Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Verbania documenti: "Lo Jutificio Maioni"

Riceviamo e pubblichiamo, un contributo di verbania documenti per il progetto de "La Città operaia", il secondo capitolo dell'individuazione delle eccellenze dal rione San Bernardino, "Lo Jutificio Maioni".
Verbania
Verbania documenti: "Lo Jutificio Maioni"
LO JUTIFICIO MAIONI
di Bruno Lo Duca

Lo sviluppo dell’industria cotoniera della fine dell’800 (Cucirini Cantoni Coats, Unione Manifatture, Cotonificio Verbanese nel rione di San Bernardino, ecc.) tolse spazio ad insediamenti tessili minori.

Nel settore della canapa e della juta la famiglia Maioni aveva costruito, prima a Intra e poi nel rione di San Bernardino, una serie di opifici che, dai primitivi laboratori di cordami di canapa, che occupavano solo una decina di operai, arrivò, nel 1880 a sviluppare la tessitura della juta con uno stabilimento ubicato nell’odierna via San Bernardino.

Nel 1890 l’opificio occupava 111 lavoratori, in prevalenza donne. Dopo un ulteriore sviluppo nel settore della tessitura e della filatura, un incendio distrusse, nel 1903, la fabbrica. La lavorazione riprese l’anno successivo dando ancora lavoro a 175 operai.

L’attività si mantenne fino ai primi anni ‘50, quando lo stabilimento cessò la produzione*.
La villa Maioni, acquistata dal Comune di Verbania, alla fine degli anni ’70 diventerà sede della Biblioteca Ceretti nel 1982.

La villa di montagna, all’Alpe Prà di Cicogna, a quota 1303 mt., nel territorio del comune di Cossogno, diventerà un frequentato rifugio alpino ancor oggi gestito dall’ANA di Intra attraverso il Gruppo di Possaccio.
Tra le maestranze operaie dello Jutificio Maioni ricordiamo Emma Morano, l’ultra centenaria nostra concittadina di Pallanza.

Allo Jutificio Majoni iniziò la sua attività di operaio “in qualità di levantino” (erano coloro che levavano i rotoli di Juta dai telai delle macchine), Giuseppe Paolo Monchini che sarà, negli anni ‘60 del ‘900, assessore all’Assistenza del Comune di Verbania, ricompensando con il suo generoso impegno nei servizi sociali municipali, i propri concittadini bisognosi di ogni soluzione.

*La letteratura del San Bernardino: Luca Frigerio “Archeologia industriale di Verbania” - Alberti libraio - 1988, pag. 75.

Immagine 1



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
29/05/2017 - 112 Numero Unico Emergenze
29/05/2017 - M5S su CdA Muller
29/05/2017 - Alcool e disordini accordo Comune - Carrefour
29/05/2017 - Squadra Nautica 6 posti di Servizio Civile
29/05/2017 - M5S su incompatibilità in Consiglio
Verbania - Politica
28/05/2017 - FdI AN su votazione CdA Muller
28/05/2017 - L'Italia che non si vede: rassegna di cinema alla Maratonda
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti