Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Sport

Vega Occhiali Rosaltiora sconfitta al Tie Break

Prima sconfitta stagionale per Vega Occhiali Rosaltiora Verbania, sconfitta che ad un certo punto pareva lontana, lontanissima.
Fuori Provincia
Vega Occhiali Rosaltiora sconfitta al Tie Break
Nella bella palestra dell’Istituto Pascal di Romentino, contro il Volley 3-0, le ragazze di Andrea Cova vincono i primi due set ma si spengono sul più bello, sciorinando troppi errori ed anche qualche prestazione sottotono, ergo le padrone di casa vincono 3-2, per le ‘Girls In Blue’ in contentino di un solo punto che in una classifica ancora estremamente corta porta a 4 punti il totale del bottino azzurro. Un po’ di amaro in bocca per come si era messa la partita sicuramente c’è ma è necessario guardare avanti e lavorare con fiducia.

PRIMO SET
Formazione verbanese con Martina Pagliarini in regia opposta ad Annalisa Cottini, di banda Sonia Cottini ed Elisa Panighetti, al centro Alessia Belardinelli e Pamela Ferrari, il libero è Martina Spinello. Vega Occhiali va subito ad ingaggiare un bel punto a punto con le padrone di casa, squadra di gente esperta e quadrata, il gioco lacuale non dispiace e con i punti di Annalisa Cottini, Pamela Ferrari a muro e dal centro si arriva al 10-10. Qui Romentino ha il primo scatto in avanti e sul 14-11 Andrea Cova chiama un time out. La situazione si impatta sul 14-14 grazie ad un buon turno al servizio di Pagliarini. L’equilibrio resta con i punti verbanesi di Sonia Cottini, con un fischio arbitrale contestato, con Alessia Belardinelli e con Pamela Ferrari (18-18). Qui è Rosaltiora che trova i punti decisivi e sono Pamela Ferrari, Alessia Belardinelli ed Annalisa Cottini (bella la chiusura del lunghissimo scambio sul 18-20) a chiudere. Il set si fissa 19-25 ed è 1-0 Vega Occhiali.

SECONDO SET
Pronti via ed è ancora molto equilibrio, ancor più del set precedente, si va a braccetto sino al 7-7 quando Pamela Ferrari trova due punti (uno con ace ‘sporco’) e va sul 7-10. Verbania mantiene il punticino di vantaggio con gli attacchi di Belardinelli ed una girata di seconda intenzione della regista Pagliarini ma Romentino torna sotto sfruttando gli errori verbanesi pareggiando sul 14-14. Il momento è positivo per le novaresi che sul 17-14 portano Cova a cambiare la banda con Francesca Magliocco che rileva Panighetti. La varzese si fa sentire ed insieme a due aces di Annalisa Cottini porta Vega Occhiali sul 17-17, sempre Magliocco allunga sul 19-20 ma è una fase di equilibrio ed errori che prima portano sul 23-21 Romentino (due sbavature di Sonia Cottini) poi vedono la stessa Sonia Cottini mettere a terra prima il 23-23 e poi il 24-23 per Verbania. Si va ai vantaggi e la situazione si chiude sul 26-28 dopo un muro verbanese ed una ace di Belardinelli.

TERZO SET
Qui si spegne la luce. Vega Occhiali si si disunisce e soffre le padrone di casa che peraltro cambiano regista ed iniziano a girare meglio, prima una palla ‘portata’ fischiata a Pagliarini davvero estremamente discutibile, poi gli attacchi di casa e si va sul 5-2 per Romentino, Vega Occhiali impatta sino al 7-7 con una brava Magliocco ma si può dire che finisce qui. La ricezione crolla, e gli attacchi tengono in gioco Verbania finchè riescono, Cova ferma il gioco sul 11-7 ma riesce a vedere le sue ragazze arrivare sul 13-10. Il resto è una sequela di errori che portano il punteggio sul 16-10.Cova regala spazio a Matilde Dalla Savina come libero ed a Elisa Panighetti che rileva Sonia Cottini. Nulla da fare, è un black out e il Volley 3-0 vincendo 25-13 riapre il match.

QUARTO SET
Altra partenza forte di Romentino che va sul 8-3 mettendo in difficoltà il gioco di Verbania che però si scuote e con Pamela Ferrari, un ace di Belardinelli ed alcuni errori avversari pareggia sul 9-9, Cova inserisce Melissa Peruzzi per Pamela Ferrari e cerca di continuare a mantenere la squadra in gara, ci sono ancora errori e sul 14-11 il tecnico verbanese manda in campo Noemi Guerriero per Sonia Cottini ma Romentino resta avanti di un punto. Vega Occhiali impatta ancora con un ace di Valentina Boschi che ha rilavato Pagliarini (15-15), ancora Belardinelli tiene il punteggio sul 16-16 con la parità che resiste sul 18-18. La squadra Novarese va avanti sul 22-19, Francesca Magliocco cerca di tenere viva Rosaltiora arrivando sino al 22-21 ma il set è segnato: 25-21, 2-2 e tie break

QUINTO SET
L’inizio del tie break vede un time out di Cova (che toglie Belardinelli per Peruzzi) sul 5-2. Nulla da fare, Verbania in campo pare non esserci ed il 10-3 compromette tutto. Tanti errori, ricezione fatiscente, attacchi di facile lettura per una Romentino che, va detto per giusto merito, ha cambiato ritmo. Il 13-3 pare portare tutti vero la porta d’uscita ma Francesca Magliocco non ci sta; turno di servizio eccellente per lei che mette in difficoltà le padrone di casa e permette a Pamela Ferrari ed alle altre di arrivare sul 14-11. Vanifica tutto un errore in casa Rosaltiora che con il 15-11 casalingo perde 3-2.

Volley 3-0 Romentino – Vega Occhiali Rosaltiora 3-2 (19-25, 26-28, 25-13, 25-21, 15-11)
Vega Occhiali Rosaltiora: Pagliarini, Cottini A., Cottini S, Panighetti, Ferrari, Belardinelli, Spinello (L), Dalla Savina (L2), Boschi, Ossola ne, Guerriero, Magliocco, Peruzzi, All: Andrea Cova.

LE PAROLE DI COACH ANDREA COVA
“Beh ovvio che girino le scatole – spiega sorridente – sei avanti 2-0 ed è normale che se ti recuperano e perdi la cosa ti dia fastidio. Che dire, che siamo stati troppo incostanti. Nei primi due set abbiamo giocato e vinto seppur commettendo errori, poi dal terzo in avanti ci si è spenta la luce, a dire il vero anche quando Romentino ha sostituito il palleggio che ha cambiato decisamente la squadra. Oggi peraltro qualche prestazione individuale non è stata all’altezza delle possibilità di ognuna ed anche questo ci ha limitato. Ripeto, diamo il giusto merito all’avversario ma in settimana vediamo di capire cosa non è andato. Permettetemi di fare una citazione a Francesca Magliocco che oggi è stata brava e che ha dimostrato che questa categoria la può tenere senza alcun problema. Adesso ci rimettiamo sotto per preparare la prossima partita che è in casa contro la capilista Isil Almese che ancora è imbattuta”.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
14/12/2017 - MilanoInside: Panettone che passione
13/12/2017 - Regione: ospedale unico VCO trovati i fondi
12/12/2017 - Paffoni Fulgor Basket continua la cavalcata
12/12/2017 - Verbania Rugby vince ed è in vetta
11/12/2017 - Cantante della Solidarietà: 1000kg di pasta all'Opera San Francesco
Fuori Provincia - Sport
10/12/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora continua a volare
08/12/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora a Chieri
08/12/2017 - Paffoni Fulgor Basket soffre ma vince
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti