Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Sport

ISIL Almese troppo forte per Vega Occhiali Rosaltiora

Inutile girarci intorno. La ISIL Almese si è dimostrata una formazione ingiocabile per Vega Occhiali Rosaltiora nel match esterno del torneo di Serie D. Un 3-0 per le nero verdi senza fronzoli, netto, pulito, fatto di un livello di pallavolo che non avrebbe problemi a piazzarsi in buona classifica in quella categoria superiore che pare essere estremamente nelle corde della formazione torinese.
Fuori Provincia
ISIL Almese troppo forte per Vega Occhiali Rosaltiora
Ricezione sempre perfetta, regia lucida, attacchi efficaci, muro attivo e passivo sempre presente, difesa stoica e, soprattutto almeno in questa occasione, una battuta che spesso si è rivelata un rebus.

Le lacuali fanno quel che possono per arginare. Attenzione però, nella sconfitta pur pesante delle verbanesi, va dato merito soprattutto all’avversario che sino ad ora ha perso una sola partita peraltro contro l’unica formazione che la precede in graduatoria. Un tandem di testa che distaccato di tre punti guida il torneo, con Almese che vanta 16 lunghezze di vantaggio sulla terza attualmente classificata. Insomma una formazione che non permette all’avversario di impostare una reazione.

Peraltro la graduatoria ora vede Vega Occhiali Rosaltiora in decima posizione con 20 punti. E’ una classifica cortissima perché se è vero che c’è un punto solo che divide le verbanesi dalla zona caldissima è altrettanto vero che in 4 punti ci sono ben 6 formazioni, con Bellinzago e Gaglianico a pari punti, con Romentino avanti di 2 punti. Insomma situazione si da curare ma ancora certamente da giocare sino in fondo.

PRIMO SET
Cova Inizia con Martina Pagliarini in regia, Annalisa Cottini opposta, Sonia Cottini e Francesca Magliocco di banda, al centro Alessia Belardinelli e Melissa Peruzzi, Martina Spinello libero. Due punti di Sonia Cottini tengono i primi punti abbastanza in equilibrio poi la ISIL accelera e scappa. La ricezione verbanese non riesce ad arginare le battute tese e tattiche delle torinesi e la conseguenza è la difficoltà ad impostare il gioco. Il punteggio scappa sul 7-3 (time out di Cova), 9-3 (Cova inserisce Panighetti per Sonia Cottini martoriata dai servizi nero verdi), 11-3 (cambio di liberi con Dalla Savina per Spinello). Poco da fare, la ISIL fa quel che vuole e se Verbania attacca il muro tocca, la difesa è ottima e le coperture denotano un senso di copertura del campo da parte di Almese davvero da categoria superiore. Va denotato un attacco di Annalisa Cottini ed un muro di Belardinelli. Il 25-10 però dice tutto.

SECONDO SET
L’inizio vede la fase migliore di Vega Occhiali che riesce a giocare colpo su colpo. Sonia ed Annalisa Cottini tengono Verbania sul 4-3 per ISIL, le torinesi scappano (doppia discutibile al palleggio lacuale, con altre discutibili lasciate andare alle padrone di casa), la situazione si impatta sul 5-5 ed ancora sui 7-7 con Magliocco. Entra Emily Velsanto per dar fiato ad Alessia Belardinelli, Rosaltiora va anche avanti sul 8-9 con due punti (un ace) di Francesca Magliocco, quando Almese scappa sul 11-9 Sonia Cottini riavvicina sul 11-10. Pare un set tirato ma è ancora la battuta di casa a fare la differenza ed in un amen è 16-10 ISIL. Cova cambia regista inserendo per alcuni scambi l’esordiente Laura Belfiore per Pagliarini e cambi l’asse con l’opposta mettendo Marta Ossola per Annalisa Cottini. Ormai però il set è in mano alle padrone di casa e si chiude, seppur con Pagliarini ed Annalisa Cottini che tornano in campo, 25-13: 2-0 per Almese.

TERZO SET
Elisa Panighetti rileva Sonia Cottini, Spinello torna libero e Belardinelli torna al centro. La partita però è segnata: 10-2 per una ISIL che non allenta nulla e continua a correre. I punti verbanesi li siglano Annalisa Cottini (10-4 ed 11-5), Francesca Magliocco (14-6). Panighetti trova il 16-8. Pagliarini mette un bell’ace (19-11), Annalisa Cottini stampa un ottimo muro (Verbania non ha potuto nulla contro Almese, poteva forse fare meglio ma qualcosina l’ha pur fatto vedere) per il 19-12. E’ Almese però a vincere: 25-14 ed un 3-0 senza troppo da dire.

Isil Almese – Vega Occhiali Rosaltiora 0-3 (25-10, 25-13, 25-14)
Vega Occhiali Rosaltiora: Pagliarini, Belfiore, Cottini A., Ossola, Cottini S., Magliocco, Panighetti, Guerriero ne, Belardinelli, Peruzzi, Velsanto, Spinello (L), Dalla Savina (L2). All: Andrea Cova.

LE PAROLE DI ANDREA COVA
“Loro sono semplicemente una formazione molto più forte - spiega – che vista sia all’andata ed al ritorno mi fa pensare che sia destinata al salto di categoria. Ci sono in tutti i fondamentali, non ti lasciano giocare e hanno messo in mostra una battuta che ci ha letteralmente fatto del male. Non solo, difendono tutto, attaccano bene, insomma sono forti, forse le più forti del campionato e la classifica lo mostra. Qualcosina si è pur visto da parte nostra ma contro una squadra così c’è poco da fare. Ciò che mi sento di dire è che il campionato è ancora molto molto lungo”.

I risultati delle tre partite che hanno visto in campo le formazioni targate Vega Occhiali Rosaltiora Verbania nei tornei di CSI e di settore giovanile FIPAV, peraltro senza successi. Grande festa però domani al PalaIgor Gorgonzola di Novara quando le ragazze della Under 13 blù mista alla Under 14 saranno impegnate nei ruoli di ‘servizi di campo’ in occasione del match di Cev Cup tra Igor Gorgonzola Novara e la formazione azera dell’Azeryol Baku.
Solo tre squadre in gara con i seguenti risultati:
Under 13: Pavic Romagnano – Vega Occhiali Rosaltiora blù 3-0. Sconfitte le giovanissime di Martina Fattalini nel secondo girone del campionato.
Under 13: Vega Occhiali Rosaltiora bianca – Checchin Valenza 1-3. Sconfitta per la squadra di Andrea Franzini nel girone che permette un accesso al tabellone principale.
CSI Juniores: Vega Occhiali Rosaltiora – Rumba-Veno 1-3. La squadra di Franzini, giovanissima, conquista un altro set per perdendo la partita.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
23/01/2017 - Paffoni ottava vittoria consecutiva
23/01/2017 - Abruzzo: prosegue il lavoro dei ticinesi - VIDEO
23/01/2017 - Altea Altiora sconfitta a Cuorgnè
22/01/2017 - Verbania pareggia a Casale
22/01/2017 - Abruzzo: i soccorsi in azione dal Canton Ticino - VIDEO
Fuori Provincia - Sport
20/01/2017 - Altea Altiora a Cuorgnè
18/01/2017 - Il CONI premia gli atleti del CVCI
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti