Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Il Viminale taglia la Prefettura di Verbania

Saranno 23 le prefetture che entro il 2016 saranno tagliate secondo lo schema di decreto che riorganizza il ministero dell'Interno e che è stato inviato ai sindacati.
Verbania
Il Viminale taglia la Prefettura di Verbania
Le prefetture in Italia passeranno così, secondo questo provvedimento, ad 80 rispetto alle attuali 103.

In Piemonte sono tre le prefetture che questo schema di decreto prevede di sopprimere, ovvero quelle di Asti, Verbania e Biella, che saranno accorpate rispettivamente: Asti con Alessandria, Verbania con Novara e Biella con Vercelli.

Per i sindacati si tratterebbe di un "arretramento inaccettabile".



29 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Giovanni% Smantellamento
Giovanni%
11 Settembre 2015 - 07:18
 
A poco a poso nella nostra provincia stanno andando via uffici pubblici, servizi sanitari, aziende e impianti idustriali. Stiamo diventando la periferia delle periferia. Delle belle zone di montagna e un tranquillo laghetto dove mantenere la seconda casa per trascorrere un fine settimana tranquillo.

Non fossilizzatevi per piacere sull'utilità o meno di una Prefettura. Il discorso è più ampio.
Vedi il profilo di lady oscar anche altro
lady oscar
11 Settembre 2015 - 10:35
 
Tagliassero qualche poltrona a camera e senato
Vedi il profilo di lady oscar errata corrige
lady oscar
11 Settembre 2015 - 11:14
 
I consigli di quartiere mi risulta abbiano costo zero. Iniziamo a tagliare dall alto..magari qualche dirigente che ha mandato in malora pubbliche aziende e prende fior di stipendi. La solita demagogia dirai tu. La solita politica italiana, dico io.
Vedi il profilo di Giovanni% Prefetture
Giovanni%
11 Settembre 2015 - 12:26
 
Le Prefetture non sono proprio enti inutili e residuati ottocenteschi. Non guardate il piccolo e tranquillo VCO dove forse è superflua.
In gran parte del territorio italiano controlano e sopperiscono alle carenze della politica locale. Vi fidate di tutti i politicanti locali disseminati nei vari territori ad alta densità mafiosa? Volete affidare tutto interessi particolari, di portata locale, portati avanti da poetentati infuenti che paralizzano per intero la politica amministrativa di enti locali? Volete affidare tutto ai politicanti regionali che non sono altro che la summa e la sintesi di tutto il politicame locale sottostante.
Forse le Prefetture vanno potenziate!
Vedi il profilo di lupusinfabula 1Bravo!
lupusinfabula
11 Settembre 2015 - 13:09
 
Giovanni%( come fa sovente) ha colto nel segno:il guaio è che dopo lo smantellamento della prefettura seguirà quello di tutti i comandi provinciali delle forze dell'ordine, dei vigli del fuoco, ecc. In un terriorio come il VCO dove, per altro, lo smantellamento sta avvenendo in forma strisciante e nel silenzio assordante da parte di chi dovrebbe reagire picchiando i pugni sul tavolo ( e se serve anche altrove, vale a dire i sindaci, specie quelli taragti PD per i quali guai a disturbare il manovratore toscano!); basta vedere cosa è stato fatto con l'ARPA. A breve smantelleranno uno dei due DEA. A cosa è valso riempirsi la bocca di specificità montana e di provincia che non deve essere soppressa?Non sottovalutiamo poi che in prefettura ci lavorano persone che sono del VCO, abitano, vivono e quindi spendono e consumano in Verbania e dintorni: nella migliore delle ipotesi dovranno trasferirsi,loro e le loro famiglie, a Novara. Magari c'è gente che qui ha acquistato una casa, un appartamento per il cui acquisto ha acceso mutui: nulla di tutto ciò pare importare a chi da Roma, senza nessuna conoscenza delle realtà locali, gioca a tirar righe su una carta geografica.Solo chi ha un piccolo cervello e quindi una piccola visione della realtà del VCO può essere felice o fregarsene se il massimo organo della rapresentanza statale in loco viene trasferito altrove. Nella visione romanocentrica si finge di voler fare tagli per risparmiare, ma non si taglia mai dove si dovrebbe e dove davvero si potrebbe fare creando fonti di guadagno, Già il problema più grosso, più impellente, irrinunciabile, a rischio di vita e di morte è quello del riforma del Senato....e detto questo è detto tutto sulla levatura mentale di chi sta al timone.Triste doverlo ammettere, ma questi stanno superando di gran lunga l 'utilizzatore finale della nipote di Mubarak: mai avrei pensato che qualcuno ci sarebbe riuscito!
Vedi il profilo di Giovanni% No, non è così.
Giovanni%
11 Settembre 2015 - 13:55
 
André che scrivi!
I prefetti vengono in massima parte dalla carriera civile prefettizia sono una piccola parte proviene da ex Questori.
Non conosci la situazione di tanti enti locali in ampie zone del territorio nazionale dove per andare avnti con l'azione aministrativa si da ampio spazio a commissariamenti straordinari per talune funzioni o dove la stessa prefettura deve agire autonomamente per grantire diritti, servizi e proseguimenti di atti amministrative.
Andrè ma li hai visti i eletti in tante regioni e enti locali?
Come dico sempre, il mondo non finisce a Gravellona Toce!
Vedi il profilo di cesare Ottimista la sindachessa
cesare
11 Settembre 2015 - 15:28
 
Stupisce l'ottimismo della sindachessa "uno poltrona in meno ,rimangono i servizi".
Non ha capito ,o finge di non capire, che questo è solo l'inizio di un piano di smantellamento del territorio .
Vedi il profilo di Danilo Quaranta servizi
Danilo Quaranta
11 Settembre 2015 - 20:03
 
Beh dai i nuovi residenti o meglio le nuove risorse non sono abituati a tutti questi servizi mi sembra giusto toglierne qualcuno dai fino ad adesso eravamo abituati troppo bene e ora di cominciare a fare qualche sacrificio...non lamentatevi sempre
Vedi il profilo di mirante ma allora
mirante
11 Settembre 2015 - 21:52
 
Ma a questo punto perchè non aboliscono la provincia vco direttamente?
Vedi il profilo di letizia cosa fatta capo ha
letizia
12 Settembre 2015 - 07:39
 
a cose fatte , il solito rituale : dichiarazioni, rimostranze, agitazione dei dipendenti alla fine annuncio della mediazione trovata ,ma di solito già pronta, , di solito uno sportello da qualche parte. .Cosa fatta capo ha..
Vedi il profilo di Enzo Chiusura della prefettura di Vrbania
Enzo
12 Settembre 2015 - 10:11
 
Tutto questo per un risparmio di soli 23 posti di lavoro, che comunque saranno spostati in altro luogo, mi sembra uno sforzo inutile, la montagna ha partorito il topolino. E la regione che dice ?
Vedi il profilo di Verbanese deluso Non solo la Prefettura?
Verbanese deluso
12 Settembre 2015 - 10:52
 
Avete letto la bozza del decreto?
C'è scritto:
"art. 10.....Fermo restando l’articolo 15, comma 2, del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, le funzioni delle Prefetture-Uffici territoriali del Governo, delle Questure e dei Comandi del Corpo nazionale dei vigili del fuoco sono esercitate negli ambiti territoriali individuati nell’allegata Tabella A.."
Nella tabella A c'è la nuova rideterminazionie degli ambiti provinciali tra cui "NOVARA - VERBANO CUSIO OSSOLA".

Io qui leggo che quindi andranno via pure il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco e la Questura che diventeranno più piccole:
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Cambiamenti...
Hans Axel Von Fersen
12 Settembre 2015 - 12:21
 
Ma cosa cambierà senza questi uffici?
NULLA DI NULLA
Vedi il profilo di lupusinfabula per HAvF
lupusinfabula
13 Settembre 2015 - 09:08
 
Per favore rileggiti il primo commento di Giovanni%: non fossilizzarti sull'utilità o meno di certi Uffici; la loro soppressione prelude allo smantellamento dell'intero VCO inteso come territorio con una sua particolare specificità ed ancor più significa la sbruffoneggiante manifestazione di come il governo considera il VCO ed i suoi abitanti (...cioè noi) solamente come un piccola "espressione geografica", fastidiosa ed insignificante.La linea di chi governa ora è quella di appiattire tutto a loro immagine e somiglianza.
Vedi il profilo di Alberto Furlan Prefetture e altri sprechi pubblici
Alberto Furlan
13 Settembre 2015 - 11:46
 
Le prefetture fanno parte di quel pacchetto di sprechi pubblici che l'Italia detiene rispetto a tutto il resto del mondo.
Per non parlare del Senato e delle Regioni, tutta fuffa che serve solo a dar denaro a una marea di politici che in allergic al laour (penta stellati a parte), che non vogliono più privarsi di stipendi da nababbi che si sono votati e relativi benefit.
E' giusto che gli italiani si lamentino in continuazione di questo status, ma se vogliamo veramente cambiare le cose dobbiamo fare come si è fatto negli anni 70 e nel 92, magari a qualcuno gli viene la sgagia e fa qualche passo indietro, pensandoci bene prima di prendere decisioni scellerate come quelle attuali, che stanno portando il popolo italiano al più profondo impoverimento e alla rovina.
Vedi il profilo di lupusinfabula Illuso e un po' deluso
lupusinfabula
13 Settembre 2015 - 18:06
 
Caro Furlan,Lei cita i 5stelle: li ho votati perchè mi ero illuso che davvero sarebbero andati nelle stanze del potere per ribaltare i tavolini e fare un po' di defenestrazioni (....e non in senso metaforico). Ma mi pare che anche loro si sono e si stanno adeguando alle cerimonie, alle liturgie, alle pose ed ai linguaggi degli altri politici. Quindi sono un po' deluso.Al momento quello che dice cose che più condivido è Salvini: ma mia sa che se anche lui riuscisse a salire sul cadreghino poi si "normalizzerebbe"! Certo che, se uniti, Salvini e5stelle qualche grattacapo serio al ganasa fiorentino forse lo creerebbero.
Vedi il profilo di Alberto Furlan X lupusinfabula
Alberto Furlan
13 Settembre 2015 - 20:06
 
Che qualche grillino si stia portando verso la politica malata è vero, ma chi ci va, solo quelli che erano entrati nel movimento già sapendo che si sarebbero venduti al miglior offerente (la peggior razza), ma tutti gli altri hanno però mantenuto quello che avevano promesso, sopratutto in fatto di stipendi. Detto questo, il commento era però focalizzato su quello che sta succedendo con questa mala politica e come il popolo italiano sta reagendo, COME UNA VERA E PROPRIA BANDA DI PECORONI, che blaterano blaterano ma fatti pochi; qualcuno tempo fa mi ha accusato di essere un sobillatore estremista e di fare quello che parla parla ma poi sostanza poca; sul sobillatore estremista per me è una lusinga, per il resto forse ha un po di ragione, ma solo per il fatto che a volere il ribaltone siamo ancora pochi; ma ve la vedete una manciata di cittadini che scendono SOLI in piazza a protestare? dopo 10 minuti sono all'igiene mentale, o alla peggio in questura.
Vedi il profilo di mirko vco
mirko
14 Settembre 2015 - 08:14
 
Così i politici locali possono fare i loro comodi. Cioè più che altro senza controllo. Questa é la democrazia ......io la vedo con anarchia ......un vero schifo. Sempre peggio
Vedi il profilo di aston 1Revisione della spesa pubblica, questa sconosciuta
aston
14 Settembre 2015 - 20:05
 
Secondo me è necessario compiere un passo indietro e fare un piccolo sforzo per approfondire il concetto di revisione della spesa pubblica. Consiglio dunque a tutti di leggere il libro scritto dall'ultimo commissario alla spesa pubblica Carlo Cottarelli, intitolato "La lista della spesa". Forse si inizierebbe ad avere idea di cosa sia e di come operi la spesa pubblica italiana, e delle linee guida scelte per ridurla.
Pensare che si sopprima la prefettura del VCO per fare uno sgarbo al VCO stesso è veramente, senza offesa per nessuno, provinciale.
Vedi il profilo di Giovanni% Ma che sgarbo?
Giovanni%
14 Settembre 2015 - 21:25
 
Aston, ma qui nessuno con un briciolo di sale in zucca pensa che hanno voluto eliminare la Prefettura con l'intenzione fare uno sgarbo al VCO.
Io e il grande Lupus ne abbiamo analizzato gli effetti negativi per i nostri territori.
Ho seguito poi le tesi di Cottarelli e posso dirti che hanno proprio sbagliato la mira. Si risparmieranno pochi spiccioli. I grandi centri di spreco non sono stati minimamente toccati.
Vedi il profilo di Aston Re: Ma che sgarbo?
Aston
14 Settembre 2015 - 23:00
 
Ciao Giovanni%

andrebbero almeno accennati anche gli effetti positivi a cui si tende con questa soppressione; ridurre le tasse da pagare oppure aumentare la spesa ove ve ne è effettivamente bisogno.
Le "tesi di Cottarelli" non hanno sbagliato mira; quelli che tu chiami "i grandi centri di spreco" sono le pensioni (320 miliardi su 739 miliardi di spesa, il 43%) e poi le amministrazioni centrali dello stato (190 miliardi), tra cui rientra anche la prefettura del vco; andare a tagliare questa voce di spesa vuol dire ANCHE chiudere le prefetture di asti biella e verbania (solo per quanto riguada il piemonte ovviamente). Adesso questa scelta la vedi sotto una luce diversa?
PS La terza voce di spesa è quella delle regioni (138 miliardi, di cui 109 per la sanità); e qui si tocca un altro nervo scoperto.
Vedi il profilo di paolino Cottarelli
paolino
15 Settembre 2015 - 08:24
 
non ho letto il cosiddetto piano Cottarelli,ma sarei curioso di sapere come verrebbe classificata la spesa di 175 milioni di euro per il nuovo aereo presidenziale che si è regalato il nostro premier.
facciamo tagli a destra e a manca,giustamente,e coi risparmi compriamo i giocattoli al pupo?
Vedi il profilo di lupusinfabula Cottarelli, pensioni e sprechi
lupusinfabula
15 Settembre 2015 - 13:13
 
Dunque, secondo Cottarelli chi ha versato decenni di contributi ogni mese per la pensione è fonte di sprechi? Quei pochi sopravvissuti che godono di pensioni di guerra dopo aver passato anni sotto le armi non per loro scelta e sono magari reduci da campi di concentramento, sono fonte di sprechi? Gli invalidi civili e i bisognosi di accompagnamento sono fonte di sprechi? Ma uno così non bisognava mandarlo via con le buone, ma a calci là dove non batte il sole!!! Le uniche pensioni/vitalizi che sono veri sprechi sono quelle elargite ai politici: certo che fare il politico è meglio che andare a lavorare, renzie insegna, non avendo mai lavorato un giorno solo in vita sua! E se voglimao esempi in fatto di aerei e sport, pensiamo a Pertini che andò nel 1982 a vedere i mondiali di calcio: ma ci andò non con un super accessoriato e sovradimensionato aereo nuovo di pacca ma con un vecchio DC9 in dotazione all'aeronatica militare! E qui smetto se no vado davvero a rispolverare manganello ed olio di ricino!
Vedi il profilo di Aston Re: Cottarelli, pensioni e sprechi
Aston
15 Settembre 2015 - 14:26
 
Ciao lupusinfabula,

ovviamente il problema delle pensioni è QUANTO si è versato. Se hai versato per 1000 ma prendi 1500 quei 500 non si creano dal nulla ma si prendono da qualche altra parte. Al proposito sono molto interessanti le schede predisposte sul sito dell'inps per capire le regole con cui si erogano le pensioni da parte dell'istituto stesso; l'ultimo aggiornamento riguarda i sindacalisti, così almeno oltre ai soliti politici possiamo prendercela anche con qualche altra categoria ( http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=%3b0%3b9051%3b10054%3b&lastMenu=10054&iMenu=1&p4=2&bi=22&link=Operazione%20porte%20aperte ).
Il problema dell'assistenza è dato dai FALSI invalidi civili: "la distribuzione sul territorio nazionale delle pensioni di assistenza è fortemente squilibrata, con una concentrazione al centro-sud".
Sono 2 esempi per capire che soluzioni semplici ed efficaci non ce ne sono; bisogna mettersi a lavorare di fino in una moltitudine di campi.
Sulla scelta di cambiare aereo e, più in generale sul dove destinare i soldi risparmiati con i tagli di spesa, sta alla politica prendere decisioni che siano coerenti e sagge; prima o poi speriamo di tornare a votare no?
Vedi il profilo di lupusinfabula Tornare a votare?
lupusinfabula
15 Settembre 2015 - 15:43
 
Ma questi non ce lo consentiranno mai! Ma come si fa a non capire che nessuno, tranne forse Lega e M5S , ha interesse di farci tornare a votare? Simul stabunt aut simul cadunt! Renzie si è già prenotato fino al 2018!
Vedi il profilo di Giovanni% Votare?
Giovanni%
15 Settembre 2015 - 16:12
 
Non si andrà al voto. Vincerà la grande colazione del vitalizio. Alla massa di senatori e deputati non conviene rinunciare al loro stipendione e ai contributi d'oro per il vitalizio.
P.S.
Quando avrò più calma parlerò di Cottarelli (che aveva torto su alcini punti e ragione su altri) e le pensione. Intanto lasciatemi dare una stretta di mano virtuale al grande LUPUS.
Vedi il profilo di Giovanni% Votare? bis
Giovanni%
15 Settembre 2015 - 16:17
 
E poi Renzi non appena ha qualche problemino con la sua minoranza interna subito "casualmente" accorre qualche fuoriuscito dell'area berluscaniana...
Vedi il profilo di lupusinfabula Renzi chi?
lupusinfabula
15 Settembre 2015 - 19:41
 
Renzi quello che vuole togliere l'IMU (o come cavolo si chiama) a chi ha la mega villa con piscina come a chi ha l'appartamento di 70 mq. in condominio acquistato con anni di mutuo? Renzi chi? Quello che paragona i risparmi di una vita dei frontalieri, ( per altro già tassati col ristorno fiscale) agli evasori fiscali in grande stile e glieli succhia come un vampiro? Renzi chi? Quello che andava in giro in bici e faceva corsette al parco ed adesso non si muove più di un millimetro se non in elicottero e mai senza scorta, e lo sa ben lui perchè? Renzi chi? Quello che porta la famiglia a sciare con aerei di stato o quello che va a vedersi la finale di tennis a spese di tutti noi? Scegliete voi.....
Vedi il profilo di Giovanni% Pensioni
Giovanni%
16 Settembre 2015 - 00:07
 
Ora non mi va di scrivere di Cottarelli però mi preme farvi riflettere sulle pensioni.
Non guardate alla situazione attuale delle persone che stanno andando in pensione dovendo sopportare qualche anno in più di lavoro ricevendo un rateo mensile che poco si discosta dall'ultimo stipendio percepito.
Guardate al domani. Al futuro. Alle persone non anziane che adesso lavorano o tentano di farlo.
Le pensioni saranno di circa il 60% di una paga che subirà ulteriori decurtazioni derivanti da ricongiungimenti di vari contratti precari.
Molte pensione derivanti da attività lavorative saranno molto vicine all'importo delle pensioni sociali (anzi saranno pensioni sociali in quanto molte persone, eseguendo varie simulazioni, hanno prodotto cifre di 2 o tre centinaia di euro).
E' stata introdotta troppa flessibilità che renderà molto difficile per chi ha raggiunto una certa età il mantenimento del posto di lavoro. Un cinquantenne licenziato, per far da parte a un giovane più forte, sveglio e aggiornato difficilmente potrà trovare un posto di lavoro. come farà ad attendere il 67 anni per percepire una pensione?
Vedo un futuro di tanta gente anziana rientrante in condizione di miseria.
Questa è il futuro dell'Italia che hanno costruito.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
12/12/2017 - Offerte di lavoro del 12/12/2017
11/12/2017 - Raggiunto un accordo territoriale con Campari e Royal Unibrew
11/12/2017 - Comunicazioni Istituzionali: l'Amministrazione risponde
11/12/2017 - Pallavolo Altiora vincente su Chieri
11/12/2017 - Nominato responsabile di “Medicina Legale”
Verbania - Politica
10/12/2017 - Incontro su legge regionale gioco d’azzardo patologico
08/12/2017 - Chifu e Immovilli su asta stabile ex caserma
08/12/2017 - Interpellanza riqualificazione piazza F.lli Bandiera
07/12/2017 - La Giunta approva lo schema di bilancio per il 2018
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti