Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Cronaca

Alpino di Omegna muore di infarto in caserma a Venezia

Mario Manfrin, alpino di Omegna 24 anni muore di infarto nella caserma Andrea Bafile a Malcontenta di Mira (Venezia).
Fuori Provincia
Alpino di Omegna muore di infarto in caserma a Venezia
Dal sito; www.vip.it
Mario Manfrin aveva 24 anni e due anni fa era stato colpito durante una missione all’estero in Afghanistan. Sabato il malore a Venezia, nella caserma “Andrea Bafile” a Malcontenta di Mira (Venezia), sede del reggimento Serenissima dove Manfrin era stato destinato da poco.
 Fonte di questo post



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di sara maspoli mario manfrin
sara maspoli
3 Giugno 2013 - 14:39
 
Ancora nn ci posso credere che Mario ci abbia lasciato cosi giovane....l ho conoaciuto l anno scorso in un corso di difesa personale..era proprio una bella persona ....un gran soldato



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
19/10/2017 - MilanoInside: PittaRosso Pink Parade
18/10/2017 - Amatori Verbania Rugby altra vittoria
18/10/2017 - Saitta: Psichiatria no licenziamenti e trasferimenti
17/10/2017 - Sanità piemontese seconda in Italia
16/10/2017 - Pallavolo Altiora inizio amaro
Fuori Provincia - Cronaca
10/10/2017 - Studente del Maggia primo al WorldSkills International
09/10/2017 - 50 anni di gemellaggio a Bourg de Peage
30/09/2017 - Il Maggia di Stresa al Bocuse d'Or Italia
28/09/2017 - Tour4You: bus turistico che collega Torino al Piemonte
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti