Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Eventi

Natus Est! Le origini del Natale

“Natus Est!”. Questo il titolo del nuovo allestimento multimediale del Museo di Meina nello Chalet di Villa Faraggiana, realizzato dalla Fondazione UniversiCà.
Fuori Provincia
Natus Est! Le origini del Natale
Sarà visitabile dall’8 dicembre 2015 al 24 gennaio 2016, dalle ore 16 (con ingressi ogni 20 minuti e ultimo accesso alle ore 18.40) nei giorni: 8 - 12 -13 - 19 - 20 -25 -26 - 27 - 28 - 29 - 30 – 31 dicembre e 1 - 2 -3 - 6 - 9 - 10 - 16 - 17 - 22 - 23 – 24 gennaio.

I contenuti relativi alla storia dell'Ottocento sulle rive del Lago Maggiore, oggetto della scorsa apertura stagionale, sono sostituiti da un nuovo allestimento che, grazie a un “racconto virtuale”, immerge il visitatore in un viaggio nel tempo e nella tradizione, toccando usi e significati legati alla festività del Natale, nella sua accezione religiosa, pagana, storica e popolare.

«Abbiamo scelto di avvicinarci a un tema popolare, ma dalle varie accezioni, quanto mai attuale – commenta Anna Belfiore, presidente dell’UniversiCà e della Fondazione Banca di Intra onlus – attraverso le vicende di un noto personaggio del folklore piemontese, come il pastore Gelindo. Questi, insieme a un narratore, accompagna i visitatori, nelle varie sale, in un percorso guidato tra experience ed effetti scenici, creati per coinvolgere gli spettatori in un mix di cultura, tradizioni e nuovi linguaggi. Una visita da consigliare a tutti a partire dalle famiglie con bambini».

La vicenda del personaggio, proposta con animazioni create ad hoc, è intercalata da contributi storici che illustrano la nascita e l'evoluzione dell'albero di Natale, del presepe, dei significati della stella cometa, delle radici di Babbo Natale. Per finire, nell'ultima stanza, viene proposta una carrellata di immagini iconografiche e artistiche sul sottofondo della poesia “La Notte Santa” di Guido Gozzano.

«Ritengo che questa nuova formula di diffusione dei contenuti – commenta Fabrizio Barbieri, sindaco di Meina – che si snoda nelle varie sale attraverso un unico filo conduttore, sia molto interessante per consentire la fruizione del Museo in modalità sempre originali a un pubblico molto variegato. Forti del successo dell’allestimento che ha ridato nuova vita allo Chalet, siamo convinti che questa intrapresa sia la strada da percorrere per valorizzare un luogo incantevole come il parco e le strutture adiacenti a Villa Faraggiana».

La prima apertura di “Natus Est!” avverrà martedì 8 dicembre alle ore 15.30. L’allestimento è a ingresso libero ed è possibile parcheggiare all’interno del parco dello Chalet di Via Sempione, 21.

Maggiori informazioni sul sito: www.museomeina.it ; alla pagina Facebook “Museo Meina” e al numero 0321-231655.

Immagine 1



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
21/10/2017 - Filippo Ganna è Campione d'Europa
20/10/2017 - Mostra Sor'riso Amaro
20/10/2017 - Promessi Sposi on air
19/10/2017 - MilanoInside: PittaRosso Pink Parade
18/10/2017 - Amatori Verbania Rugby altra vittoria
Fuori Provincia - Eventi
07/10/2017 - Famiglie al museo all'UniversiCà
05/10/2017 - Corso di cinema
29/09/2017 - Orta reloaded: Le EcoLogiche
29/09/2017 - Lakescapes: Gl’innamorati
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti