate, a Trobaso al posto della ex edicola che verrà demolita ed a Intra in zona stadio Pedroli.

"E' un progetto importante – afferma il sindaco Silvia Marchionini – perché fornisce un servizio che porta un risparmio per i cittadini che possono avere acqua di qualità facilmente e comodamente al posto di quella costosa in bottiglia e, l'altro aspetto da sottolineare, è quello della sostenibilità ambientale perché si incentiva la riduzione dell'uso di bottiglie di plastica".

In via di definizione i dettagli tecnici che vedranno a carico del comune i soli costi per gli allacciamenti, mentre si sta verificando se sarà possibile la gratuità per chi preleva l'acqua o un costo assolutamente contenuto.



12 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Egidio righetti casa dell'acqua
Egidio righetti
10 Settembre 2015 - 07:45
 
complimenti per l'iniziativa. Buleghin(il personaggio interpretato da Bramieri molti anni fa) direbbe:orca boja fontane de vino nooo.
buona giornata
Vedi il profilo di livio OK!
livio
10 Settembre 2015 - 09:01
 
Meglio tardi che mai visto che le Case dell'acqua esistono già da molti anni in paesotti come Piedimulera,comunque va bene così
PS: perchè a Intra si è scelto un zona decentrata? non è meglio posizionare la struttura in zona ex bagni pubblici?
Vedi il profilo di Giovanni% Ottimo ma...
Giovanni%
10 Settembre 2015 - 09:27
 
Ottimo ma il punto di Intra appare troppo decentrato. Lì vicino peraltro c'è quello di Trobaso.
Concordo con il suggerimento di Livio
Vedi il profilo di bmag54 case dell'acqua a Pallanza
bmag54
10 Settembre 2015 - 10:41
 
E perchè non metterne una sotto la casa comunale a Pallanza oppure sul fronte lago sempre di Pallanza?
Vedi il profilo di Giovanni Perchè le case dell'acqua?
Giovanni
10 Settembre 2015 - 11:02
 
Sinceramente non capisco il proliferare di queste strutture per dare l'acqua,quella che esce dai rubinetti secondo la legge dovrebbe essere potabile e pura.Invece ormai le persone non si fidano delle strutture e dei risultati degli enti preposti ai controlli,quindi per la propria salute compera acqua minerale oppure prende l'acqua a queste fonti miracolose case dell'acqua,sperando che sia meglio di quella che esce dai propri rubinetti.MA!!!!!!!
Vedi il profilo di aldo casa dell'acqua
aldo
10 Settembre 2015 - 11:28
 
Nell'articolo si legge che "i cittadini potranno avere a disposizione acqua microfiltrata di qualità"
Cosa devo dedurre che l'acqua che esce dai rubinetti di casa non è pura e di qualità e non proviene dall'acquedotto?
Vedi il profilo di bmag54 acqua microfiltrata
bmag54
10 Settembre 2015 - 11:58
 
A quanto ne so l'acqua che viene erogata dalle "casa dell'acqua" viene trattata con membrane ad osmosi inversa ed altri trattamenti fisici batteriostaci senza aggiunta di alcunchè. Esse consentono di migliorare le qualità organolettiche dell'acqua in ingresso eliminando per esempio il sapore di cloro ed altri eventuali micro inquinanti: Sappiamo che i regolamenti europei alzano i cosiddetti limiti di legge quando fa loro comodo.....
Questi impianti peraltro necessitano di una manutenzione regolare altrimenti ... invece di migliorare la già buona qualità dell'acqua del nostro acquedotto finisce che la peggiorano!
Piacerebbe avere una scheda tecnica dell'impianto per valutarne le prestazioni ed i costi di gestione.
Vedi il profilo di aldo casa acqua
aldo
10 Settembre 2015 - 13:19
 
Rimane sospesa la domanda: è pura oppure no l'acqua di casa?
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Aldo
Hans Axel Von Fersen
10 Settembre 2015 - 13:44
 
L'acqua che esce dal contatore è potabile, quella che esce poi dal rubinetto dipende dal proprio impianto. Le definizioni "pura" non è regolamentata e quindi è priva di significato. La definizione "di qualità" è ingannevole
Vedi il profilo di lady oscar intra
lady oscar
10 Settembre 2015 - 13:47
 
Se e' troppo in centro non si sa dove posteggiare per fare un carico veloce .. Il posteggio comodo in questo caso e' fondamentale.Secondo me. Io andrò a Pallanza sempre se ci sarà posto auto.
Vedi il profilo di SHPALMAN Sarà...
SHPALMAN
11 Settembre 2015 - 09:28
 
...ma io e la mia famiglia beviamo l'acqua del rubinetto di casa da 40 anni e per ora (facendo i giusti scongiuri) stiamo benone. Quindi mai fatto fatica a trasportare bottiglie d'acqua, mai prodotto bottiglie di vetro o plastica di rifiuto, mai speso una lira e soprattutto mai pesato per questo sulla collettività. Sapendo poi come funziona in Italia riguardo la manutenzione delle strutture pubbliche, mi aspetto che presto ci si dimentichi della manutenzione dei filtri di questi impianti ( anche perchè presumo sia costosa) . Rimango quindi dell'idea che l'acqua del rubinetto sia la fonte più comoda, più sicura e più a km zero che si possa avere.
Vedi il profilo di Giovanni PER Shpalman
Giovanni
12 Settembre 2015 - 12:31
 
Cocordo con lei quasi su tutto,in un solo punto penso che lei sbagli ed è di fidarsi troppo della società che controlla il servizio che a volte è controllata e controllore,e la cosa non va bene. E l'ARPA la stanno smantellando.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
10/12/2017 - Cena solidale per "Emporio dei Legami"
10/12/2017 - Incontro su legge regionale gioco d’azzardo patologico
10/12/2017 - Spazio Bimbi: Chiuso un blog che "insegnava a diventare anoressiche"
09/12/2017 - Miazzina festeggia i 400 anni della Parrocchia
09/12/2017 - Presepi per Suna tutto pronto
Verbania - Politica
08/12/2017 - Chifu e Immovilli su asta stabile ex caserma
08/12/2017 - Interpellanza riqualificazione piazza F.lli Bandiera
07/12/2017 - La Giunta approva lo schema di bilancio per il 2018
06/12/2017 - Chifu e Immovilli su nuove entrate nel consorzio del Verbano
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti