Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Borse di studio agli universitari "eccellenti"

Sono quindici, tredici femmine e due maschi, gli universitari meritevoli che questa mattina, giovedì 29 marzo, a Palazzo di Città hanno ricevuto la borsa di studio istituita l’anno scorso da Comune di Verbania e dalla Fondazione Banca di Intra.
Verbania
Borse di studio agli universitari "eccellenti"
Una borsa di studio che riconosce un contributo per le spese di viaggio o di vitto dei verbanesi che quotidianamente lasciano il Lago Maggiore per studiare o che stabilmente risiedono a Torino, Milano, Pavia, Padova, Bologna… Una borsa di studio che riconosce però anche il merito e il profitto, dal momento che è accessibile solo a chi è in regola con il percorso universitario e ha una media-voto non inferiore a 27.

«È un’ottima iniziativa – ha esordito introducendo la breve cerimonia l’assessore alle Politiche giovanili, Matteo Marcovicchio – e lo dico da universitario pendolare. Ringraziamo la Fondazione alla quale rinnoviamo la nostra richiesta di aiuto anche per il futuro». I ringraziamenti sono stati anche quelli del presidente della Commissione Politiche giovanili, Damiano Colombo «questa è la dimostrazione, in concreto, di ciò che Verbania fa per i giovani», e del sindaco Marco Zacchera, il quale ha sottolineato anche l’apporto delle famiglie «che si sobbarcano non pochi sacrifici per far studiare i figli. Di questi tempi uno strumento simile diventa ancor più importante».

«Se non investiamo sui giovani e sul futuro, su che cosa dobbiamo investire? – ha affermato Anna Belfiore, presidente della Fondazione Banca di Intra –. Il nostro ente da anni sostiene i giovani, che siano lavoratori o studenti: è una vocazione che nasce con la banca stessa. Il nostro è un sostegno mirato, che premia chi ottiene risultati e imbocca un percorso personale di crescita».

Il bando, suddiviso tra contributi per il vitto e per le spese di viaggio, ha visto quest’anno assegnati 18.500 euro. La parte più consistente riguarda gli undici studenti che soggiornano nelle sedi universitarie. A Francesca Palese, Eleonora Rossi, Elisa Ruffo, Alessia Ramoni, Elisa Rolla, Giacomo Alberganti, Marta Carbone, Alice Maddaloni, Francesca Calzaretta, Francesca Rubertà, Giuliano Francioli sono stati assegnati 1.500 euro. Cinquecento euro a testa li hanno ricevuti i quattro studenti “pendolari”: Anastasia Cardone, Edy Livia Ferraro, Andrea Pisano, Annachiara Maddaloni. Tra questi erano presenti in sette, molti dei quali accompagnati da genitori e parenti
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
27/03/2017 - Proseguono i lavori per la bonifica della discarica a Cavandone
27/03/2017 - Interruzione dell'energia elettrica via Restellini
27/03/2017 - Metti una sera al cinema - Les Souvenirs
27/03/2017 - LegalNews: Locazioni commerciali e indennità di avviamento
26/03/2017 - Il Verbania perde in casa
Verbania - Cronaca
25/03/2017 - Carabinieri: controlli, viabilità e stupefacenti
23/03/2017 - Evento BNI al Teatro Maggiore
23/03/2017 - Veneto Banca: prorogata adesione Offerta di Transazione
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti