Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Sport

Vega Occhiali Rosaltiora vince con Borgomanero

Cosa si può fare quando si è toccato il fondo? Perlomeno cercare di risalire. Vega Occhiali Rosaltiora contro la MRG Borgomanero nel più classico dei derby inizia male, perde il primo set con la solita sequela di errori nel finale di parziali, perde il secondo set più nettamente. Dal terzo parziale il gioco verbanese migliora e si vede.
Verbania
Vega Occhiali Rosaltiora vince con Borgomanero
Vega Occhiali strappa il terzo set ai vantaggi ed allunga la partita, il quarto è simile e Rosaltiora lo rivince sempre ai vantaggi portando il match ai tie break e riprendendo la situazione. Il quinto set è vinto dalle padrone di casa che chiudono 3-2 e si prendono due dei tre punti in palio. Ora Vega Occhiali Rosaltiora sale in sesta posizione con 6 punti.

PRIMO SET
Cova deve fare a meno di Pamela Ferrari e schiera Valentina Boschi in regia, Annalisa Cottini opposta, di banda Sonia Cottini e Francesca Magliocco. Al centro Alessia Belardinelli e Melissa Peruzzi con Martina Spinello libero. Inizio con ricezione inesistente nel campo di casa, è un 7-1 MRG che dice tutto. Cova potenzia il fondamentale inserendo Elisa Panighetti per Francesca Magliocco. Pian piano Verbania si rimette in partita e il punteggio si muove. Annalisa Cottini con punti ed aces, alcuni errori loro ed un mani out di Panighetti avvicinano il tabellino sul 10-12. Verbania è maggiormente in partita ma la formazione di coach Mauro scappa via sul 11-14. Sonia Cottini, avvicina sul 12-14 e 13-15. La partita prosegue con la MRG avanti di uno, due punti e sul 17-20 sembra incanalata ma non è così: Cova chiama il time out e prima Panighetti, poi Sonia Cottini stringono le fila sul 20-21. La situazione si impatta sul 22-22 con time out ospite. Vega Occhiali trova il primo vantaggio col 23-22 ma una invasione netta decreta il 23-23. C’è un errore al servizio di Annalisa Cottini che dà il set point a Borgomanero che poi chiude 23-25.

SECONDO SET
Si parte con una doppia fischiata a Boschi, ci sono punti di entrambe le formazioni: Vega Occhiali va avanti sul 4-3, 6-5 (ace Annalisa Cottini), la MRG resta in partita e non solo impatta ma allunga sul 7-9. Le verbanesi sembrano poco sciolte ma arrivano sino al 8-10. C’è un fischio arbitrale con un ‘tetto’ fischiato molto dubbio poi è Sonia Cottini con tre punti a trovare il pareggio aull’11-11. Non è però una bella Verbania tanto che Borgomanero va sul 12-15. Cova manda in campo Marta Ossola per Annalisa Cottini ed Emily Velsanto per Melissa Peruzzi. C’è però poco da fare. Rosaltiora soffre, è il set meno giocato, c’è il cambio del libero con Martina Spinello che esce per Matilde Dalla Savina, nonostante qualche reazione verbanese con un ace di una Marta Ossola (17-20) si chiude 18-25. La MRG è sul 2-0 a Verbania.

TERZO SET
Vega Occhiali gioca per tenere aperto il match, pronti via ed è un delirio agonistico di Sonia Cottini che scrive sola soletta il 4-1 che diventa però 4-4. Annalisa Cottini ed una positiva Emily Velsanto dicono 6-4 ma la ricezione soffre ancora tanto che il 7-9 ospite è cosa fatta. Cambio della regia con Pagliarini in campo per Boschi. Il gioco gira un pochino di più. La ricezione pian piano migliora ed anche il servizio è più ficcante. Borgomanero resta avanti 9-13 e la partita sembra compromessa ma come detto il gioco di Vega Occhiali è più elevato. Sonia Cottini (11-14), Martina Pagliarini di seconda intenzione (12-14), Sonia Cottini (13-14) riaprono il set. Errori ce ne sono ancora e la MRG riesce a mantenersi avanti (13-15) ma Annalisa Cottini e una sbavatura ospite impattano la situazione sul 15-15. Tria e compagne ancora vanno avanti sul 16-18 ma ancora Annalisa Cottini picchia duro in partita ed in battuta e si va sul 19-19 prima e sul 20-20 poi. Sonia Cottini dice 21-20, Verbania picchia forte, c’è pure un muro sulla forte banda ospite Alessandra Tria, ancora Annalisa Cottini trova il set point sul 24-21. Finita? No, Borgo impatta sul 24 pari: Sonia Cottini dice 25-24, Borgo risponde sul 25 pari. Si resta in equilibrio sul 26-26 poi Annalisa Cottini picchia il 27-26 ed Alessia Belardinelli chiude 2826: è 2-1 e la partita continua.

QUARTO SET
Il punteggio scappa subito sul 4-3 (3 punti di Sonia Cottini) ma Borgomanero che è squadra esperta torna sotto, pareggiando sul 6-6. Un errore della MRG, un ace di Belardinelli, un pallonetto ed un muro di Sonia Cottini danno il massimo vantaggio a Rosaltiora sul 12-7. Set in ghacciaia? Nemmeno per sogno ancora una volta, tanti errori nel campo verbanese e come un falco arriva un parzialaccio di 6-0 per Borgo che scrive il 12-13 ospite. Cova toglie Melissa Peruzzi ed inserisce di nuovo Emily Velsanto. Ci sono ancora errori che portano sul 12-14 ma la situazione si impatta con il pallonetto di Annalisa Cottini. Si resta in equilibrio sino al 18-18 sul punto a punto poi Borgo trova il 18-20. Restano i punti di vantaggio per la MRG nonostante i palloni messi giù da Magliocco e Sonia Cottini ma è ancora 20-22 per Borgo vicino al successo nel match. Nulla da fare però perché adesso Rosaltiora non ci sta: Sonia Cottini; 21-22 e poi 22-22. Su 23-23 arriva il match point per Borgomanero per una invasione fischiata a Verbania. Non ci sta nemmeno Sonia Cottini che dice 25-24. Ancora match point Borgo con Tria ed ancora 25-25. Terzo match point Borgo ed è Annalisa Cottini a mettere giù il 26-26. C’è set point Verbania sul 26-27 ma l’errore di Annalisa Cottini dice 27 pari. Magliocco dopo un errore mette giù di giustezza il 28-27 che poi diventa 29-27. Si va al tie break.

QUINTO SET
La MRG vuole vincere e va sul 1-4 ma grazie ad un doppio muro Cottini-Velsanto, Magliocco ed Annalisa Cottini dicono 4-4. Invasione a Vega Occhiali (4-5), errore verbanese (4-6), Annalisa Cottini due volte (6-6). Proprio Annalisa Cottini con la battuta porta avanti il match sul 8-6 che con la sorella Sonia diventa 9-6 e permette a Mauri di chiamate time out dopo che una portata netta per la MRG dice 10-6. Il punto di Borgomanero (10-7) e riallungato da Magliocco (11-7), Sonia Cottini mette a terra ogni pallone che passa dalle sue parti. E’ davvero una Vega Occhiali diversa e sul 12-9 sembra fatta ma l’asta colpita da Sonia Cottini in attacco scrive il 12-10. Subito Sonia Cottini si rifà con un muro ad uno che mette giù il punto del 13-10. Ora Verbania ha il match in mano: è 15-10: Vega Occhiali vince la partita 3-2.
Vega Occhiali Rosaltiora - MRG Borgomanero 3-2 (23-25, 18-25, 28-26, 29-27, 15-11)
Vega Occhiali Rosaltiora: Boschi, Pagliarini, Cottini A., Ossola, Cottini S., Magliocco, Guerriero ne, Panighetti, Peruzzi, Velsanto, Belardinelli, Spinello (L), Dalla Savina (L2). All: Andrea Cova.

LE PAROLE DI ANDREA COVA
Il primo set è andato male, siamo partiti in difficoltà ma soprattutto la cosa che maggiormente mi ha fatto arrabbiare è stata la solita storia degli errori che facciamo nel finale – spiega - siamo 23-22 per e facciamo una invasione e vari errori perdendo 23-25. Questo non va bene e soprattutto la cosa che non mi è andata giù è non aver visto la nostra classica reazione in una partita successiva ad un nostro errore ripetuto. Lo abbiamo fatto la scorsa partita ed ancora oggi; non va bene. Nel secondo set siamo stati poi ancora più contratti e le ragazze in campo anche impaurite tanto è che è stato il set perso più nettamente. Poi però con i cambi siamo andati meglio, la battuta è diventata più ficcante, per esempio, abbiamo ricevuto meglio ed anche l’attacco che comunque nei primi due set non è stato ottimo ha messo giù tanti palloni. Diciamo che si è un pochino riproposta al contrario la partita di Romentino a favore nostro. Mi ripeto col discorso dei cambi. Ho la fortuna di avere un gruppo di atlete di grande livello e so benissimo che quando sono chiamate in causa fanno tutte bene. Devo però dire una cosa. Trovo Borgomanero molto migliore rispetto al passato, la squadra mi sembra molto cresciuta, segno che li si lavora bene. Noi alla fine abbiamo vinto e possiamo festeggiare, non voglio citare nessun singolo, solo tutta la squadra che reagito bene. Ora lavoreremo in vista della prossima che a Torino contro San Paolo è tosta dato che la formazione della mole è accreditata con Almese per il salto di categoria”.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
21/07/2017 - FDI AN su cimitero Zoverallo
21/07/2017 - Forza Italia Berlusconi su PD e Amministrazione Comunale
21/07/2017 - LibriNews: "Nella perfida terra di Dio"
20/07/2017 - Forza Italia: Distretto turistico, ultima chiamata
20/07/2017 - I Concerti Ciani: quinto appuntamento
Verbania - Sport
18/07/2017 - Raccolti 1105€ per il Progetto Parco Giochi
18/07/2017 - SSD Insubrika Nuoto: finale scoppiettante
18/07/2017 - Fenice dei Laghi e Team Insubrika
03/07/2017 - Pallavolo Altiora: la serie C ancora a Franzini
03/07/2017 - Gli ultimi impegni del Team Insubrika
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti