Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Work4You

Work4You: Il Curriculum Vitae multimediale.

Lo sviluppo di nuove tecnologie cambia le nostre abitudini. Sta cambiando lentamente anche il supporto con cui far conoscere il nostro Curriculum.
Verbania
Work4You: Il  Curriculum Vitae multimediale.
Da Professione Candidato:

Per diffondere il nostro Curriculum Vitae, oggi è ormai possibile utilizzare molte forme differenti di presentazione in alternativa, o in parallelo, al classico supporto cartaceo.

Mi riferisco alla possibilità di effettuare presentazioni vocali (il cosiddetto audio-curriculum, utilizzando un servizio di podcasting) e a presentazioni video (attraverso vari siti che offrono tali servizi).

Questi “nuovi” strumenti permettono di scatenare la fantasia e di realizzare una presentazione di sé che supera la logica del semplice C.V.-Testo.

Nel nostro C.V. Multimediale possiamo inserire un link alla nostra pagina Linkedin, o Facebook o al nostro sito/blog personale; possiamo inserire file riguardanti nostri lavori, siano questi artistici, di scrittura, di progettazioni o altro; possiamo inserire una registrazione audio con un nostro messaggio personale che esprima quelle che sono le nostre aspettative e aspirazioni, ecc...

Gli strumenti necessari per creare un C.V. Multimediale si trovano in molti siti dedicati a questo argomento come ad esempio DoYouBuzz, ma ce ne sono molti altri facilmente reperibili tramite una rapida ricerca in rete.

A questo punto dobbiamo chiederci se la forma multimediale del C.V. sia apprezzata o meno dai selezionatori. Diciamo che per quanto riguarda il recruiting online i selezionatori sono sicuramente più abituati di altri a maneggiare materiale multimediale e quindi, in linea di massima, potrebbero apprezzare una presentazione del candidato che vada oltre il semplice testo scritto.

Poi, dipende anche dal tipo di lavoro e dal tipo di professione; bisogna valutare se è il caso di presentare un C.V. multimediale o se invece lo strumento potrebbe apparire troppo “presuntuoso” o addirittura eccessivo e inutile.

Magari, per alcuni lavori, è possibile pensare a un doppio C.V., quello tradizionale e quello multimediale.

Come in tutte le cose occorre avere un minimo di equilibrio, cioè non pensate ora di creare un mega-trailer in HD sulla vostra vita e professione, basta di solito una cosa sobria e gradevole, che possa essere percepita come espressione della vostra creatività e intraprendenza, senza però diventare troppo “invasiva”.

Ora, al di là dell’opportunità o meno di presentare ad un’agenzia o ad un’azienda un C.V. Multimediale… potrebbe anche essere divertente creare un C.V. “alternativo” da utilizzare nelle più svariate occasioni, anche non strettamente professionali.
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
21/01/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora ospita Romentino
21/01/2017 - Emergenza Abruzzo: soccorsi da Piemonte e Canton Ticino
21/01/2017 - Laboratori artistici per famiglie - Museo del Paesaggio
21/01/2017 - “Avviso Pubblico": PD pro, Lega contro
21/01/2017 - "Domeniche a Teatro, sentieri da favola 2017"
Verbania - Work4You
26/07/2016 - Work4You: Corsi di Laurea Infermieristica e Fisioterapia a Verbania
19/07/2016 - Work4You: Lavoro giovanile in agricoltura, il bando "Nuovi Fattori di Successo".
05/07/2016 - Work4You: Nid contest 2016, concorso di idee per giovani under 25.
19/04/2016 - Work4You: Premio per l'insediamento di giovani agricoltori. Bando 2016.
15/03/2016 - Work4You: Dimissioni telematiche, al via la procedura.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti