Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Santa Maria Maggiore : Eventi

"Fuori di Zucca"

I “Fuori di Zucca” si radunano a Santa Maria Maggiore. Il 17 e 18 ottobre 2015 decima edizione per la sagra dedicata ai golosi frutti dell’autunno piemontese, in Valle Vigezzo, con mille eventi e grandi ospiti.
Santa Maria Maggiore
"Fuori di Zucca"
Nel cuore dell’autunno, la zucca sarà protagonista in Valle Vigezzo, a Santa Maria Maggiore, con un weekend ricco di appuntamenti in grado di celebrare, lungo un intero fine settimana, la bontà e la genuinità dell’autunno. Un’edizione particolarmente ricca, anche grazie alla presenza di grandi ospiti, come Gian Luigi Carlone della Banda Osiris, l’autore RAI Biagio Bagini e la celebre clown e artista di strada Orit Guttmann.

Torna dunque il 17 e 18 ottobre “Fuori di Zucca”, la regina delle manifestazioni autunnali piemontesi: degustazioni, spettacoli e musica live, originali mostre, menù dedicati nei ristoranti tipici e molto altro, per un programma sempre nuovo. E questa è certamente la grande forza di “Fuori di Zucca”, che da dieci anni si rinnova e propone in ogni edizione nuove occasioni ed eventi.

Giunta alla sua decima edizione, “Fuori di Zucca” abbinerà anche quest’anno l’enogastronomia di qualità alle mille occasioni di divertimento per piccoli e grandi. Chi sceglierà di trascorrere il terzo weekend di ottobre a Santa Maria Maggiore avrà anche l’opportunità di scoprire per la prima volta o riscoprire in una veste totalmente nuova un borgo affascinante, che per l’occasione cambierà look, tra allestimenti scenografici, mostre e vetrine decorate a tema, permettendo a tutti di sentirsi – almeno per qualche ora – un po’ “Fuori di Zucca”.

“Fuori di Zucca” sarà innanzitutto un omaggio all’ortaggio più colorato della stagione autunnale, con una vera festa degli orti, celebrati anche grazie ad un mercato a km 0, che permetterà ai visitatori di acquistare prodotti della terra rigorosamente coltivati da piccoli produttori locali. Le zucche, dalle più piccole alle più grandi, saranno invece protagoniste di allestimenti in ogni angolo del borgo: intagliate, trasformate in buffi personaggi, incorniciate da decorazioni uniche...

Degustazioni per grandi e piccini, il “zuccometro” per misurarsi la zucca, eventi culturali e folkloristici: un mix adatto ad ogni età, in cui la gastronomia di qualità regnerà sempre sovrana. E dopo il successo della "prima nazionale", svoltasi lo scorso luglio proprio nel capoluogo vigezzino, torna per Fuori di Zucca il duo Bagini/Carlone per il loro “Conciorto”, in programma domenica 18 ottobre. Ma queste due “star degli orti” non saranno sole: sabato, infatti, Santa Maria Maggiore ospiterà la celebre Orit Guttmann, artista di strada e clown svizzera, che saprà rendere ancor più “Fuori di Zucca” la prima delle due giornate.

Di seguito il programma completo di sabato 17 e domenica 18 ottobre.

SABATO 17 OTTOBRE
A partire dalle 10.30: allestimenti dedicati alla zucca in vari punti del paese
Ore 11: apertura della mostra “Le dodici Cenerentole” presso la sede del futuro Museo del Profumo in Piazza Risorgimento, che sta prendendo forma in queste settimane e che celebrerà la storia dell’Acqua di Colonia, nata proprio a Santa Maria Maggiore. La mostra resterà aperta fino al termine della manifestazione. Ingresso gratuito.
A partire dalle 15: Mercatino della terra con prodotti genuini provenienti da coltivatori diretti, per un carrello della spesa a km 0.
Ore 16: Fiabe per i bambini in Piazza Risorgimento vicino alla magica carrozza di Biancaneve - Variazioni sulla storia di Cenerentola
Ore 16.45: merenda in piazza per tutti, rigorosamente a base di zucca, da non perdere gli speciali stincheet alla zucca! Le degustazioni saranno arricchite per la prima volta dalla birra alla castagna della Birreria Valle Cellio.
La merenda sarà accompagnata dalla sorprendente arte comica di strada dell'artista svizzera Orit Guttmann, uno dei clown e mimi più famosi a livello internazionale, che annovera centinaia di esibizioni in Europa, America e Giappone.
Ore 18: si gioca con lo zuccometro e a “Indovina quanti sono?”
A partire dalle 19: cena con speciali menù nei ristoranti del paese (disponibili su www.santamariamaggiore.info)

DOMENICA 18 OTTOBRE
A partire dalle ore 10.30: allestimenti dedicati alla zucca in vari punti del paese
Ore 11: riapertura della mostra “Le dodici Cenerentole” presso la sede del futuro Museo del Profumo in Piazza Risorgimento. La mostra resterà aperta fino al termine della manifestazione. Ingresso gratuito.
Dalle ore 10 alle 12: Mercatino della terra con prodotti genuini provenienti da coltivatori diretti, per un carrello della spesa a km 0.
Ore 11: arrivano le truccabimbi! Per tutti i bimbi, in Piazza Risorgimento.
A partire dalle ore 11.30: degustazioni salate a base di zucca (da non perdere gli speciali stincheet alla zucca) con sottofondo musicale, un aperitivo speciale in Piazza Risorgimento.
A partire dalle ore 12: pranzo con speciali menù nei ristoranti del paese (disponibili su www.santamariamaggiore.info)
A partire dalle ore 14.30: svendita delle zucche al migliore offerente!
Ore 16: “CONCIORTO” - L'appuntamento più atteso di "Fuori di Zucca" - GRANDE CONCERTO DEDICATO AGLI ORTI. Quando a far musica sono le verdure! Con l’autore di Radio 2 Biagio Bagini e il co-fondatore della Banda Osiris, Gian Luigi Carlone - Piazza Risorgimento. Ingresso gratuito.
"Conciorto" è un originale concerto con strumenti consueti e con verdure dell’orto trasformate in divertenti strumenti musicali.
I due “ortisti”, come vogliono essere chiamati Bagini e Carlone, proporranno un viaggio fatto di musica e racconti dedicato all’orto, inteso come giardino magico e segreto, dove vengono coltivate le passioni più naturali. Tra le verdure che “saliranno sul palco” ovviamente ci saranno molte zucche, collegate ad una scatola magica grazie a una tecnologia chiamata “Arduino”, in grado di trasformare il tocco di Carlone e Bagini in note musicali.

Per tutta la durata della manifestazione riaprirà eccezionalmente la mostra "Convivialis". Chiusa dopo tre mesi ininterrotti di apertura da luglio a settembre, l'esposizione riaprirà i battenti appositamente per questa occasione speciale. L’esposizione “Convivialis” attraversa tre secoli di pittura vigezzina ed è declinata secondo differenti filoni tematici: dalla natura morta al lavoro agricolo, dalle feste ai banchetti. All’interno del percorso espositivo, ospitato come di consueto presso le sale del Centro Culturale Vecchio Municipio, figureranno i più importanti nomi della pittura vigezzina e speciali allestimenti e ricostruzioni d’ambiente.

Da venerdì 16 a domenica 18 ottobre le sale del Vecchio Municipio ospitano l'artista vincitrice della prima edizione di "Montmartre in Valle Vigezzo", manifestazione andata in scena lo scorso maggio. Federica Ramoni, la più votata dai visitatori, propone "Le Pietre Selvatiche in mostra", per ripercorrere il progetto dei massi dipinti a Villette, piccolo paese della Val Vigezzo, attraverso foto, scenografie, suoni e sassi dipinti.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Santa Maria Maggiore
11/12/2017 - In migliaia ai Mercatini di Santa Maria Maggiore
07/12/2017 - Tutto esaurito per i Mercatini di Santa Maria Maggiore
26/11/2017 - Mercatini di Natale a Santa Maria Maggiore
20/10/2017 - Fuori di zucca 2017
16/10/2017 - Torna il “Treno del foliage”: un viaggio nell'autunno con gusto
Santa Maria Maggiore - Eventi
13/10/2017 - Campionato Europeo di Canicross e Bikejoring
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti