Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

M5S: "Questo CEM non s'ha da fare"

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante un documento che sarà protocollato oggi al Comune, su alcune proposte alternative alla soluzione CEM.
Verbania
M5S: "Questo CEM non s'ha da fare"
Il MoVimento 5 Stelle di Verbania ha appreso con soddisfazione la richiesta fatta alla Regione Piemonte da parte del Commissario Prefettizio del Comune di Verbania sull'eventualità di non costruire più il CEM all’Arena.

Si tratta di un atto di buona politica e siamo convinti che si possano rimodulare gli interventi con decisioni precise e repentine.
Crediamo quindi di proporre l’utilizzo dei fondi, circa 16 milioni di euro, per questa iniziative immediatamente cantierabili:

SISTEMAZIONE ARENA E PARCO VILLA MAIONI
Copertura dell'attuale Arena in modo da rendere fruibile la stessa anche nel periodo invernale con qualsiasi condizione atmosferica. Riqualificazione energetica dei due edifici presenti (Arena e Biblioteca) con interventi di miglioramento dell'efficienza energetica sia volti al risparmio che alla produzione con sistemi alternativi tipo pannelli fotovoltaici e termici. Sistemazione del parco attualmente devastato dalla calamità della scorsa estate e proseguimento della pista ciclabile al fine di collegare il lungo lago di Intra con il nuovo porto zona ex-Playa, anche mediante ponte di collegamento ciclo pedonale.

TEATRO SOCIALE PALLANZA
Sistemazione e riqualificazione del Teatro Sociale di Pallanza valutando se mantenere la nuova destinazione d'uso.

AVVIO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLA VILLA SAN REMIGIO
Accordo di programma Comune di Verbania-Provincia VCO e Regione Piemonte appalto vinto da ditta immediatamente cantierabile.

ACQUISTO DELLA PARTE SCOLASTICA E SPORTIVA DEL COLLEGIO SANTA MARIA A PALLANZA.
Trasferimento dell’IC di Pallanza oggi suddiviso nella scuola primaria di Via Guglielmazzi e S.M.S. Cadorna. La collocazione delle IC Pallanza, negli stabili del Collegio Santa Maria, libererebbe la parte del palazzo sito in Via Gugliemazzi, permettendo l’ampliamento del Museo del Paesaggio con l’ospitalità della collezione sulla religiosità popolare e la possibilità di esporre il notevole patrimonio artistico e culturale, ora custodito nei magazzini oltre che realizzare spazi per conferenze, esposizione di mostre e laboratori per giovani artisti, creando a Pallanza il borgo della cultura.

Si potrebbe inoltre pensare alla possibilità di aggregare la scuola primaria di S. Anna all’IC di Pallanza presso il Collegio Santa Maria, utilizzando quindi la struttura per trasferire l’Istituto Franzosini riunificandolo al Ferrini.

Si libererebbero così ampi spazi edilizi (Corso Cairoli ed ex Caserma Cadorna Pallanza) che, se collocati sul mercato, potrebbero far introitare all’Amministrazione comunale notevoli risorse finanziarie.

Lo spostamento a Sant’Anna (ex primaria) dell’Iti Franzosini potrebbe favorire il recupero dell’Oratorio San Luigi e del suo campo di Calcio, con un opportuno accordo con la Ditta Rosso di Torino (o di chi ne è subentrato dopo il fallimento).

Nel complesso scolastico e sportivo del Collegio Santa Maria, insiste inoltre un teatro che, adeguatamente ristrutturato, potrebbe essere una buona alternativa per la città di Verbania al CEM, qualora la riqualificazione del Teatro Sociale di Pallanza non fosse ritenuta adeguata.

L’avvio dei lavori di ristrutturazione della Villa San Remigio potrebbero usufruire inoltre dei fondi Emblematici che la Fondazione Cariplo metterà a disposizione, probabilmente per l’ultima volta, nel 2014 come proposto dal Presidente della Provincia Nobili nell’incontro in Villa S. Remigio con la Prof.ssa Renner Direttrice dell’Orto Botanico di Monaco di Baviera tenutosi il 20 aprile 2013.

Inviamo queste note al Commissario Prefettizio del Comune di Verbania, che ringraziamo fin da ora, e rimaniamo in attesa di cortese riscontro ed a completa disposizione per un incontro.

MoVimento 5 Stelle Verbania



21 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Rizzo Benito Mah .............
Rizzo Benito
18 Luglio 2013 - 11:41
 
Invece di presentare un papello, i grillini dovrebbero presentare progetti (tecnicamente intesi quindi con relazioni, computi, disegni, stime ecc ecc ecc) e sarebbe evidente che propongono la solita aria fritta.
Vedi il profilo di renato brignone Benito???
renato brignone
18 Luglio 2013 - 12:04
 
inizio a pensare che sto Benito Rizzo sia l'ennesimo pseudonimo del nostro ex sindaco... puntualmente in difesa del CEM :)
Vedi il profilo di Marcella In effetti...
Marcella
18 Luglio 2013 - 14:43
 
qualche dubbio è venuto anche a me.
Vedi il profilo di marco zacchera pseudonimi
marco zacchera
19 Luglio 2013 - 08:11
 
Intervengo solo perchè tirato in ballo personalmente. Uno pseudonimo per dire che quelli di 5 Stelle affermano sciocchezze e non hanno neppure letto il bando PISU? Non c'è bisogno di pseudonini per confermare la verità, che vale anche per Brignone & C. (C. sono i soliti pseudonimi ignoti alla Paolino, ma sempre gli stessi...) ,quelli che pure loro il bando non l'hanno approfondito altrimenti da due anni non ripeterebbero come un mantra cose insostenibili (tipo iniziative fuori dalle aree previste, concetto sconosciuto a chi ripropone il Sociale o - novità - di acquistare adesso anche il S.Maria e perchè no anche Villa San Remigio). Ma perchè i grillini non accompagnano con un minimo di approfondimento le loro sparate? Marco Zacchera (con nome e cognome)
Vedi il profilo di renato brignone troppo facile
renato brignone
19 Luglio 2013 - 09:28
 
Gentile Marco,
hai ragione sul fatto che spesso , alcuni, propongono alternative che non sono coerenti col bando, vorrei però sottolineare che la regione stessa ha detto che la modifica del progetto PISU sarebbe possibile (nel difficile rispetto dei tempi del bando), a maggior ragione sarebbe stata possibile una modifica fatta dalla tua amministrazione anzichè un cocciuto incaponimento sul CEM. Ora, in tutta onestà, puoi dirci che se i lavori del CEM iniziassero oggi si finirebbero nei tempi utili? anche non ci fosse il contenzioso che c'è tra progettista e impresa? Non ritieni (incolpando chi vuoi, verbanesi, stolti, opposizione ecc.) che ad iniziare oggi il cantiere dovremmo comunque restituire i finanziamenti perchè il progetto non è fattibile nei tempi del bando? che in più ad iniziare i lavori ci troveremmo con un Arena priva sia dell'Arena che del bar che ora pur inattivi ci sono? ...insomma , non ritieni che sia meglio non partire affatto?
anche quì sei stato chiamato in causa in prima persona... mi interesserebbe sapere come la pensi in proposito.
Vedi il profilo di Rizzo Benito E io inizio a pensare ...............
Rizzo Benito
19 Luglio 2013 - 09:30
 
E io inizio a pensare che tra i mille comitati anti tutto, sia nato anche quello per decidere le balle più grosse da sparare così da obbligare poi gli altri a precisare, controdedurre, smentire in un gioco all'assurdo che premia solo ..............gli assurdi; dò quindi il mio personalissimo contributo al surreale comitato Bri.Pa.Zo.: dopo aver ipotizzato di poter sistemare previo acquisto il Santa Maria, l'ex Cinema Sociale, l'Isolino San Giovanni, perché non comprare anche l'area ex Acetati e il Monte Rosso ............. Ci facciamo un superparco e, come diceva la mia nonna, più gente entra e più bestie si vedono ...... Benito Rizzo (nome e cognome), per gli amici Benzo.
Vedi il profilo di renato brignone veloce, in uno "Zac"
renato brignone
19 Luglio 2013 - 09:48
 
Eccolo Benito...
che come al solito mischia le info e ciò che dico io diventa uguale a ciò che dicono i 5 stelle...non funziona così Benzo!
l'ultimo mio post con le domande fatte a Zacchera vale anche per te. Prova a dare risposte una volta anzichè parlare per luoghi comuni ;)
Vedi il profilo di Rizzo Benito Bri.Pa.Zo.
Rizzo Benito
19 Luglio 2013 - 14:15
 
Brignone quando ho scritto il mio commento il suo post ancora non era pubblicato. Tuttavia, ma cosa vuol dire che secondo la Regione il progetto PISU é modificabile??? Ma che notizia é?? Tutto é modificabile, io sto costruendo una palazzina che ormai é quasi finita, é ovvio che potrei decidere di demolirla e ritirarla su da capo e da un'altra parte ......... Sono scelte, caro Brignone, che ci possono piacere o no ......... Quello che lei definisce "cocciuto incaponimento" sul CEM, per tanta, ma tanta, gente é stata una buona idea, ma vedo che su questo tasto lei deve fare un po' d'esercizio, perché ancora non ci arriva. Si candidi a sindaco, prenda i voti e sarà lei a decidere e noi criticheremo. Infine, lei sa quali sono i tempi del bando??? Io penso che, con grande suo dispiacere, per quando il bando sarà scaduto, il CEM sarà finito ..... Qualche tempo fa avevo letto la notizia che il PISU di Verbania era quello in fase realizzativa più avanzata ............... Quindi calma e gesso, ma secondo lei tutte le amministrazioni che hanno ricevuto i finanziamenti sono quindi a rischio di doverli restituire ????

P.S. Benzo per gli amici ..........
Vedi il profilo di renato brignone Benito
renato brignone
19 Luglio 2013 - 14:40
 
Nome perfetto per un uomo di propaganda... il suo esempio è un pò zoppicante ( e se lo dico io può crederci) , la "palazzina quasi finita" non è nemmeno iniziata, anzi c'è già un contenzioso in atto. Per lo stato di avanzamento paragonato ad altri capolughi, faccio solo presente che a suo tempo ci dissero pure che la regione aveva in mano 2 lettere di interessamento alla gestione (del CEM)!? NOTIZIA POI CONCLAMATA COME FALSA! Detto ciò , se lei in piena legittimità ritiene che il CEM sarà completato entro il 2014, ma anche 2015, c'è poco da discutere. Vogliamo scommeterci una cena? ;)
Vedi il profilo di renato brignone P.S.
renato brignone
19 Luglio 2013 - 14:45
 
Rispetto la proposta di una mia (fantomatica) candidatura a Sindaco , mi torna in mente quello che che Fassino disse a Grillo :D
chissà, magari un giorno... :D
Vedi il profilo di AleB MoviPISU
AleB
19 Luglio 2013 - 14:47
 
Caro Renato,
se il tempo sprecato dalle parti in causa passato a contestare e polemizzare ogni virgola, ogni parere, ogni singola iniziativa, fosse stato utilizzato per concertare il progetto ed accompagnarlo a compimento, oggi avremmo ben più della prima pietra. Credi che tutte le iniziative, pur legittime, promosse da Zanotti e soci non avessero un chiaro intento dilatorio? Si hai ragione, sarebbe meglio lasciar perdere…meglio lasciare il progresso ad altri, meglio abbandonarci alla polemica sul niente, sul non fatto, su quello che non verrà mai e magari perché no, anche su un inoffensivo circo dagli animali che non ci sono!
Mi sarebbe piaciuto che la stessa passione si fosse spesa anche per contestare il Movicentro di Fondotoce, ma si sa, dipende tutto dalla genesi. Anzi darei un ulteriore suggerimento per la destinazione dei fondi PISU: abbattere quella struttura e tornare a quell’orrendo ma funzionale parcheggio che un tempo fu!

La mia personale risposta alla tua domanda: si, penso che se non interverranno dilazioni nei tempi di esecuzione il CEM rimarrà uno scheletro (come a Fondotoce). D’altrocanto, quante sono le opere finanziate dalla UE che sono terminate in tempo? Credo poche…e quante volte un progetto in Italia non ha subito dilazioni? Ora, siccome alla comunità il CEM costa “poco” e le condizioni al contorno sono comunque a favore, fossi io il responsabile del progetto ti direi che il rischio può essere assunto…d’altronde per sapere come finisce una “guerra” bisogna saperla combattere! ;)

Saluti
Alessandro

Ps: no non è un altro pseudonimo di Zacchera, ma uno dei tanti cittadini, per lo più silenti, che non la pensa come voi! Stupore!
Vedi il profilo di renato brignone stupore zero!
renato brignone
19 Luglio 2013 - 15:10
 
caro Alessandro, sono certo che in molti non la pensino come me (per questo il referendum come fu promesso avrebbe risolto). Sono anche certo che prima o poi qualcuno pagherà, perchè in Italia la legge è lenta ma inesorabile... (mi piace sperarlo). sono certo che sia illegittimo demolire un area dichiarando che sia in degrado quando è evidente che ciò sia un FALSO. sono certo che se i soldi per il PISU fossero stati usati per il primo progetto Arroyo la città sarebbe migliore e il progetto quasi finito. Poi sì, sono anche certo che il CEM non verrà realizzato e la cosa costerà a tutti molti soldi (e chiunque capisca qualcosa di edilizia lo sa). Se poi qualche sostenitore del CEM si facesse avanti con nome e cognome , sono certo che sarei più contento :)
Vedi il profilo di Rosencrantz & Guildenstern Utilità'.
Rosencrantz & Guildenstern
19 Luglio 2013 - 15:16
 
Il Movicentro di Fondotoce fu contestato aspramente. Ci furono appelli pubblici di professionisti e associazioni. Parti' lo stesso. Secondo la logica sbagliata secondo la quale se ci sono dei soldi vanno spesi comunque. Si potrebbe imparare da quell' esperienza. Il CEM non è
ancora partito. Non ha consenso e non è' stato fatto un concorso architettonico per farlo. Sono cambiati i tempi e la città' non ne sopporta il peso. I cittadini silenti sbagliano a continuare ad esserlo. Come hanno sbagliato coloro che hanno avuto per una vita le lenti colorate dall' ideologia. Il risultato e' che Verbania e' commissariata come un qulsiasi comune sciolto del litorale Domizio. Impariamo dagli errori.Il Cambia Verbania e' stato un prodotto culturale di un epoca in cui c' era il Muro di Berlino. Altro che rischi da prendere. Basta "inchini" al Giglio.
Vedi il profilo di AleB referendum
AleB
19 Luglio 2013 - 15:28
 
Lo strumento referendario in Italia ha funzionato solo pochissime volte: figuriamoci in una città semi-deserta di idee e opinioni come Verbania. Qualora avesse avuto un quorum, non si sarebbe mai raggiunto: in caso contrario, avrebbe vinto l’idea di pochi. Viviamo in una democrazia rappresentativa: non devo e non voglio perdere il mio tempo perché chi sto già profumatamente pagando non è in grado di assumere decisioni o perché chi non riesce a far valere le proprie opinioni con gli strumenti concessi deve farsi forza di una volontà popolare che si è già espressa concedendo la guida "dell’azienda" a questa o l’altra fazione. Pensa a come potrebbe competere sul mercato di oggi un’azienda dove le decisioni strategiche debbano essere prima avallate dai dipendenti: se non cambiamo il concetto di politica, non ne usciremo più!

Ti basti il mio nome caro Renato: non avrei problemi a dare anche il mio numero di cellulare ma io non mi sono impegnato in prima persona ed all’esposizione mediatica grazie non ci tengo. Le mie sono solo pochissime battute scambiate non tanto sul tema quanto su un certo modo di polemizzare. Ogni tanto, sulla questione, piacerebbe leggere qualcosa di diverso!

Cordialità, Alessandro
Vedi il profilo di Rizzo Benito Già ..........
Rizzo Benito
19 Luglio 2013 - 15:39
 
Già, magari un giorno .............. Vada per la cena, scommettiamo che sarà comunque finito??
Vedi il profilo di R&G Cittadini e dipendenti
R&G
19 Luglio 2013 - 15:42
 
Ci sembra interessante il commento del gentile Alessandro.
Infatti chi ha opera in un azienda privata se sbaglia paga del suo.
Chi amministra invece lo fa pagare agli altri. Anche a quelli che ancora non ci sono. Questa e' la differenza. I silenti che delegano , invece, rischiano che il capo, senza controlli, dichiari guerra alla Russia, agli USA e al' Inghilterra insieme. I cittadini non sono dipendenti. Questa mentalità e' quella da correggere. Con un chiaro mandato pre elettorale.
Conosciamo qualcuno che ha preso i voti per non fare il Teatro, e poi con il giocattolo in mano, voleva giocare sulla spiaggia. Dell' Arena.

Vedi il profilo di renato brignone Cena
renato brignone
19 Luglio 2013 - 15:45
 
OK Benito, la scommessa è : se il CEM non sarà pronto entro primo Giugno 2015 (mi tengo largo) tu paghi una cena a me, diversamente pago io. Il posto deve essere nell'arco di 15 Km da Verbania e lo sceglie chi vince!
Se i lavori non dovessero mai partire e il progetto venisse "abortito" , non aspettiamo il 2015, risquoto prima ;)
Vedi il profilo di R&G Cumenda
R&G
19 Luglio 2013 - 15:46
 
Alla Wolfswagen, i dipendenti, attraverso il sindacato partecipano alle scelte aziendali, e competono bene. Il Barcellona calcio non ha padroni e compete bene. Attenzione a credersi moderni. I moderni dell'altro ieri.
Vedi il profilo di paolino incredulità
paolino
19 Luglio 2013 - 20:51
 
il primo a non credere nel famigerato CEM è stato Zacchera. sì sì,proprio lui.
l'accumulatore seriale di poltrone,quello che prima di mollare la poltrona da deputato vi si è aggrappato con le unghie e con i denti,infrangendo a lungo una legge che gli impediva di occuparla essendo anche sindaco (ahinoi). bene il nostro eroe,vista la malaparata,ha preferito scappare con la coda tra le gambe un anno prima del previsto,con la pantomima della lettera anonima,pur di non essere ancora in carica quando il CEM,o meglio il suo scheletro,resterà opera incompiuta. lui per primo,e meglio di tutti,sa che che questo obbrobrio non vedrà MAI la luce.
p.s. mi aggiungo a Renato & co per la cena,se mi volete!
Vedi il profilo di Alessandro B. Non Ale B. Per Cumenda
Alessandro B. Non Ale B.
22 Luglio 2013 - 01:23
 
Concordo conte per quanto riguarda Volkswagen ma per quanto riguarda il Barcellona , sappi che i padroni li ha , sono gli emiri del Qatar, ch e nascondono i finanziamenti dietro la Qatar foundation.
Tornando a Vb, credo che il C.E.M. Se sarà fatto, costerà caro e salato a tutti, siamo europei e quindi lo paghiamo noi, sono sempre stato elettore di Zacchera, ricordo bene la campagna contro il teatro che ormai sarebbe stato finito, all'arena si sarebbe potuto fare un bel lido, modello Locarno.
Inoltre non comprendo il costo del C.E.M. , il cui valore corrisponde a poco meno di un terzo di quello che è stato speso da Juventus per uno Stadio con parcheggi, negozi, ristoranti, centro eventi e museo, che indipendentemente dal fatto che ci sia una partita o meno, sono frequentati da migliaia di persone al giorno.
A Torino il business plan , l'hanno fatto gli imprenditori, da noi i politici, che con i loro giochetti e ripicche , danneggiano da anni la povera Italia.
Sperando di andare all'estero prima che sia troppo tardi per mio figlio,
auguro una buona e disastrata Verbania a tutti, ho perso le speranze.
Vedi il profilo di AleB In "buona" compagnia
AleB
5 Agosto 2013 - 16:34
 
http://www.alessandrianews.it/politica/pisu-polemiche-cosa-servira-tesoretto-42058.html

..e pensare che ci sono realtà dove si litiga perchè i soldi non ci sono e non su come spenderli!!




Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
18/01/2017 - PsicoNews: Che tristezza il giorno più triste dell’anno!
17/01/2017 - Hacker sul sito della provincia
17/01/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Ovest
17/01/2017 - Nessuna vessazione per lo sfratto dalle case popolari
17/01/2017 - Carabinieri: controlli e fermi per stupefacenti
Verbania - Politica
16/01/2017 - M5S su revoca fondi Fondazione Cariplo
16/01/2017 - Sondaggio IPR Marketing: Marchionini 18^
16/01/2017 - Lega Nord sui fondi revocati da Fondazione Cariplo
16/01/2017 - Fratelli d'Italia torna sul Bando Periferie
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti