Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Politica

Prefetture: incontro tra parlamentari e Ministro Madia

Riportiamo il comunicato dei parlamentari che hanno partecipato all'incontro con il Ministro Madia, per parlare del futuro delle Prefetture.
Fuori Provincia
Prefetture: incontro tra parlamentari e Ministro Madia
Prosegue l’interlocuzione tra i Parlamentari dei territori interessati alla possibile chiusura delle prefetture e il Governo. Si è svolto questa mattina, al ministero della Pubblica Amministrazione a Roma, un primo incontro tra una delegazione di deputati democratici, tra cui l'on. Enrico Borghi, e il ministro Marianna Madia.

“Siamo soddisfatti per l’attenzione che il ministro ha mostrato verso le nostre istanze – commentano i parlamentari in una nota congiunta – abbiamo chiesto che i provvedimenti che riguardano le prefetture abbiano come punto di riferimento non solo le linee guida del Viminale, ma anche i principi della riforma Madìa che abbiamo votato con convinzione e che va nel senso di una migliore organizzazione dell’amministrazione”.

Intanto il dialogo col Governo non si ferma qui. “Abbiamo concordato -precisa Borghi- assieme al ministro un nuovo incontro che, oltre alla Madia, veda protagonista anche il ministro Alfano, per valutare insieme una soluzione condivisa”.

Una riforma che poggi su due gambe quindi e non solo su quella della spending review. “C’è assoluta convergenza col ministro sulla necessità di una riorganizzazione della macchina amministrativa che garantisca efficienza e qualità – affermano ancora i parlamentari – tuttavia abbiamo chiesto che non sia smantellata la presenza dello Stato nei territori”.

"L'obiettivo -continua Borghi- è rendere concreto il principio contenuto nella riforma Madia, che prevede l'ufficio unico decentrato dello Stato in ogni realtà territoriale, riformando l'attuale sistema ottocentesco che lega alla presenza fisica del Prefetto ogni articolazione territoriale statale". Sono 23 le prefetture interessate dalla bozza di provvedimento del ministero dell’Interno. “Si tratta di una decisione che ricadrebbe su una popolazione di circa 5.400.000 persone, per questo riteniamo che non possa essere il risparmio il solo principio ispiratore di questi provvedimenti. Siamo convinti che si possano ricercare altre voci di risparmio mantenendo i presidi nei territori”.



6 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Giovanni% Politichese
Giovanni%
3 Ottobre 2015 - 10:59
 
Che giro di parole in lingua politichese. Si può sapere cosa volete che scompaia e cosa rimarrà nel territorio?
Volete imbellettare i cittadini facendo rimanere uno sportellino della prefettura?
Il decreto parla chiaro: via il Prefetto con la sua struttura e dirigenti vari (coordinamenti protezione civile sul territorio e rappresentanza dello stato riferita solo a noi), via Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco (meno pompieri e servizi di prevenzione) e trasformazione della Questura in Commissariato (meno poliziotti) e con un effetto a cascata seguiranno i Carabinieri, Guardia di Finanza ecc.

Parlate chiaro ai cittadini.
Vedi il profilo di paolino risultatone
paolino
3 Ottobre 2015 - 11:35
 
"siamo soddisfatti per l'esito dell'incontro".
l'esito dell'incontro è che ne faranno un altro,stavolta addirittura con Alfano,di modo che sommandolo all'altro mezzo cervello del ministro Madia si arriverà ad averne uno. e allora sì che arriveranno i risultati.
ridicoli.
Vedi il profilo di Lochness Ma va la ....
Lochness
4 Ottobre 2015 - 07:40
 
Comunicato in puro stile "Supercazzola". Ridicoli e inutili.
Vedi il profilo di lupusinfabula Siamo a posto!
lupusinfabula
11 Ottobre 2015 - 21:08
 
Parlare con Al Fano? Siamo a posto....
Vedi il profilo di Giovanni% Ben tornato
Giovanni%
11 Ottobre 2015 - 21:21
 
Verissimo Lupus. Ben tornato.
Vedi il profilo di lupusinfabula Grazie
lupusinfabula
11 Ottobre 2015 - 21:27
 
Tornato stasera da vacanze in Croazia...quanto da imparare! Speriamo per loro che non entrino in Europa!!!



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
28/05/2017 - “Uomini, macchine, dighe" da Crodo a Milano
26/05/2017 - Rivive il mito di Bartali con "L’inafferrabile"
26/05/2017 - Girolago Bimbi
26/05/2017 - Obbiettivo Rock
25/05/2017 - MilanoInside: Il concerto di Radio Italia 2017
Fuori Provincia - Politica
26/04/2017 - Fascicolo Sanitario Elettronico
23/04/2017 - Paffoni sconfitta ma seconda, ora i play-off
13/04/2017 - Ospedale unico approvato lo studio di fattibilità
11/04/2017 - Sviluppo urbano sostenibile 6,1milioni a Verbania
05/04/2017 - Potenziamento ospedale Borgomanero: effetti negativi nel VCO?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti