Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

"Game Over: le nuove frontiere del gioco d'azzardo"

Giovedì 31 marzo h.20.45 presso l'Aula Magna dell'Istituto Ferrini di Verbania, il Dott. Mauro Croce psicologo e criminologo ASL VCO approfondirà il tema "Game Over: le nuove frontiere del gioco d'azzardo".
Verbania
"Game Over: le nuove frontiere del gioco d'azzardo"
Introduce la serata Riccardo De Facci, Presidente della Coop. Lotta contro l'Emarginazione e vice presidente CNCA.

La serata si inserisce nel ciclo di incontri divulgativi "Schermo, schermo delle mie brame", un percorso di prevenzione sui comportamenti a rischio in età giovanile in una dimensione digitale, promosso dal Comune di Verbania in collaborazione con ASL VCO, Associazione Contorno Viola, Consorzio Servizi Sociali del Verbano e gli istituti scolastici superiori della città.





0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
23/01/2017 - Latte: arriva ettichettatura obligatoria d'origine
23/01/2017 - M5S: "Il futuro è 100 mt Sotto Verbania? "
23/01/2017 - "Una Verbania Possibile" su Beata Giovannina
23/01/2017 - M5S: bene adesione ad "Avviso Pubblico"
23/01/2017 - Forza Italia: neve e ghiaccio al cimitero di Intra
Verbania - Eventi
23/01/2017 - Seminario Alejandro Martinez Garcia
23/01/2017 - Metti una sera al cinema - Lo stato contro Fritz Bauer
21/01/2017 - Laboratori artistici per famiglie - Museo del Paesaggio
21/01/2017 - "Domeniche a Teatro, sentieri da favola 2017"
21/01/2017 - Nikolajewka e Dobrej 2017: per non dimenticare
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti