Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

ODG per Giulo Regeni

Riceviamo e pubblichiamo, il testo dell'Ordine del Giorno per la giustizia a Giulio Regeni presentato dal Gruppo Sinistra Unita per l'approvazione in Consiglio Comunale a Verbania.
Verbania
ODG per Giulo Regeni
Ordine del Giorno: Verità e Giustizia per Giulio Regeni

Il Consiglio comunale di VERBANIA

Premesso che:

-Il 3 febbraio 2016 presso Giza in Egitto è stato trovato il corpo senza vita di Giulio Regeni, ricercatore e dottorando italiano di 28 anni, scomparso dalla città egiziana il 25 gennaio 2016;

-Giulio Regeni si trovava in Egitto per compiere degli studi riguardanti il suo corso di dottorato di ricerca in politiche internazionali che stava svolgendo presso l'Università di Cambridge;

Considerato che:

-Il 25 gennaio 2016 era il quinto anniversario della rivoluzione di piazza Tahir che ha portato alla deposizione del presidente Mubarak;

-Come appreso dalla stampa, il corpo di Giulio Regeni mostra chiari segni di tortura. "Bruciature di sigarette, un orecchio mutilato, tagli ed ecchimosi ovunque, un colpo alla testa" (dal Fatto Quotidiano del 5 febbraio 2016), "Aveva sette costole rotte, segni di scariche elettriche sui genitali e un’emorragia cerebrale" (da L'Internazionale del 15 febbraio 2016), "sono state strappate le unghie delle dita e dei piedi. Sono state fratturate sistematicamente le falangi, lasciando tuttavia intatti gli arti inferiori e superiori. E' stato mutilato un orecchio" (da La Repubblica dell'8 febbraio 2016);

Constatato che:

-Giulio Regeni era specializzato in conflitti e processi di democratizzazione ed era in contatto con oppositori del regime di Al Sisi;

-Le autorità egiziane hanno fin da subito fornito versioni contrastanti, arrestando persone che poi sono state velocemente rilasciate;

-Le autorità egiziane hanno scambiato Giulio Regeni per una spia, in quanto qualche giorno prima aveva inviato in Europa dei report riguardanti i suoi studi universitari sui gruppi d'opposizione al regime di Al Sisi, intercettati dai Servizi Egiziani (Repubblica, 15 febbraio 2016, Corriere della Sera, 16 febbraio 2016);

Impegna il Sindaco e la Giunta:

-A sollecitare il Parlamento e il Governo Italiano affinché si attivino in tutte le sedi internazionali preposte per far luce sulla morte di Giulio Regeni;

-A inviare questa delibera ai Presidenti della Camera dei Deputati e al Senato della Repubblica;

-A inviare questa delibera ai Consigli Comunali Della Provincia del VCO e a chiedere che venga messa all'Ordine del Giorno per poter essere votata.

Verbania 29 febbraio 2016

Il Consigliere Comunale
SINISTRA UNITA
Vladimiro Di Gregorio



29 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Ok tutto...
Hans Axel Von Fersen
3 Marzo 2016 - 17:45
 
...ma passiamo dalla Palestina all'Egitto. Non pensavo che il consiglio comunale avesse le funzione dell'ONU o del ministero degli esteri
Vedi il profilo di Giovanni% Atto inutile
Giovanni%
3 Marzo 2016 - 18:20
 
Mi dispiace per il povero Regeni ma questo OdG è del tutto inutile.
Vedi il profilo di lupusinfabula OdG sinistra unita: pensieri in libertà
lupusinfabula
3 Marzo 2016 - 20:54
 
prima considerazione: urca, chissà adesso dopo questa proposta di OdG come se la farà sotto il regime egiziano! Ma dai, datevi una regolata: siete poi solo dei consiglieri comunali di una piccola città neppure capolugo di regione, non montatavei la testa! Mi sembrate quello che proponevano OdG sulla questione palestinese!! Mi chiedo poi, io che credo davvero che tutti i morti abbiano diritto allo stesso rispetto, se SN avrebbe proposto lo stesso OdG se Regeni fosse stato organico ad un partito od organizzazione di destra. C'è poi da considerare che quando n paese versa nelle considizioni politiche e di sicurezza in cui versa l'Egitto è consigliabile ed opportuno prendere il primo aereo a disposizione e tornarsene a casa: prima che qualcuno ci rimetta la pelle per venire a togliervi dall'impiccio; dice più nulla a nessuno il nome Calipari? Ma anche se nessuno ci dovesse rimettere le penne,pare logico come nel caso delle due sprovvedute poco idealiste ragazzine che erano andate in Siria per combattere chissà quale guerra, che lo stato italiano cioè noi, debba rimetterci milioni per la loro liberazione come ormai pare essere defintivamente accertato?Lasciatemi essere cinico fino in fondo, ma talora il mediatico e più noto consiglio del senatore Razzi ( "amico fatti li c....i tua) in certe situazioni è più che opportuno e da tenersi in considerazione.
Vedi il profilo di ermes protagonismo internettiano
ermes
3 Marzo 2016 - 20:57
 
Mania di protagonismo a tutti i costi, "la comunita' "apprezzera questo loro impegno politico e saccente dei fatti che accadono nel mondo...bene.....ma i piccoli problemi locali?
Vedi il profilo di lady oscar si
lady oscar
3 Marzo 2016 - 21:25
 
Siamo tutti incaxxati e dispiaciuti x il nostro connazionale barbaramente torturato e ucciso. E x essere stati presi x i fondelli dal governo egiziano. Questo odg e' assolutamente inutile e lo sappiamo. Ma non costa niente.... Facciamolo. P.S. Io lo farei anche x i maro'.
Vedi il profilo di Kiryienka Razzi -Lupus
Kiryienka
3 Marzo 2016 - 23:54
 
appoggio Lupus.....Razzi forever...............
Vedi il profilo di Andrè Re: si
Andrè
3 Marzo 2016 - 23:56
 
Ciao lady oscar

Hai ragione... in effetti ci avevo pensato anche io a fare un odg sui maro per chiedere quali erano le regole di ingaggio che avevsno per poter sparare e ammazzare dei pescatori.....
Vedi il profilo di Andrè Re: OdG sinistra unita: pensieri in libertà
Andrè
3 Marzo 2016 - 23:58
 
Ciao lupusinfabula

Solo per ricordarti che calipari è stato ammazzato dai marines americani portatori di democrazia nel mondo
Vedi il profilo di Max Lavecchia 2si
Max Lavecchia
4 Marzo 2016 - 10:22
 
Calipari è stato ucciso per errore mentre stava portando in salvo una persona che, dopo aver scritto e sparlato una vita sul proprio Stato, è stata salvata dallo Stesso nel momento del reale bisogno. I maro' prestavano servizio come difesa antipirateria in una zona infestata da predoni, ogni perizia balistica seria li scagiona, e non si sono certo messi a fare il tiro al piccione su dei pescatori Certo forse è meglio santificare chi prende a sprangate e lancia estintori nei Defender dei Carabinieri, quelli sono gli esempi e la meglio gioventu' italiana
Vedi il profilo di Andrè Re: si
Andrè
4 Marzo 2016 - 10:43
 
Ciao Max Lavecchia

errore????? spesso il piu grande esercito esportatore di democrazia nel mondo compie errori di questo tipo... oppure abbattono involontariamente funivie ... Per i marò ci vuol far credere che i pescatori si sono suicidati ??? Per quanto riguarda l'ultima frase... lasci in pace i morti e quello che successe a Genova ...non tiri fuori discorsi che non centrano nulla .
Vedi il profilo di Max Lavecchia 2si
Max Lavecchia
4 Marzo 2016 - 10:53
 
Invece li tiro fuori, perchè per chi vuole mandare sulla forca i Maro', quelli sono esempi. I pescatori non si sono sucidati certo, ma i Maro' non sono certo degli sprovveduti o militari di leva alla prima settimana che si mettono a sparare alla prima cosa che si muove. Ed è anche facile, se si vuole pensare male, gettare le armi in mare da una barca e dichiararsi poi pescatori. Se si dovessero vedere degli individui alle 3 di notte nel giardino di casa è meglio non sparare, quelli potrebbero essere dei giardinieri e non ladri
Vedi il profilo di Giovanni% Re: si
Giovanni%
4 Marzo 2016 - 11:14
 
Max Lavecchia vedo che sai tutto!
Perché non vai a testimoniare davanti alla corte che srà deputata a decidere?
Vedi il profilo di lady oscar 1hey hey hey
lady oscar
4 Marzo 2016 - 11:37
 
Per quanto mi riguarda non entro nel merito se i maro' siano innocenti ne colpevoli. Io contesto he il governo indiano tenga ostaggio della sua "giustizia" i nostri connazionali che DEVONO essere processati, ma non da loro. E NON con questi tempi di attesa. Vergognoso! Continuate pure.
Vedi il profilo di Giovanni% Re: hey hey hey
Giovanni%
4 Marzo 2016 - 11:45
 
lady oscar
concordo con i tempi troppo lunghi di attesa ma perché non avrebbero dovuto proecessarli loro? Sei esperta di diritto internazionale?
Vedi il profilo di Andrè Re: hey hey hey
Andrè
4 Marzo 2016 - 11:51
 
Ciao lady oscar

eh no mia cara... se è successo in acque internazionali è un conto se è successo in acque territoriali indiane è un altro ..... o pensi che sia stato giusto che il pilota e il navigatore dell aereo militare statunitense che tranciarono i cavi della funivia del Cermins provocando 20 morti furono processati nella loro nazione?(naturalmente furono assolti)
Vedi il profilo di Max Lavecchia r
Max Lavecchia
4 Marzo 2016 - 11:56
 
E' successo in acque internazionali e poi con un sotterfugio la nave Enrica Lexie è stata portata in acque indiane in modo da far arrestare i due fucilieri. Questo lo sanno tutti. Adesso aspetto la solita domanda di Giovanni che chiederà se sono un esperto marinaio, un esperto fuciliere o un esperto di qualcos'altro
Vedi il profilo di lady oscar 1%
lady oscar
4 Marzo 2016 - 12:00
 
Se a te va bene come sono trattati i due italiani in India...e ce ne sarebbe una lunga serie da citare.... Abbassiamo le braghe davanti a tutti. Gli altri stati contro l Italia alzano la voce x molto meno. Contento tu..
Vedi il profilo di Andrè Re: %
Andrè
4 Marzo 2016 - 12:03
 
Giovanni lascia stare.. tipico dei populisti nazionalisti .... vedi tu
Vedi il profilo di Max Lavecchia r
Max Lavecchia
4 Marzo 2016 - 12:04
 
Sei matta Lady Oscar ? A certa gente va bene che la Sgrena è stata recuperata ad ogni costo in Iraq, e i vari cooperanti recuperati anch'essi a suon di milioni di euro. Pero' se ci sono in mezzo due militari messi su una nave a servizio di antipirateria e poi arrestati e tenuti in India da anni, quello è giusto e se la sono cercata.
Vedi il profilo di Giovanni% Re: %
Giovanni%
4 Marzo 2016 - 12:26
 
La vicenda è estremamente controversa dal punto vista giuridico e sulla corretta riscostruzione dei fatti.
Mi va bene come sono trattati i due italiani in India?
I marò non hanno conosciuto fino a questo momento il carcere. Sono stati prima in un residence dove cnsumano pasti che costavano una mesata di salrio di un lavoratore indiano e per poi finire comodamente nei locali dell'ambsciata.
Hanno avuto anche tanti permessi per ritornare i patria.
Trattamento inumano e crudele. Ricordo che il popolo indiano si è visto trucidare due pacifici pescatori.
Consideriamo che il popolo indiano si è visto trucidare dei pacifici pescatori.
Vedi il profilo di Max Lavecchia 1r
Max Lavecchia
4 Marzo 2016 - 12:45
 
Quattro anni lontano da casa, ma fortunati perchè non stanno in carcere.... - Questo discorso ti qualifica da solo, continua a fare il commissario politico dove vedo che sei ben esperto e indottrinato
Vedi il profilo di Giovanni% Re: r
Giovanni%
4 Marzo 2016 - 12:56
 
Max Lavecchia,
sono io quello indotrinato.
Vedo che le certezze le hai tutte tu.
Tu sai come si sono svolti i fatti!
Tu sai come risovere tutto dal punto di vista del diritto internazionale.
Tu sai come io la penso su tutto
Tu sai che sono un commissario politico.

Ci erano quelli che non avevavo dubbi...?
Vedi il profilo di lupusinfabula Andrè e il fuoco amico
lupusinfabula
4 Marzo 2016 - 13:36
 
Dunque Andrè, nel più classico degli chemi della sinsitra, sta a distinguere lke pallotole buone da quelle cattive e così il povero Calipari è stato ucciso dal "fuoco amico"; ma perchè, se fosse stato ucciso dalle pallotole sparate da qualcun' altro sarebbe cambiato qualcosa? Siamo alle solite "sinistrate". i buoni tutti da una parte i cattivi tutti dall' altra.
Vedi il profilo di Andrè Re: Andrè e il fuoco amico
Andrè
4 Marzo 2016 - 13:41
 
Ciao lupusinfabula

no.. non faccio differenze tra fuoco amico e altro fuoco.. il mio ragionamento.. forse complottista è il seguente... un uomo dei nostri servizi si muove in uno stato occupato da" amici " , di sicuro (mi sembra normale che sia così) informano i servizi " amici" con percorso e orari... e i servizi "amici" non proteggono il nostro uomo???
Vedi il profilo di lupusinfabula 1Evidentemente
lupusinfabula
4 Marzo 2016 - 13:52
 
Evidentemente qualcosa nella catena di informazioni non ha funzionato; ciò non toglie che Calipari sia morto non per difendere se stesso o la sua patria (cosa per cui era pagato), ma nell'adempimento di un qualcosa che andava oltre il semplice dovere , per salvare una persona che se non fosse stata lì come sarebbe stato saggio consigliare, forse non avrebbe visto Calipari soccombere.
Vedi il profilo di Andrè Re: Evidentemente
Andrè
4 Marzo 2016 - 15:41
 
Ciao lupusinfabula

si .. facciamo finta che qualcosa nella catena delle comunicazioni sia saltato.... ognuno è libero di pensarla come meglio crede . Giuliana era li non per divertimento ,ma per lavoro come tanti giornalisti che sono andati in Iraq per seguire l'invasione di quel paese da parte dei portatori di democrazia .
Vedi il profilo di Andrè vedo che
Andrè
4 Marzo 2016 - 15:46
 
mio commento è stato bannato... certe verità danno fastidio allora
Vedi il profilo di lupusinfabula Giornalismo
lupusinfabula
4 Marzo 2016 - 16:29
 
Non dubito che Sgrena fosse lì per lavoro, ci mancherebbe altro. Ma in certe situazioni sarebbe meglio che anche i giornalisti stessero un po' più nelle retrovie, a distanza di sucurezza, proprio per non dover fare correre rischi a chi dovrebbe poi andare a cavarli dai pasticci. A' la guerre comme a' la guerre, dicono i francesi, cioè lasciamo le prime linee ai soldati che devono fare il loro mestiere ( che talvolta deve essere necessariamente "molto sporco") perchè presenze inopportune potrebbero causare anche a loro rischi più grandi di quelli che già corrono. Mi vengono in mente i curiosi che ogni volta si fermano a guardare un incidente stradale o un incendio finendo con l'intralciare anche i soccorsi
Vedi il profilo di paolino 1ah ma era vero!
paolino
4 Marzo 2016 - 18:23
 
pensavo che fosse uno scherzo. da qualche tempo in rete va di moda buttare lì a caxxo la frase "sì,ma i marò?" ,proprio per scherzare su chi li invoca ad ogni sospiro,anche quando non c'entrano nulla . invece facevate sul serio...oh mamma.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
22/07/2017 - Escursione Alta Alpe Veglia
22/07/2017 - Pensieri e Parole - Omaggio a Lucio Battisti
22/07/2017 - FDI AN: fusione con San Bernardino Verbano?
22/07/2017 - Villa Taranto visita e brunch
22/07/2017 - Botta e risposta PD - Brignone
Verbania - Politica
21/07/2017 - FDI AN su cimitero Zoverallo
21/07/2017 - Forza Italia Berlusconi su PD e Amministrazione Comunale
20/07/2017 - Forza Italia: Distretto turistico, ultima chiamata
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti