Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Incidenti causa fauna selvatica

Ennesimo incidente stradale con fauna selvatica nella mattinata del 20 ottobre, avvenuto sulla S.S. 33 allo svincolo per Masera, ove sono rimasti coinvolti due veicoli.
Verbania
Incidenti causa fauna selvatica
Sul posto gli agenti di Polizia Provinciale e di Stato hanno effettuato i rilievi del caso, mentre il grosso cervo maschio, dopo l’impatto, si è allontanato nella vicina boscaglia. Negli ultimi giorni la Polizia Provinciale è intervenuta in ben sei sinistri stradali con grossi ungulati che in questo periodo di accoppiamenti e migrazioni per lo svernamento sono spesso causa di incidenti stradali.

Le tratte di migrazione segnalate sono pressoché costanti negli anni e mediamente coincidono con gli stessi periodi dell'anno. Particolare attenzione è da prestare alla Statale della Valle Vigezzo nel tratto tra Malesco e Re, alla strada Statale del Sempione all'entrata di Varzo e allo svincolo per la Valle Formazza.

Questione dolente è sempre il problema del risarcimento del danno patito, anche se le ultime sentenze in tema di sinistri con fauna selvatica, avvenuti su Strada Statale, hanno escluso ogni responsabilità della Provincia per omessa custodia della fauna selvatica, addossando la responsabilità alla Regione Piemonte.

La Regione, quale titolare del potere di controllo e gestione della fauna selvatica, è obbligata ad adottare tutte le misure idonee ad evitare che la fauna arrechi danni a persone o a cose. Infatti, sebbene “la fauna selvatica è patrimonio indisponibile dello Stato”secondo quanto disposto dall’art.1 L. 157/1992, l’art. 3 della medesima Legge attribuisce alle Regioni a statuto ordinario il potere di “emanare norme relative alla gestione ed alla tutela di tutte le specie della fauna selvatica” affidando alla Regione i poteri di gestione, tutela e controllo.

Alla Provincia vengono riservate le funzioni amministrative in materia di caccia e di protezione della fauna selvatica. Ciò considerato, non è configurabile una responsabilità concorrente tra Regione e Provincia.

La Segreteria di Presidenza



9 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Grazie Chi sono le vittime ?
Grazie
25 Ottobre 2015 - 06:07
 
Dall'articolo , si legge dei danni subiti dagli esseri umani . Ma dello stato di salute del cervo non interessa nessuno ? In quel punto mi è capitato che un cervo femmina mi attraversasse improvvisamente la strada . Ho fatto in tempo a rallentare , ma mai per un momento ho incolpato il cervo o altri . Al mondo non esistiamo solo noi , esistono per fortuna anche i selvatici, siamo noi che dobbiamo stare attenti , guidare con attenzione nei posti dove potrebbero esserci più possibilità di passaggi di questi meravigliosi animali !
Vedi il profilo di Giovanni% Re: Chi sono le vittime ?
Giovanni%
25 Ottobre 2015 - 07:56
 
Che polpettone buonista-animalista.
In verità le vittime sono due: l'animale selvatico e l'automobilista. Ovvio che piange il cuore vedere un bel cervo morto ma è anche vero che quando uno di questi animali, pensiamo anche solo ai ben meno visibili e più impetuosi cinghiali, ti sbucano sulla strada di notte si può fare ben poco.
Una volta la Regione Piemonte aveva un fondo per rimborsare parte dei danni causati da ungulati dopo una richiesta da presentare in Provincia. Si doveva aspettare oltre un anno per ottenere il denaro. Non so ora se è cambiato qualcosa.
Vedi il profilo di Grazia Selvatici .
Grazia
26 Ottobre 2015 - 07:21
 
Caro Giovanni come sono stanca di sentire le solite noiose , inculcate , e per niente originali battute ; buonista , animalista ! Qui non si può fare un discorso senza che qualcuno ti metta un ETICHETTA ! Un pensiero può non piacere , si può essere d'accordo , senza bisogno sempre di etichettarlo , alle volte ci sono persone che cantano fuori dal coro , se poi qualcuno vuole metterle in una categoria, finisce nei soliti pensatori poco originali !!!
Vedi il profilo di Giovanni% Confermo
Giovanni%
26 Ottobre 2015 - 07:43
 
Confermo la mia etichetta. Ho letto solo un commento che fa esibizione di buonismo e animalismo sostaziamente inutile, incompleto, emotico e inconcludente.
Vedi il profilo di paolino gnè gnè
paolino
26 Ottobre 2015 - 08:27
 
manca solo "non mi hai fatto niente,faccia di serpente".
Vedi il profilo di Giovanni% Re: gnè gnè
Giovanni%
26 Ottobre 2015 - 09:20
 
Continuando nella scia dell'inutilità non poteva mancare questo "simpatico" tizio che si firma paolino.
Vedi il profilo di Il Bestione Il Paese che ci meritiamo...?
Il Bestione
26 Ottobre 2015 - 10:08
 
Sappiamo che si accoppiano, sappiamo dove attraversano, sappiamo pure che costituiscono un pericolo per sè e per gli automobilisti, ma in questo Paese che si fa??
Si creano corridoi protetti, si adottano segnalazioni visive particolari, si recintano i tratti più pericolosi, si aumenta la sorveglianza??
Non sia mai, meglio lasciare che tutto vada a c.d.c., che la gente si faccia male e poi alla fine la colpa se la prendano cervi, cinghiali e caprioli, per il miope sollazzo di qualche segra della polenta...così vanno le cose nel Paese degli IMBECILLI!
Vedi il profilo di Giovanni% Re: Il Paese che ci meritiamo...?
Giovanni%
26 Ottobre 2015 - 10:30
 
Concordo!
Vedi il profilo di nata capiterà ancora?
nata
26 Ottobre 2015 - 12:15
 
io sono una dei due automobilisti che hanno avuto questo incontro ravvicinato con il cervo. Probabilmente dopo l'impatto era anche ferito, perché c'era del sangue sul mio cofano. Sono anche dispiaciuta ma vederlo alle 7.30 del mattino che era ancora buio era un po' difficile e quindi la mia frenata non è servita a nulla. Fortunatamente, a parte i danni alla macchina, non mi sono fatta nulla, se non un grande spavento. Mi auguro che gli organi responsabili della fauna selvatica mettano in atto i provvedimenti necessari ad evitare ulteriori incidenti.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
26/07/2017 - Verbania Street ART: ultima serata
26/07/2017 - Guardia Costiera Lago Maggiore: fine settimana intenso
26/07/2017 - Cristina su Sindaco e deleghe
26/07/2017 - Aperto parcheggio pubblico in via Vigne Basse
26/07/2017 - Ciak si Canta: "Avatar"
Verbania - Cronaca
25/07/2017 - Campo estivo di Manitese
25/07/2017 - Sicurezza: rimozione sassi sul bagnasciuga al lido di Suna?
25/07/2017 - Il maltempo condiziona Tones, ma il finale è mozzafiato
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti