Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Comune, Verbania Calcio e fideiussioni

Di ieri la notizia che la banca non verserà la fideiussione (53mila €), stipulata con il Verbania Calcio, al Comune di Verbania.
Verbania
Comune, Verbania Calcio e fideiussioni
La decisione della banca, che non è quella di un giudice, rinfocola le polemiche con la dirigenza della società calcistica, che pare già pronta alla battaglia legale e anche al ricorso per l'assegnazione dello stadio Pedroli, porta al comunicato dell'Amministrazione Comunale che riportiamo di seguito:


Se la fideiussione prestata dalla Banca in favore del Verbania calcio andrà o no nelle casse del Comune, lo deciderà il Tribunale (e non la Banca).

La questione è nota: le carenze manutentive, i debiti pregressi, le omissioni contestate al Verbania calcio hanno comportato il mancato rinnovo della concessione dei campi sportivi comunali alla società, poi assegnati alla Virtus Verbania.

Situazioni incresciose sotto gli occhi di tutti i cittadini (l'ultima, la diatriba di pochi giorni fa tra la società e il consigliere comunale Immovilli sull'affitto non corrisposto del campo di Santino, è cosa nota).

Il Comune parallelamente alla contestazione d'inadempimento, aveva richiesto il versamento della polizza fideiussoria che il Verbania calcio aveva prestato nel 2009, all'atto di ricevere la concessione dei beni comunali e a garanzia dell'adempimento alle prestazioni imposte dal Comune.

Che ora la banca rifiuti di pagare per le vie bonarie (difendendo non tanto il Verbania calcio, quanto piuttosto se stessa dal momento che è la Banca a dover pagare le somme garantite per il Verbania Calcio) non stupisce.

L'Amministrazione ha già deciso di andare fino in fondo e di pretendere, anche per vie legali, il pagamento di quanto a suo tempo garantito: non a caso l'Amministrazione, per rendere agibile il campo di calcio, ha dovuto compiere opere di manutenzione urgenti sul campo da gioco che era in condizioni precarie, come inaccettabile era la situazione degli spazi adibiti a spogliatoio.

Quanto al mancato pagamento della fatture dell'agosto 2015, ricordiamo che la concessione scadeva al 31 luglio e, a fronte dei danni constatati al campo di calcio ed alle sue pertinenze, non si vede per quale ragione il Comune avrebbe dovuto corrispondere alcunché al Verbania calcio.

Forse è tempo che il senso di vergogna prevalga sulla megalomania di chi vanta numerosi creditori, ha portato lo stadio in una situazione indecente e il calcio della città ai minimi storici.

L'Amministrazione Comunale



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
19/01/2017 - Fabbricati rurali, online l’elenco degli immobili da regolarizzare
19/01/2017 - “Sci Alpinismo Extra Europeo"
19/01/2017 - "Conti in tasca alle Banche!"
19/01/2017 - Incontri sulle vicende dei monti verbanesi nelle guerre
19/01/2017 - Un aiuto per Omar
Verbania - Cronaca
19/01/2017 - ASL VCO su revoca finanziamento Fondazione Cariplo
17/01/2017 - Hacker sul sito della provincia
17/01/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Ovest
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti