Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Omegna : Eventi

Mastronauta Doppiamente Arte

Il 4 Maggio alle ore 19 si inaugurano due mostre collegate al salone del libro LA FABBRICA DI CARTA presso i locali del centro artistico MASTRONAUTA di Omegna
Omegna
Mastronauta Doppiamente Arte
Esposizione 1 - Area ex-timbrificio
CARS - CUSIO ARTIST RESIDENCY SPACE - Opere della collezione FARO
Artisti in mostra: Alis /Filliol, Emanuela Ascari, Michele Bazzana, Lorenza Boisi, Jacopo Casadei, Nicola
Genovese , Pesce Khete, Federico Maddalozzo, Tiziano Martini, Yari Miele, Gianni Moretti, Luca Trevisani.
Esposizione 2 - Area ex-tranceria
“Dalla fabbrica di carta all’ arte del territorio” - opere selezionate da La Fabbrica di Carta
Artisti in mostra: Giacomo Bresciani, Benedetta Calciati, Paola Coppi, Ivan Messina, Valentino Santin e con
la partecipazione del Liceo Artistico Gobetti di Omegna.
L’ Associazione Culturale Mastronauta, in occasione della manifestazione La Fabbrica di Carta XVI edizione,
presenta nei suoi spazi due mostre di arte contemporanea, una con protagonisti artisti del territorio, l'altra
con gli artisti che nel territorio hanno trascorso un periodo di residenza artistica.
Lo spazio dell'ex-timbrificio ospiterà una selezione di opere dalla Collezione FARO, amichevoli donazioni
degli artisti coinvolti nelle attività della residenza CARS - CUSIO ARTIST RESIDENCY SPACE
(www.carsomegna.cm), progetto vincitore del bando GENERAZIONI CREATIVE della Compagnia San Paolo.
Le opere offrono un’ interessante testimonianza della trasversalità dell’ operato e delle scelte di
orientamento di CARS ed, egualmente, uno spaccato di qualità dello scenario artistico contemporaneo
italiano mid-career ed emergente con celebri punte di eccellenza professionale.
Nati tra gli anni settanta ed ottanta, gli artisti in mostra hanno lavorato sul territorio ed in situ per alcuni
mesi residenziali o in visite brevi al territorio del VCO studiandone i caratteri, la storia, il presente, il bene
culturale, l’ambiente, godendone la piacevole suggestione e ricevendone una valida suggestione per il
proprio lavoro.
Nell’area “ex-tranceria” di Mastronauta, saranno invece esposti i lavori di alcuni artisti locali partecipanti la
bando promosso dalla Provincia del VCO contestualmente alla “La Fabbrica di Carta”, quest’anno dedicata
all’arte.
Entrambe le mostre, con inaugurazione sabato 4 maggio, resteranno aperte al pubblico sino a domenica
12 maggio. Orari: dalle 16 alle 19 tutti i giorni - ingresso libero.
CARS - CUSIO ARTIST RESIDENCY SPACE
Nato nel 2010 su progetto di Lorenza Boisi ed Andrea Ruschetti, ad oggi direttori dello spazio, si configura
come sviluppo e prosecuzione di MARS (Milano Artist Run Space), spazio Milanese che dal 2008 opera in
una prospettiva no profit, aperta a un confronto il più possibile vario ed eterogeneo con il pubblico e il
territorio.
CARS è una residenza per artisti rivolta specificatamente ad artisti italiani dai 25 anni di età con comprovata
pratica di studio.
CARS si propone di offrire per un periodo limitato ai mesi estivi, a due artisti o collettivi di artisti fino a tre
membri, la possibilità di risiedere e lavorare presso gli spazi della residenza in collaborazione con le
eccellenze produttive del bacino imprenditoriale del territorio cusiano (lavorazione legno, acciaio, materie
plastiche, pietra, ceramica).
Profilando uno scambio di reciprocità tra artista e territorio, che si precisa in occasione della mostra di fine
residenza in periodo tardo estivo/autunnale, con conseguente apertura dell’ esposizione al pubblico ed alle
scuole locali.
CARS nell’ aprire uno studio agli artisti italiani, inaugura uno sguardo sul territorio, cercando di convogliare
le forze utili per avviare un’azione fruttuosa prospetticamente.
La residenza Mastronauta offre agli artisti coinvolti uno spazio di lavoro di circa 300 metri quadri, oltre ad
un alloggio. L’esperienza maturata durante il periodo di residenza si conclude in un’esposizione del lavoro e
delle ricerche sviluppate in loco in un white cube di 150 metri quadri sito in una pertinenza industriale della
vivacissima azienda ospitante FARO TOYS.
CARS ha intenzione di costruire una propria collezione, sviluppata di anno in anno e di esperienza in
esperienza, tramite la libera donazione di un’opera degli artisti ospitati. Una collezione d’arte
contemporanea, ponte verso il futuro e che agevoli il territorio cusiano nell' avvicinarsi all’arte
contemporanea.
MASTRONAUTA
Con sede a Omegna nell’ ex fonderia FARO lo spazio Mastronauta è un felice esempio di archeologia
industriale riconvertita in centro di produzione e promozione artistica e culturale.
L’ Associazione Culturale Mastronauta, costituitasi nel 2001, gestisce uno spazio laboratorio di oltre 800
metri quadri capace di trasformarsi ad hoc per ospitare l’arte in ogni sua declinazione, dalla performativa
alla visiva attraverso la promozione di diversi corsi e la realizzazione di mostre e residenze per artisti quali
CARS - Cusio Artist Residency Space (www.carsomegna.com) e LUDIKO (www.ludiko.it).
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Omegna
21/01/2017 - Crusinallo: Festa Patronale di San Gaudenzio
11/01/2017 - Staccano falange a morsi
09/01/2017 - Bianconi Finstral VCO vittoriosa tra le mura amiche
08/01/2017 - Ritrovato mezzo con un corpo nel lago d'Orta
19/12/2016 - Sequestrati 41.000 prodotti privi dei requisiti di sicurezza
Omegna - Eventi
06/12/2016 - "Omegna e dintorni: i luoghi del culto e della devozione"
30/11/2016 - ProMemoria Caffè
25/11/2016 - Mostra Targhe Rally
24/11/2016 - "Le ragioni del No”
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti