Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Di Gregorio: Interpellanza su Villa Giulia

Riceviamo e pubblichiamo, il testo di una Interpellanza, presentata dal Consigliere Comunale di SINISTRA UNITA, Vladimiro Di Gregorio, riguardante le attività di Villa Giulia.
Verbania
Di Gregorio: Interpellanza su Villa Giulia
Oggetto: Interpellanza su Villa Giulia.

Il sottoscritto Vladimiro Di Gregorio Consigliere Comunale del Gruppo SINISTRA UNITA
Ricordo che il complesso della Villa Giulia a Pallanza, sorto nel 1847, è costituito da un immobile di grande pregio e valore artistico storico ed architettonico, nonché dal parco di sua pertinenza ed è il tutto sottoposto ai vincoli di tutela ambientale e paesaggistici, sia regionali che del Ministero dei beni e dell’attività culturali.
Ritenuto che un complesso architettonico come Villa non sia adatta a tutto. È un luogo delicato e in questo modo va trattato.

Viste le attuali leggi di tutela ambientale e paesaggistica, nonché le norme regionali e del Ministero dei Beni Culturali e attività culturali,

Visto l’attuale vigente piano di zonizzazione acustica del Comune di Verbania;

Ricordato che durante l'estate sono state organizzate numerose serate e feste con rumorosi intrattenimenti musicali, sia all’interno della villa, che nel parco circostante, che hanno recato notevole disturbo, in particolare ai cittadini delle zone residenziali limitrofe soprattutto per il prolungamento degli effetti fino ad ora tarda, con successivi rumori e schiamazzi per il deflusso dei partecipanti.

Ricordato che il Parco secolare è in disordine e trascurato con aiuole rovinate ed il prato usato a volte in modo non opportuno (cani e giochi con pallone).
Ricordato che il flusso turistico di Verbania e di Pallanza è costituito prevalentemente da comitive di turisti anziani, da famiglie con bambini, tipica caratteristica del turismo lacustre.

INTERPELLA

il Sindaco per sapere:
Se corrisponde al vero che l'attuale vigente licenza di agibilità per il locale e il Parco di Villa Giulia prevede per gli intrattenimenti a pubblici spettacoli una capacità ricettiva massima di n.250 persone di cui 120 nella sala interna, e che nel Parco possono essere effettuati concerti che non prevedano attività di ballo ma solo la presenza di pubblico nel giardino;

Quante deroghe ai valori limite previsti dal piano di zonizzazione acustica comunale ed all’orario previsto dalle normative in vigore ai pubblici esercizi ha rilasciato il Comune di Verbania?

Le regole previste dalle norme e dalle autorizzazioni sono state rispettate? Il numero di serate in deroga, i livelli acustici, gli orari?

Sono state comminate sospensioni o sanzioni amministrative così come previsto?
Per conoscere se la delicata struttura architettonica (Villa e Parco), ultra centenaria di Villa Giulia sia compatibile con grandi eventi che portino all’interno sia delle sale che del parco della Villa centinaia se non migliaia di persone.

Se non ritiene non idonea la classificazione acustica in classe 3 anzichè in classe 1 della VIlla Giulia con Parco in quanto Parco cittadino urbano così come classificato nel PRG oltre che vincolo monumentale da parte del Ministero dei Beni Culturali.

Se non ritiene più appropriata l’utilizzo per fini ricreativi con musiche e balli il futuro sito del CEM piuttosto che spazi non idonei per delicatezza e mancanza di agibilità come Villa Giulia.

Concludo con la proposta per capire se è matura una scelta strategica di destinare la Villa ed il suo Parco ad un progetto di casa della cultura e dell’arte, che coinvolga attivamente nel progetto, nella sua gestione diretta, non un soggetto privato, una sola associazione, ma tutte le associazioni cittadine che si occupano di cultura, di arte, di musica, di teatro, di cinema e di tanti singoli artisti in tutti questi campi.

Il Consigliere Comunale
SINISTRA UNITA
Vladimiro Di Gregorio



4 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Tafazio 2Facciamoci male!
Tafazio
16 Settembre 2015 - 10:54
 
Ancora! Dai per piacere! Facciamoci ancora male. C'erano aolo pochi posti dove qualche giorno al mese si poteva fare festa e ballare!
Chiudiamolo!
Un po' di allegria fa male.
Vedi il profilo di Loredana non sono d'accordo
Loredana
17 Settembre 2015 - 08:01
 
Caro Vladimiro, posso capire tutte le motivazioni legate ai beni culturali e a tutto ciò che ne cosegue ma, come lo hai scritto tu, non vi è posto per i turisti giovani. Sono tutti turisti anziani e allora, come vogliamo puntare sul turismo ???? Non offraimo un diverstimento ai giovani e la cosa mi rattrista molto !!! Quando io ero giovane ricordo il mitico Kursaal e le belle serate trascorse, quando a Pallanza c'era vita e divertimento !!! E non mi sembra che Villa Giulia abbia sofferto di questo !!!! Ora sembra un'area per soli anziani senza divertimenti. Ma io credo che anche alle persone di una certa età farebbe bene un pò di sana allegria !!!! Sono veramente arrabbiata con le persone che vogliono portare la nostra città al BARATRO e alla TRISTEZZA, veramente non capisco. Allora al Lago di Garda come mai la gente si diverte e il turismo pullula ??? Mediate meditate.......
Vedi il profilo di franco gagliardi villa Giulia
franco gagliardi
17 Settembre 2015 - 14:15
 
caro Vladimiro, che delusione. Mi aspettavo una interpellanza del genere da qualche altra parte politica, non da uno di sinistra, ma vista l'aria che tira forse anche gli elettori di via Bauer possono far comodo. Mi auguro che gente che la pensano come te non diventino mai amministratori-
Vedi il profilo di Alberto Furlan Villa Giulia
Alberto Furlan
17 Settembre 2015 - 19:21
 
Alla politica non gli è bastato rovinare la sanità, l'assistenza, il mondo del lavoro (questo solo per il popolo perchè loro si sono messi tutti con le chiappe al sicuro), mettere in ginocchio un intero Paese: Non contenti delle loro bravate, sfoggiando quell'ego dittatoriale d'incapacità totale, si vanno ad accanire su quell'unico settore, anche se agonizzante, ma che ancora non sono riusciti a far morire del tutto, che è l'indotto turistico delle città come la nostra!
Un buon amministratore deve avere le capacità di costruire non di distruggere!



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
23/09/2017 - Note Romantiche con Jean-François Antonioli
23/09/2017 - Il Vermouth sul Lago
23/09/2017 - Caccia al Tesoro "Appunti di Viaggio sul Lago Maggiore"
23/09/2017 - BellaZia: La Pita
22/09/2017 - “Cultura e Natura. La natura addomesticata”
Verbania - Politica
22/09/2017 - Lega Nord su SS34
20/09/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Intra
19/09/2017 - Consiglio Provinciale
18/09/2017 - La Provincia per il Territorio: Province, si alle dimissioni
18/09/2017 - Albertella e Porini: Province, dimissioni di massa
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti