Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Le Iene, e i sindaci contro le slot VIDEOSPOT

Prima fu Verbania, che limitando gli orari dei locali delle slot subì una pesante multa. Ora molti sindaci di città importanti si uniscono con la trasmissione "Le Iene", in un video spot contro il gioco d'azzardo.
Verbania
Le Iene, e i sindaci contro le slot  VIDEOSPOT
E' passato qualche anno dal primo caso nazionale avvenuto a Verbania, con circa 1.350.000 euro di risarcimento concesso dal TAR, e richiesto al Comune di Verbania dalla società Euromatic srl, in conseguenza della colpevole attività posta in essere dall'ente locale, che aveva emanato un’ordinanza stabilendo che queste potessero essere in funzione soltanto dalle 3 del pomeriggio alle 10 di sera.

Una scelta fatta dall'allora sindaco Claudio Zanotti, e condivisa anche dall’opposizione che ha poi governato la città sino a poche settimane fa, con il sindaco Marco Zacchera.

Mentre è di pochi giorni fa, la notizia della nascita a Verbania di un tavolo di lavoro contro il gioco d'azzardo, a cui aderiscono associazioni, parrocchie e politici come l’ex sindaco Marco Zacchera, l’ex assessore Gian Maria Vincenzi, e il vicario vescovile don Roberto Salsa.

Ieri sera, la trasmissione "Le Iene" di Italia1, ha lanciato lo spot che vi proponiamo a fine pagina, ma ancor più inquietanti le dichiarazioni dell’assistente di un Senatore che nel servizio confessa, ai microfoni di Filippo Roma: “Alcuni senatori e onorevoli sono a libro paga di alcune multinazionali”.

"Le Iene" hanno proposto un servizio sulla campagna "Basta con le slot", campagna di cui hanno deciso di farsi promotori, coinvolgendo i sindaci di alcune città italiane (Luigi de Magistris – Sindaco di Napoli, Giuliano Pisapia – Sindaco di Milano, Flavio Tosi – Sindaco di Verona, Piero Fassino – Sindaco di Torino, Leoluca Orlando – Sindaco di Palermo, Federico Pizzarotti – Sindaco di Parma, Michele Emiliano – Sindaco di Bari).

La campagna di sensibilizzazione è stata ideata in seguito alla constatazione che – grazie alle liberalizzazioni delle licenze commerciali – è divenuto semplicissimo aprire una sala slot e i sindaci non possono che assistere impotenti a questo proliferare di slot machine, non potendo fare niente per bloccarne l’apertura. Tocca quindi ai normali cittadini dire: “Basta con le slot”.




0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
19/01/2017 - Il Maggiore: String Trio
18/01/2017 - Assemblea Congressuale Auser Verbania
18/01/2017 - Costa su revoca finanziamenti Fondazione Cariplo
18/01/2017 - "Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" fanno il punto
18/01/2017 - Metti una sera al cinema speciale Cinegusto - Red Obsession
Verbania - Cronaca
17/01/2017 - Hacker sul sito della provincia
17/01/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Ovest
17/01/2017 - Carabinieri: controlli e fermi per stupefacenti
17/01/2017 - Appalti vinti ma fisco evaso
17/01/2017 - Offerte di lavoro del 16/01/2017
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti