Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Sport

Vega Occhiali Rosaltiora sconfitta per 3-0

Una sconfitta per 3-0 resta sempre una sconfitta per 3-0 ma in casa Vega Occhiali Rosaltiora si vede il bicchiere mezzo pieno.
Verbania
Vega Occhiali Rosaltiora sconfitta per 3-0
La Isil Almese, formazione davvero competitiva, con giocatrici di livello importante e categoria superiore, vince col massimo risultato al PalaManzini (terzo 3-0 di fila) ma lo fa contro una Vega Occhiali Rosaltiora che ha giocato bene, ha spesso dato fastidio alle quotate avversarie, è arrivata sempre sino ad oltre 20 punti e nei primi due set pur perdendo è arrivata a giocarsi l’ultimo scambio. Ecco perchè una prestazione del genere, seppure con ancora qualche errore e con qualche gestione di situazioni in particolare nei finali di set ed in situazioni complicate che può e deve migliorare, non può che lasciare spazio, metabolizzata la sconfitta, a qualche bel sorriso in vista del futuro. Gli applausi convinti del pubblico che ha applaudito pe lacuali a fine partita dice tutto.

PRIMO SET
Si parte con Valentina Boschi in regia, Annalisa Cottini opposta, ai lati Sonia Cottini e Francesca Magliocco, i centri sono Alessia Belardinelli e Pamela Ferrari, libero è Martina Spinello. Inizio che va con un certo equilibrio. Almese si dimostra subito una formazione molto quadrata e ben messa in campo vi sono alcuni errori nel campo ospite e Verbania va sul 5-2, alcuni palloni sprecati ed una invasione fischiata a Vega Occhiali porta al 5-5, La partita va avanti con le ospiti che trovano punti e sul 6-11 per Isil, Cova cambia palleggio ed opposta togliendo Valentina Boschi per Martina Pagliarini ed Annalisa Cottini per Marta Ossola. Magliocco cerca di tenera la forbice del punteggio vicina, si arriva sino al 9-11 con un ace di Francesca Magliocco stessa ma tre punti subiti dopo (9-14) Cova ferma ancora la situazione. Sembra un set deciso sul 9-17 ma due errori di Almese in difesa sugli attacchi potenti di Verbania avvicinano i punti (12-19), Sonia Cottini mette giù il 13-20, Magliocco il 14-21. Va al servizio Alessia Belardinelli, Almese soffre la ‘flot’ della domese e non riesce a rigiocare. Annalisa Cottini trova i punti del 18-21, poi del 19-22 con Pamela Ferrari che la segue e scrive il 20-22. Vega Occhiali gioca bene, può impostare e giunge sul 22-23 sempre con Ferrari dal centro. Quando però c’è da chiudere la Isil chiude e vince 23-25.

SECONDO SET
Inizio fotocopia del primo parziale con Rosaltiora che avanza sul 5-2 grazie ad alcuni errori ospiti ma due errori e due muri su Annalisa Cottini impattano su 5-5. Qui Almese mette in difficoltà la ricezione lacuale tanto che sul 6-9 Cova chiama time out e inserisce Matilde Dalla Savina nello spot di libero. Pian piano Rosaltiora si rimette in carreggiata e impatta sul 10-10 con ace di Belardinelli. Fase molto favorevole alle padrone di casa che vanno 12-11 (Magliocco), poi 14-13. Verbania sfrutta poi tre punti di Sonia Cottini e arriva al massimo vantaggio sul 17-14. Tutto si vanifica a Almese impatta 17 pari. Sonia Cottini ancora salta il muro con una palletta (18-17) e picchia poi duro il punto del 19-17, Magliocco fa 20-17. Nulla da fare ancora, nuovamente Almese impatta sul 20-20 e va sul 20-21 costringendo Cova al time out. Belardinelli pareggia e Annalisa Cottini trova il 22-21. Il time out della panchina ospite regala buoni frutti e porta la formazione valsusana sul 22-23. Rosaltiora pareggia sul 23 pari ma la gestione degli ultimi due palloni non è perfetta: 23-25 e 2-0 Isil.

TERZO SET
L’ inizio del set è alquanto equilibrato nonostante un errore al primo servizio verbanese. Pamela Ferrari impatta, le gemelle Sonia e Annalisa Cottini portano Vega Occhiali sul 1-3 al 5-3. Ci cono alcune sbavature che scrivono il 6-7 e Cova permette a Sonia Cottini, molto cercata dal servizio avversario, di rifiatare inserendo Panighetti. Sul 6-10 il tecnico verbanese ci parla su e con Pamela Ferrari ed Annalisa Cottini si arriva sul 9—12. C’è qualche palleggio al limite concesso all’alzatrice di casa, la panchina verbanese protesta e Andrea Cova si prende un cartellino giallo (altre e più vibranti proteste ospiti sono state ignorate dal primo arbitro). Torna in campo Sona Cottini, il punteggio si riavvicina: 14-15 (Sonia Cottini), 15-16 (Annalisa Cottini). Un attimo di confusione in campo quando con una efficace battuta al salto Sonia Cottini impegna pesantemente il libero avversario, un fischio del secondo arbitro da l’ace alla banda verbanese ma il primo arbitro doo varie proteste e dopo essersi consultato col secondo opta per una contesa. Nessun problema perché il 16-16 arriva comunque. Nonostante la caratura importante di Almese Vega Occhiali se la gioca ed arriva sino al 20-18. Vi sono però un muro ospite ed alcuni errori portano sul 20-21. Nonostante Rosaltiora pareggi sul 21-21 e Cova fermi il gioco sul 21-23 (ancora qualche palleggio davvero discutibile) Isil chiude 21-25 prendendosi la posta piena. Le verbanesi però meritano gli applausi che giungono dalla tribuna.

Vega Occhiali Rosaltiora – ISIL Almese 3-0 (23-25, 23-25, 21-25)
Vega Occhiali Rosaltiora: Boschi, Pagliarini, Cottini A., Ossola, Cottini S., Panighetti, Magliocco, Guerriero ne, Ferrari, Belardinelli, Velsanto ne, Spinello (L), Dalla Savina (L2). All: Andrea Cova.

LE PAROLE DI ANDREA COVA:
“Io sono contento al termine di questa partita – ha detto - nella sconfitta che ok, resta una sconfitta, posso fare delle buone valutazioni. Direi che spesso abbiamo giocato concentrati e lo abbiamo fatto con un squadra forte, che sbaglia poco. Io vedendo questa partita penso che quando noi sapremo gestire nel migliore dei modi gli ultimi punti dei set e quando sapremo gestire meglio i momenti di pressione con scelte semplici e giocate perfettamente sono convinto che saremo altamente competitivi anche contro squadre del genere. Ripeto ciò che ho detto, il nostro gruppo è buono. Proprio per questo nonostante un 3-0 resti pur sempre un 3-0 io sono contento di cosa abbiamo messo in campo che è il nostro gioco che alleniamo sempre in settimana”. Qualche citazione sui singoli iniziando dal cambio dei liberi: “Matilde Dalla Savina ha fatto una buona partita? Si e di certo per me non è una sorpresa. Io lo voglio dire, ho in rosa due signori liberi, due liberi di grande livello che sono complementari, non solo so benissimo di avere dei cambi in panchina che sono un lusso, oggi per esempio Marta Ossola che con davanti Annalisa Cottini ha trovato meno spazio è entrata ed ha fatto cose molto buone. Siamo un gruppo molto buono nel suo intero. Cito anche Sonia Cottini che sta lavorando su nuovi palloni anche servendo al salto e piano piano affina questi colpi col lavoro e sacrificio. Mi ripeto, abbiamo perso 3-0 ma oggi le ragazze le applaudo e applaudo il nostro pubblico che si è fatto sentire davvero vicino”.

I risultati del fine settimana pallavolistico targato Vega Occhiali Rosaltiora per quanto riguarda giovanili e CSI. Primo successo per la Under 18 di Enrico Bertarelli contro Pallavolo Premosello e ennesimo successo per la Under 16 di Andrea Cova che dopo tre giornate guida il campionato in solitaria. Ecco il prospetto completo dei match giocati:

CSI Allieve: Pallavolo Omegna - Vega Occhiali Rosaltiora 3-1. Un match che la formazione di Andrea Franzini perde senza disputare una partita memorabile.

Under 14: Vega Occhiali Rosaltiora – New Volley Castelletto 1-3. Sconfitta contro una formazione che sino ad ora aveva sempre vinto 3-0 e che con Verbania perde il primo set stagionale. Si cresce.

Under 16: Vega Occhiali Rosaltiora – GC Cristina Rubinetterie 3-0. Vittoria senza troppi patemi e primo posto in classifica confermato.

Under 18: Vega Occhiali Rosaltiora – Pallavolo Premosello 3-1. Successo in rimonta, primo stagionale, per la formazione di Enrico Bertarelli contro il nuovo club ossolano.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
22/10/2017 - Si tuffa nel lago per salvare cane
22/10/2017 - Paffoni Fulgor Omegna fa poker e sale in vetta
22/10/2017 - Industria: IV trimestre positivo
22/10/2017 - ASLVCO: conferito incarico Direttore Medicina Interna
21/10/2017 - Il Città di Verbania ricorda "Griffo"
Verbania - Sport
20/10/2017 - Pallavolo Altiora esordio casalingo
20/10/2017 - Paffoni Fulgor Omegna in cerca del poker
20/10/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora prima trasferta
16/10/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora inizia vincendo
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti