Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Politica

Scelta Civica, nomine regionali: c'è il Vco

Giovedì 13 giugno u.s. si è riunito il neo Direttivo Regionale di Scelta Civica, di cui fanno parte i parlamentari piemontesi, per dar corso alla nomina dei vertici provvisori del Movimento a livello regionale.
Fuori Provincia
Scelta Civica, nomine regionali: c'è il Vco
A loro il compito di organizzare territorialmente la nuova compagine politica che, proprio in Piemonte, alle elezioni del febbraio scorso ha raggiunto un risultato tra i migliori a livello nazionale.

E' stato nominato Responsabile Politico Marco Cavaletto, torinese, 62 anni, già Direttore in Regione Piemonte, attualmente Presidente di una società operante nella green economy. Responsabile Organizzativo, Federico Nicola, novarese, 32 anni, già Segretario Nazionale dei giovani delle Acli, imprenditore nel settore del business management & energy solution.

Al loro fianco collaboreranno due vice responsabili politici, il pinerolese Enrico Pollo e Vittoria Albertini proveniente dal VCO. Si occuperà del rapporto con gli Enti Locali il torinese Alfonso Badini Confalonieri, mentre coordinerà le proposte programmatiche che emergeranno dai neo costituiti gruppi di lavoro, il casalese Riccardo Coppo. All'astigiano Massimo Padovani il compito di portavoce del Movimento e Responsabile della Comunicazione.

Enrico Boglione, torinese, è stato nominato Presidente del Direttivo Regionale: un gruppo di 19 persone, in rappresentanza delle varie realtà territoriali, produttive e sociali del Piemonte.

A loro – unitamente ai parlamentari piemontesi - l'incarico di strutturare il movimento a livello regionale, provinciale e periferico, coinvolgendo le migliaia di persone che, fin dal gennaio scorso, si sono riconosciute in un progetto autenticamente riformista, democratico e popolare, ove il confronto non è più tra destra e sinistra, ma tra conservazione e modernità.

Tra le priorità l'avvio dei Gruppi di lavoro tematici che declineranno a livello locale le proposte politiche del movimento: incentivo e pungolo per chi oggi governa le istituzioni, base di partenza per la formulazione di un nuovo programma di governo regionale.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
19/09/2017 - Piano regionale contro il gioco d'azzardo patologico
18/09/2017 - Borghi alpini consegnati cartelli
15/09/2017 - Sessant'anni della Navigazione Laghi
14/09/2017 - MilanoInside: Vogue Fashion Night Out 2017
12/09/2017 - ANCI Piemonte: scuole, province, fondi e VCO
Fuori Provincia - Politica
09/09/2017 - Forza Italia Berlusconi su Fondazione Il Maggiore
05/09/2017 - Fabbricati rurali: Uncem scrive all'agenzia delle entrate
23/08/2017 - ANCI chiede alla Regione voucher per banda larga
21/08/2017 - Sindacati tornano sul NUE 112
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti