Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Cattaneo: se chiudono Dea mi dimetto!

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Presidente del Consiglio Regionale del Piemonte Valerio Cattaneo, all’indomani del comunicato diffuso dalla Direzione Generale dell’ASL VCO sulla riorganizzazione dei dipartimenti d’emergenza locali.
Verbania
Cattaneo: se chiudono Dea mi dimetto!
“Ritengo che il nostro territorio non possa in alcun modo essere penalizzato sul fronte del comparto emergenza-urgenza. Ho parlato con il Direttore generale dell’ASL che mi ha confermato alcuni timori al riguardo e al quale ho chiesto di inviare a me e ai colleghi Consiglieri del VCO una relazione per capire meglio la situazione.

Nel frattempo ho contatto l’Assessore regionale alla Sanità che incontrerò già lunedì per rappresentargli la mia preoccupazione, ma soprattutto la mia totale contrarietà a qualsiasi ipotesi di chiusura di uno dei due DEA attualmente in funzione.

Non se ne parla proprio ! Confido che si possa trovare una soluzione, ma nel caso in cui si profilasse davvero il rischio di chiusura che sembra interessare specialmente quello di Verbania, prima di tutto mi muoverò per chiedere in maniera figurata, e politicamente parlando, la testa di qualcuno a cominciare, se necessario, da quella del Direttore Generale, disponibile poi nel caso anche a dimettermi da Presidente del Consiglio regionale per superare i cappi istituzionali legati a questo ruolo e per mettermi quindi alla guida della difesa dei servizi fondamentali e imprescindibili dell’emergenza-urgenza del VCO.

Se sono comprensibili ipotesi di riorganizzazione di altre attività alla luce dei trasferimenti sempre più limitati dalla Stato alle regioni che obbligano le stesse a fare delle scelte, è fuori da ogni logica che si tocchino i reparti d’emergenza, specialmente in un territorio come il nostro, peculiare, montano e con collegamenti diffili!

Riguardo al punto nascita e al possibile ricorso della Regione al Consiglio di Stato in relazione al dispositivo del Tar di sospensione della chiusura del punto di Domodossola, ho formulato alcune perplessità all’Assessore Cavallera che mi ha assicurato la disponibilità della Regione a valutare attentamente la questione, per evitare inopportune fughe in avanti.

E lunedì, a viso aperto, mi confronterò di persona con l’Assessore per tutelare le legittime necessità ed esigenze della comunità del Verbano Cusio Ossola e proporrò ai colleghi Consiglieri del VCO, la stesura e quindi la presentazione di un Ordine del Giorno ad hoc e urgente in Consiglio regionale.”



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Francioli Giovanni Dea
Francioli Giovanni
17 Giugno 2013 - 17:42
 
Stava mettendo il sugo e non si è accorto .Poi stava comperando i cioccolatini .Era impegnato in Alta Politica .Stai a casa che hai già fatto tanti danni.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
28/07/2017 - "I volti e il cuore in jazz"
28/07/2017 - Chet Nuneta in concerto a Verbania
28/07/2017 - Quartiere Intra: botta e risposta
27/07/2017 - Apicoltura protagonista a Villa Olimpia
27/07/2017 - Gala Estivo della Compagnia EgriBiancoDanza
Verbania - Politica
26/07/2017 - Cristina su Sindaco e deleghe
25/07/2017 - Sirtori: unione tra Comuni simili
25/07/2017 - Trasporto sul Lago d'Orta in arrivo il protocollo
24/07/2017 - Pagamenti delle Pubbliche Amministrazioni: bene Verbania
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti