Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

"LetterAltura 2013", settima edizione

Al via a Verbania dal 27 al 30 giugno, "LetterAltura 2013", giunge alla settima edizione il festival della letteratura di montagna, viaggio e avventura.
Verbania
"LetterAltura 2013", settima edizione
La programmazione prevederà anche appuntamenti a seguire in Valle Antrona e Viganella (5-7 luglio), Lago d'Orta, Ameno (13-14 luglio), Valle Vigezzo, Santa Maria Maggiore (20 luglio), Vallemaggia, Cevio (21 luglio)


Da Amos Gitai a Marcello Fois, da Andrea Vitali a Sebastiano Vassalli, da Jon Stefánsson a Rachel Joyce grandi personaggi si incontrano sul Lago Maggiore e nelle valli cusiane e ossolane per parlare di letteratura di montagna, viaggio e avventura.

"LetterAltura 2013" accoglierà 55 ospiti, oltre 45 eventi, una programmazione capace di coinvolgere i più diversi ambienti del pubblico dei lettori. E poi: cinque percorsi tematici - Alpinismo, Architettura e paesaggi alpini, L’ape, Il miele, CAI 150.

Come ormai di consueto la programmazione prevede anche appuntamenti a seguire nelle valli e precisamente: in Valle Antrona (Antrona e Viganella) 5-7 luglio, Lago d’Orta (Ameno) 13-14 luglio, Valle Vigezzo (Santa Maria Maggiore) 20 luglio, Vallemaggia (Cevio) 21 luglio. Invariata la formula del Festival: incontri con gli autori dalla mattina alla sera, spettacolo in tarda serata, e un continuo raffronto tra lettori, ascoltatori e autori all’insegna del dialogo per approfondire, conoscere, riflettere e divertirsi.

Tra gli ospiti internazionali: il regista israeliano Amos Gitai e lo scrittore islandese Jon Stefansson. Spicca poi in programma il duplice omaggio che la manifestazione tributa al 150° della fondazione del CAI e del CAS. Il Club Alpino Italiano sarà celebrato da una lectio magistralis del Professor Giovanni Paoloni dell’Università Sapienza di Roma che ricostruirà la figura di Quintino Sella politico, scienziato e alpinista; il giornalista e alpinista svizzero Christian Gilardi ripercorrerà la storia del Club Alpino Svizzero.

Tra i grandi nomi dell’alpinismo internazionale, sarà a LetterAltura Daniele Nardi, rientrato in Italia di recente dopo aver tentato, per primo, la scalata invernale del Nanga Parbat. Un percorso fotografico poi ci accompagnerà lungo le vie di Verbania, dove nelle vetrine dei negozi saranno esposte le suggestive fotografie dei volti d’alpeggio di Lorenzo Di Nozzi.

Grande spazio sarà dato all’architettura e al paesaggio alpino, con diversi incontri studiati e pensati dai più grandi architetti e paesaggisti del panorama attuale: Giovanni Simonis, Christoph Mayr Fingerle, Michele Merlo, Michael Jakob, Stefano Boeri.

Si annuncia come un piccolo evento per gli appassionati della letteratura di viaggio la presenza a LetterAltura di Rachel Joyce, alla manifestazione per raccontare un immaginario viaggio a piedi dal Sud dell’Inghilterra al Nord della Scozia, poi realmente realizzato dalla blogger Malapuella. In collaborazione con ENI, la rassegna cinematografica di quest’anno sarà dedicata alla Colonia di Corte di Cadore.

Per la prima volta in versione restaurata saranno presentati al pubblico due storici documentari: "Un villaggio per le vacanze" di Giuseppe Taffarel (1963) e "Ritrovarsi in estate" di Francesco Barilli (1970). A ricostruire la nascita e la realizzazione di Corte di Cadore anche l’incontro con lo storico dell’arte Philippe Daverio.

In cartellone, nella sezione spettacoli, il lavoro teatral-musicale di Yo Yo Mundi e Andrea Pierdicca La solitudine dell’ape, il concerto chitarristico del virtuoso delle sei corde Luciano Pompilio e l’eco-concerto Musicycle, dedicato agli amanti della bicicletta.

Sul palco il gruppo multietnico Banda di Piazza di Caricamento, in platea 10 ciclisti volontari a turno, scelti nel pubblico, pedaleranno per tutta la durata dello spettacolo, sulle proprie biciclette, in modo da fare derivare l’energia elettrica necessaria al funzionamento dello spettacolo direttamente dalla forza dei pedali.

Infine l’omaggio a Ernesto Ragazzoni, poeta geniale oggi purtroppo misconosciuto, nativo di Orta, che sarà ricordato e fatto rivivere ad Ameno, sul Lago d’Orta, con un incontro con lo scrittore Sebastiano Vassalli, in dialogo con l’editore novarese Roberto Cicala e uno spettacolo ironico e musicale di David Riondino. In programma anche incontri e letture per bambini e ragazzi di tutte le età, con i laboratori musicali di Giorgio Borghini e i laboratori.dedicati alle api di Angelo Sommaruga.
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
24/03/2017 - "La figura femminile da Ranzoni a Tozzi e Sironi"
24/03/2017 - The Art Of Clarinet a Il Maggiore
24/03/2017 - 51ª Mostra della Camelia di Verbania
24/03/2017 - "Spring Festival"
23/03/2017 - "La politica sia unita sulla SS34"
Verbania - Eventi
23/03/2017 - Incontri eco-logici 2017
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti