Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Con il cibo in eccesso pasti gratuiti per persone in difficoltà

Da ieri 14 dicembre 2015 nel locale mensa dell’ospedale di Verbania, dopo il servizio ai dipendenti vengono distribuiti gratuitamente pasti agli aventi diritto.
Verbania
Con il cibo in eccesso pasti gratuiti per persone in difficoltà
L’AslVCO in collaborazione della ditta Elior che gestisce le mense dell'Azienda Sanitaria Locale, promuove il progetto Buon Samaritano per offrire pasti gratuiti per persone in difficoltà alla mensa dell’ospedale Castelli di Verbania grazie alle eccedenze del servizio di ristorazione.

Dal ieri, 14 dicembre 2015, nel locale mensa dell’ospedale di Verbania, alle ore 14.00, dopo il servizio ai dipendenti vengono distribuiti gratuitamente pasti agli aventi diritto.

Gli aventi diritto saranno individuati tramite la collaborazione dell’Assessorato Comunale ai Servizi Sociali con il Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano, la Caritas, e le Parrocchie.

In previsione l'ampliamento del progetto con l’impiego delle eccedenze delle mense scolastiche di Domodossola e di Verbania.



4 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lady oscar 1complimenti
lady oscar
15 Dicembre 2015 - 18:51
 
Bravi. Era ora che si mettesse fine a questo spreco di cibo. E gli avanzi dei pasti portateli al canile. Niente del cibo deve andare buttato!
Vedi il profilo di Marcella 2Altro che ORA!!!
Marcella
15 Dicembre 2015 - 19:36
 
Sono d'accordissimo con Lady Oscar. Sarebbe ora che anche i supermercati si dessero una regolata e iniziassero a praticare una gestione più oculata ponendosi il problema degli sprechi assurdi: spero che non sia vero, ma sento che l'invenduto a fine giornata finisce in pattumiera
Vedi il profilo di uccio INFORMAZIONE PARZIALE
uccio
16 Dicembre 2015 - 09:24
 
Mi dispiace che anche una bella iniziativa subisca un comunicato distorto dalla realtà . Mancano totalmente gli attori principali del progetto , il Presidente di Elior Lino Volpe , Luca Scolari e Don Roberto Salza. Riepilogando come riportato da quotidiani locali e nazionali Verbania con questo progetto diventerà impianto pilota per cercare di usufruire della bellezza di circa 60 milioni di euro di cibo in eccedenza a livello nazionale che oggi viene buttato. Luca Scolari ispiratore del progetto ha parlato di questa intuizione con il Presidente di Elior convincendolo a partire con l opportunità da Verbania , poi chiamando Don Salza . Si ringrazia quindi ASLVCO per la disponibilità delle stanze. nell articolo si capisce qualcosa di diverso. In queste cose l importante è farle giustamente senza per chi o cosa , ma non mi sembra giusto che il merito vada a politici o ex politici che con tutto questo non c entrano niente. Per dovere di corretta informazione
Vedi il profilo di letizia poveri noi
letizia
16 Dicembre 2015 - 11:30
 
mangiare gli avanzi alle ore 14 alla mensa in ospedale . va bene ma .... a chi tocca ?



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
27/05/2017 - StraVerbania 2017
27/05/2017 - BellaZia: La Calamarata con Crema di Patate e Pecorino
27/05/2017 - Consiglio di Stato accoglie ricorso su porto Palatucci
26/05/2017 - Presentazione biografia "Arturo Martini, la vita in figure"
26/05/2017 - Un drone per il Soccorso
Verbania - Cronaca
24/05/2017 - Le Salite del VCO 2017
24/05/2017 - Comitato Amici Pendolari: maggio "tragico"
24/05/2017 - Amici dell’Oncologia a Villa Taranto con “Insieme si vola”
24/05/2017 - Rubano anello da 1000€
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti