Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Sport

Altea Altiora sconfitta 3-1

Altea Altiora era chiamata al riscatto dopo la sconfitta al tie break di Vercelli, ma l’occasione non era delle più semplici infatti Traversi&C erano ospiti del Volley Caluso che dopo la retrocessione dello scorso anno, l’acquisizione dei diritti, ha allestito una squadra con molti atleti di categoria superiore.
Fuori Provincia
Altea Altiora sconfitta 3-1
Verbania si presenza con due assenze, Borghini e Panzeri e Mister Franzini sceglie di iniziare la gara con Miani in regia, Frattini opposto, Liera e Castanò schiacciatori, Martinelli e Traversi al centro con Fantacone libero.

Già dal primo set Altea fatica molto in ricezione ma è tenuta a galla dagli errori dei padroni di casa, Miani non riesce prendere il ritmo gara in distribuzione e l’attacco verbanese e spesso preda della difesa torinese che ha nel libero un giocatore davvero solido. Il set è in equilibrio ma Altea strappa l’ultimo vantaggio e chiude 26.24

Nel cambio campo, Perfetto&C trovano dalla linea di servizio punti importanti e la Pallavolo Altiora va in tilt e per i padroni di casa il pareggio è facile.

Archiviato il secondo set Frattini e compagni ci riprovano, finalmente il servizio verbanese inizia ad impensierire la ricezione torinese fino al 20 pari quando Castanò mura (in testa) l’opposto Argentero esattamente sotto l’arbitro che clamorosamente non vede il tocco, l’ambiente si scalda molto e Altea perde lucidità. Ha la palla del vantaggio 22.21 ma Martinelli attacca out la palla, Caluso ringrazia e chiude.

Con la testa ancora a quell’errore arbitrale (tocco ammesso da Argentero e segnalato anche dal secondo arbitro) Altea non trova l’impatto giusto del set che purtroppo prende subito strada verso Caluso, entra Uberti per Liera ma il divario è troppo grande e Altea esce sconfitta 3/1.

Tra sette giorni si torna a giocare a Verbania, avversario di turno è Meneghetti!

UNDER 19:
Doveva essere la gara della svolta, la Pallavolo Altiora voleva ripartire da Novi ma purtroppo ha lasciato agli alessandrini l’intera posta in gioco che hanno dimostrato di esser meno fallosi dei verbanesi.
Franzini conferma lo starting six con Pavesi in regia, Errico opposto, Panzeri e Hasaj al centro, Liera e Grandolini schiacciatori e Fusaro libero.
Il parziale è molto equilibrato, Liera spinge i suoi compagni al +3 ma i padroni di casa recuperano subito. La Pallavolo Altiora ha la palla per chiudere il set ma la sbaglia e come spesso succede viene punita da due ace che valgono il set 27.25.
Poco incisivi al servizio, spesso anche fallosi, e con una fase cambio-palla che fatica a prendere ritmo, la Pallavolo Altiora mette subito in discussione il secondo parziale che viene chiuso 25.20 di nuovo per Novi Ligure.
Sotto due set a zero Franzini lancia nella mischia Dian e capitan Archetti che fin dai primi punti provano a metter quella carica in più che spesso manca tra le file verbanesi. L’impatto è molto buono, Verbania va + 6 ma Novi non molla, la “roulette” dei vantaggi questa volta premia i verbanesi che riaprono la gara 25.23.
Purtroppo è stato un falso allarme, il gioco di Liera & C. si blocca subito, Novi va avanti 8.1 e chiude praticamente i giochi. Entrano Guerci e Vera ma i padroni di casa chiudono agevolmente set e partita.

UNDER 17:
La Pallavolo Altiora esce dalla “Lanino” di Vercelli con una sonora sconfitta che deve lasciare molto pensare sia dal punto di vista tecnico che caratteriale.
Di fronte per Dian & C. c’era sicuramente una “mission impossible” dovuta alla caratura tecnico-fisica dei ragazzi di Montserrat Casas (ex allenatrice Altiora), ma la prova offerta lascia molta delusione a Mister Franzini.
Assente Zanetta, la Pallavolo Altiora parte con capitan Dian in regia, Bazzoni opposto, Hasaj e Matessich al centro, Paternoster e Grosselli schiacciatori. Sono proprio i due laterali verbanesi a soffrire di più, bersagliati in ricezione non riescono ad entrare in gara e commettono errori banali anche negli altri fondamentali.
I ragazzi del Red Volley conquistano tanti (troppi!) punti diretti dalla linea del servizio, Dian non riesce a trovare tra i suoi attaccanti il giocatore che possa aiutarlo a risolvere questa difficile situazione fino al crollo finale quando nel terzo set la Pallavolo Altiora riesce a rimediare solo 10 punti.

UNDER 15:
I ragazzi di Calcaterra posticipano il loro impegno settimanale (ultima di andata del girone di prima fase), giocando mercoledì 11 alle 19.00 a Casale Monferrato contro la Fortitudo Occimiano.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
22/03/2017 - Cobianchi: “Due titoli italiani alla Romecup 2017”
22/03/2017 - Piemonte esce dal Piano di rientro debito sanitario
22/03/2017 - KarateTrofeo Altomilanese bene giovani cannobiesi
19/03/2017 - Paffoni trasferta amara
16/03/2017 - MilanoInside: Kandinskij, il cavaliere errante. In viaggio verso l’astrazione
Fuori Provincia - Sport
15/03/2017 - FIPAV Rappresentative del Piemonte Orientale
13/03/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora vince a Torino
11/03/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora a Torino
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti