Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Case vacanze VCO: evasi 300mila€

Sono ben 1731 i contratti inesistenti scoperti dalla Guardia di Finanza di Verbania, per un valore di 800 mila euro non dichiarati, ed un imposta evasa di 300 mila euro.
Verbania
Case vacanze VCO: evasi 300mila€
Perlopiù case vacanza e appartamenti privati, di solito seconde case, che vengono date in affitto nel periodo estivo a scopo turistico in molti Comuni del Lago Maggiore, come Verbania, Stresa, Cannobio, Cannero, Baveno, Oggebbio, Ghiffa.

Sono quaranta i proprietari coinvolti di cui il 75% residente nel VCO.
 Fonte di questo post



14 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Polipus Generalità
Polipus
30 Novembre 2015 - 17:48
 
Nomi, cognomi e foto!!! ;)
Vedi il profilo di hilde muehlbauer Case Vacanze
hilde muehlbauer
1 Dicembre 2015 - 13:28
 
Complimenti alla Finanza di Verbania, un lavoro ben fatto. Concordo con Polipus, bisognerebbe pubblicare i nomi degli EVASORI, bello guadagnare e non pagare le tasse.
Vedi il profilo di Andrè Lupus
Andrè
1 Dicembre 2015 - 14:03
 
Non fa il solito commento che vuole nomi cognomi foto e nazionalità?
Vedi il profilo di lupusinfabula 1No
lupusinfabula
1 Dicembre 2015 - 14:25
 
No, perchè comunque, per quanto deprecabili, non sono persone che vanno a fare del male fisico od a rubare esercitando violenza su cose e/o persone. E comunque credo che molto probabilmente sia gente che cerca di arrotondare un magro stipendio od ancor più una miserrima pensione offrendo alloggio a chi non può permettersi di versare cifre da capogiro per soggiornare negli alberghi del lago e che che comunque fa arrivare sul lago gente che altrimenti se ne andrebbe altrove, in nazioni a noi vicine che offono turismo a prezzi molto concorrenziali. Ciò detto, e come più volte ribadito, eventuali disonesti italiani ce li dobbiamo nostro malgrado tenere ma proprio non capisco perchè dobbiamo "ospitare" anche quelli che vengono da fuori. Sono razzista? Ebbene si, lo sono e ne vado orgoglioso: contento ora?
Vedi il profilo di Polipus Seconde case
Polipus
1 Dicembre 2015 - 14:40
 
Arrotondare magri stipendi o pensioni? Non penso proprio, visto che nell'articolo si dice esplicitamente "di solito seconde case". Inoltre è risaputo che sul nostro territorio molti di questi "proprietari" preferiscono affittare a turisti, per pochi mesi all'anno e a cifre piu' elevate, piuttosto che a gente del posto (qui non vale il detto "prima gli italiani"?) quindi, che paghino fino all'ultimo centesimo di tasse, mi sembra proprio il minimo.
Vedi il profilo di lupusinfabula Per quanto so
lupusinfabula
1 Dicembre 2015 - 15:42
 
Per quanto poco so dell'argomento, le "seconde case" affittate sono di proprietà di stranieri che che se le affittano tra di loro con pagamenti estero su estero: e fin qui mi sta bene che paghino. Ma se si va a colpire chi, italiano qui residente e che già è dissanguato da uno stato che lo vampirizza di tasse per poi regalare soldi agli extra-com, la cosa non mi sta più bene. So di persone che affittano locali da loro inutilizzati perchè i figli se ne sono andati e la famiglia si è ristretta, tanto per arrtondare, gente che se va bene, guadagnano poche centinaia di euro in una stagione e che servono per tirare avanti. Quanto poi al non affittare per lunghio periodi, li capisco perchè purtroppo, ancora una volta, la legge protegge inquilini inadempienti e morosi da i quali non puoi liberararti se non dopo lunghi e costosi procedimenti giudiziari e che, in genere, quando riesci a sbatterli fuori, ti lasciano un appartamento conciato come una stalla.Non generalizzo, ma sono episodi che si sentono tutti i giorni.Del resto basta fare i conti: dicono 800 mila euro e 1731 contratti; fatta la divisione si vede che sono contratti per cifre minime.Nel mio caso, ad esempio, per faremi un tetto sotto il quale accogliere i figli ho fatto anni di sacrifici e rinunce, pagato mutui con tassi da stozzinaggio, mi sono sporcato e rovinato mani e schiena ed ora, anche potendolo, dovrei affittare con certi rischi dai quali nessuno mi difende? Non lo farò mai e capisco e condivido chi fa come me. Egoista? Si, e allora?
Vedi il profilo di Andrè Re: No
Andrè
2 Dicembre 2015 - 09:21
 
eh no.. chi evade le tasse è un ladro .... non ci sono giustificazioni... quei soldi non versati sarebbero potuti servire per comprare dei macchinari salvavita... avrebbero potuto finanziare le forze dell'ordine... sistemare una scuola che cade a pezzi.. lei sta giustificando dei "furbi"... ah già .... il mondo è dei furbi e dei disonesti...
Vedi il profilo di paolino natale
paolino
2 Dicembre 2015 - 09:31
 
sta arrivando natale,e pervaso dallo spirito natalizio Lupus ci rivela di essere razzista,egoista,e dalla parte di chi froda. orgogliosamente. buon natale Lupus,ne hai tanto bisogno.
Vedi il profilo di Polipus Evasori
Polipus
2 Dicembre 2015 - 10:50
 
Concordo con quanto scrive Andrè, chi evade le tasse è un ladro e non si scappa. Altrimenti lo stesso ragionamento espresso da Lupus potrebbe essere applicato a qualsivoglia pagamento delle tasse da un qualsiasi esercente e non. Inoltre questa è concorrenza sleale nei confronti di chi (tralasciando gli albergatori) affitta con regolari contratti e paga fino all'ultimo centesimo dovuto.
Vedi il profilo di roberto ricci evasori
roberto ricci
2 Dicembre 2015 - 17:20
 
pagare tutti per pagare meno
Gli evasori sono delinquenti che rubano a tutte le persone oneste che pagano regolarmente le tasse.
Devono pertanto essere perseguiti dalla giustizia e pagare il danno arrecato a tutta la collettività
I nomi di questi signori possono essere pubblici esattamente come gli altri delinquenti.
Nessuno ha il diritto di delinquere, anche se lo stato non funziona e se molti rubano e si comportano da incivili
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Quasi totalità degli italiani
Hans Axel Von Fersen
2 Dicembre 2015 - 21:48
 
La quasi totalità degli italiani è evasore. Chi più e chi meno. I "chi meno" sono incattiviti coi "chi più" perché non riescono ad evadere maggiormente. Dopotutto in questa nazione una serie di reati penali non viene nemmeno più perseguita perché di lieve entità. E' forse più criminale colui che incassa affitti senza pagare le tasse (che nemmeno è reato penale) o colui che commette un reato penale? Se questi ultimi non sono nemmeno perseguibili (per una serie di reato minori), dobbiamo considerare - un evasore - un ladro e quindi un delinquente per aver commesso un'azione che nemmeno è reato?
Vedi il profilo di Andrè Re: Quasi totalità degli italiani
Andrè
3 Dicembre 2015 - 08:35
 
Hans Axel Von Fersen .. ecco la logica del tutti rubano nessuno ruba... incredibile commento.. secondo.. non ci vuole una laurea in giurisprudenza e nemmeno aver studiato un po di diritto per sapere che i reati si dividono in penali e amministrativi (o illecito amministrativo) ... ma sempre reato rimane...
Vedi il profilo di paolino Re: Quasi totalità degli italiani
paolino
3 Dicembre 2015 - 08:57
 
complimenti!!
hai stabilito il nuovo primato di castronerie racchiuse in un solo commento!
grande Hans,questo sarà duro da battere.
Vedi il profilo di lupusinfabula Piacere
lupusinfabula
3 Dicembre 2015 - 19:53
 
Può piacere o meno ma ciò che ha detto HAvF è la pura e semplice verita: davanti ad uno stato che pretende di succhiarsi il 30, 40 o anche 5o% del tuo guadagno, indipendentemente da quanto sia ed indipendentemente dalla attività che svolgi, cercare di evadere diventa inevitabile.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
27/05/2017 - “Emozioni di lago. Maggiore e dintorni"
27/05/2017 - "Rendez- Vous 2200"
27/05/2017 - Torneo solidale di Burraco con la CRI
27/05/2017 - Di Gregorio: "Novità per il Forno crematorio di Verbania"
27/05/2017 - Con Silvia per Verbania: incompatibilità in Consiglio
Verbania - Cronaca
26/05/2017 - Un drone per il Soccorso
24/05/2017 - Le Salite del VCO 2017
24/05/2017 - Comitato Amici Pendolari: maggio "tragico"
24/05/2017 - Amici dell’Oncologia a Villa Taranto con “Insieme si vola”
24/05/2017 - Rubano anello da 1000€
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti