Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Omegna : Cronaca

Lagostina: confermati i licenziamenti

Riportiamo un comunicato di FIM CISL del P.O., a seguito dell'incontro di oggi all'Unione Industriali, in cui sono stati confermati i 4 licenziamenti.
Omegna
Lagostina: confermati i licenziamenti
Oggi all’unione Industriali del VCO si è svolto l’incontro per i 4 licenziamenti attuati nei giorni scorsi dall’azienda, le OO.SS hanno chiesto il ritiro immediato dei licenziamenti e la riapertura di un tavolo di confronto per affrontare il problema.

Casualmente, tra questi lavoratori anche un invalido e un delegato Sindacale!

La dirigenza di Lagostina Spa di Omegna, società del gruppo SEB (che detiene anche i marchi; Moulinex, Krups, Tefal e Rowenta), ha presentato un piano industriale che prevedeva come criticità occupazionale l’esubero di 20/25 Lavoratori.

A suo tempo, attraverso incontri con le Organizzazioni Sindacali ed il contributo della politica locale, si era ottenuta una gestione soft di detti esuberi (volontarietà e pensionamento), programma anche sancito con accordi presso l’Unione Industriali del VCO. I dirigenti del gruppo Francese, di fatto hanno deciso di non corrispondere agli impegni presi, confermando i licenziamenti.

All’incontro la Dirigenza di Lagostina ha dichiarato che in futuro non saranno previsti ulteriori licenziamenti “ci mancherebbe, se l’avesse fatto si sarebbe trattato di licenziamenti collettivi e avrebbero dovuto ritirare i licenziamenti già in corso e aprire una procedura di mobilità”, non ha nemmeno risposto sui numeri in merito al piano industriale.

Il non rispetto degli impegni presi, oltre a non essere corretto, se accettato e permesso, produrrà conseguenze devastanti, non solo per i lavoratori dello stabilimento Cusiano al momento coinvolti che perderanno immediatamente il proprio lavoro e per i loro colleghi, che in futuro in qualunque momento potrebbero trovarsi nella medesima situazione, ma per tutto il territorio.

Aziende e Sindacati si sono sempre confrontati, affrontando i problemi, discutendo anche in maniera forte, ma una volta raggiunto l’accordo deve essere rispettato.

Unica certezza è la cena di natale organizzata per i dipendenti non licenziati, solitamente per Natale veniva organizzato un rinfresco, quest’anno hanno deciso di portare tutti i dipendenti “non licenziati” in un rinomato ristorante a festeggiare.


Proseguiremo la nostra lotta.

Verbania, 14 dicembre 2015
FIM CISL del P.O.



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di incredibile licenziamenti lagostina
incredibile
15 Dicembre 2015 - 22:48
 
Che schifo la Lagostina ora si mette a licenziare anche gli invalidi! Ma dove siamo finiti!?
E’ una vergogna! Questi francesi sono anni che si portano via la produzione e i posti di lavoro, sfruttano la cassa integrazione pagata dai lavoratori italiani, si fanno dare i nostri soldi dalla regione per i loro investimenti ed infine si sbarazzano della gente come nulla fosse. E i dirigenti italiani cosa fanno? Venduti!!



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Omegna
10/12/2017 - Donazione di un dermatoscopio al COQ
08/12/2017 - Tour natalizio del coro gospel “Black Inside”
05/12/2017 - Tanti alla "Babbo Natale in corsa" a Bagnella
02/12/2017 - Eventi di Natale a Omegna
21/11/2017 - Insubrika Nuoto al meeting normodotati/disabili
Omegna - Cronaca
30/09/2017 - Memorial Pirazzi
12/09/2017 - Corso gratuito di Tecnico Informatico
20/08/2017 - Carabinieri: risultati del pattugliamento del lago d'Orta
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti