Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Nobili, su viabilità e recenti incidenti mortali

Nobili interviene per puntualizzare alcuni commenti stampa alla tragica notizia della morte di un giovane motociclista, avvenuta lo scorso sabato 4 maggio in un incidente sulla strada interprovinciale del Lago d’Orta.
Verbania
Nobili, su viabilità e recenti incidenti mortali
“C’è sempre sgomento di fronte a incidenti mortali, soprattutto quando a restare uccise sono giovani vite, ma non si può - e in particolare in questo caso - addossare responsabilità per quanto accaduto allo stato di manutenzione di questa strada, specificando altresì che il luogo in cui si è verificato il sinistro ricade nel tratto di arteria sotto la giurisdizione della Provincia di Novara, terminando quella in capo alla nostra Provincia poco al di fuori dell’abitato di Omegna”.

“Le forze dell’ordine, e se il caso la magistratura, stabiliranno con l’esatta dinamica dell’incidente la reale causa di quanto accaduto, fermo restando che, per quanto riguarda il tratto di nostra competenza, la Strada del Lago d’Orta (tra quelle a più alta intensità di traffico della Provincia) risulta rispettare livelli di sicurezza accettabili. Se questi non sussistessero, si procederebbe con la sua chiusura al transito”.

“Certamente la Provincia del Verbano Cusio Ossola, come tutti gli enti locali d’Italia in questo momento di forte restrizione delle risorse pubbliche, amministra in condizioni di evidente difficoltà che le impediscono di intervenire con lavori di manutenzione, anche ordinaria. La pulizia delle cunette è uno di questi, ma va ricordato come la normativa vigente stabilisca che verde infestante e rami, che fuoriuscendo da terreni di privati invadono le carreggiate, debbano essere rimossi dai proprietari e come ciò sia già stato nelle scorse stagioni oggetto di precise ordinanze da parte di numerose Amministrazione Comunali”.

“Per tornare ai livelli di sicurezza della viabilità provinciale, in questo momento di palese difficoltà manutentiva, va rimarcato come essa sussista in condizioni di transito ordinario, e cioè entro i limiti di velocità previsti, tanto che questa Giunta nelle scorse settimane ha formulato parere negativo alla richiesta della società organizzatrice del Rally delle Valli Ossolane, che nuovamente richiedeva il permesso di dislocare una prova speciale sulle strade provinciali 59 della Valle Intrasca, 133 di Piancavallo, 56 Premeno-Colle, 92 Colle-Trarego. Questo perché – come è stato puntualizzato dai competenti uffici tecnici provinciali – le condizioni di manutenzione sono forzosamente ridotte al minimo causa quanto imposto dalla ‘spending review’ e questi tracciati garantiscono la normale circolazione stradale ma non a veicoli in competizioni di potenza e velocità”.
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
11/12/2017 - Raggiunto un accordo territoriale con Campari e Royal Unibrew
11/12/2017 - Comunicazioni Istituzionali: l'Amministrazione risponde
11/12/2017 - Pallavolo Altiora vincente su Chieri
11/12/2017 - Nominato responsabile di “Medicina Legale”
11/12/2017 - Sciopero dei medici e veterinari
Verbania - Politica
10/12/2017 - Incontro su legge regionale gioco d’azzardo patologico
08/12/2017 - Chifu e Immovilli su asta stabile ex caserma
08/12/2017 - Interpellanza riqualificazione piazza F.lli Bandiera
07/12/2017 - La Giunta approva lo schema di bilancio per il 2018
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti