Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Piscina: il TAR da ragione al Comune

E' questa la sentenza del TAR diffusa nella serata di ieri, e che vede respingere il ricorso dei gestori della piscina comunale, sulla decisione di risoluzione del contratto da parte del Comune.
Verbania
Piscina: il TAR da ragione al Comune
Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte (Sezione Prima) definitivamente pronunciando sul ricorso, come in epigrafe proposto, lo respinge. Condanna la società ricorrente al pagamento a favore del Comune di Verbania delle spese di giudizio, quantificate in € 2.000,00 (duemila,00), oltre oneri di legge. Ordina che la presente sentenza sia eseguita dall'autorità amministrativa.
Questa la parte conclusiva del lungo dispositivo del TAR.

Il Sindaco Marchionini, in una nota dichiara:
"La sentenza avvalora la valutazione negativa complessivamente operata dal Comune di Verbania sulla attuale gestione della piscina comunale e ritiene che la scelta operata dal Comune (quella di addivenire alla risoluzione della concessione a novembre), sia del tutto proporzionata alla gravità degli inadempimenti e dei disservizi contestati.
Finalmente le tante famiglie che si sono rivolte al comune per segnalare disservizi e gli sportivi potranno avere una piscina che la città di Verbania merita."



3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Nando Giordano Piscina Verbania
Nando Giordano
1 Aprile 2016 - 14:36
 
Ed ora? I soliti criticoni e sapientoni cosa hanno da dire e commentare?
Vedi il profilo di MALARA MARIA ANGELA PISCINA..................
MALARA MARIA ANGELA
3 Aprile 2016 - 23:08
 
Finalmente le tante famiglie che si sono rivolte al comune per segnalare disservizi e gli sportivi potranno avere una piscina che la città di Verbania merita...QUESTO IN UNA NOTA DEL SINDACO MARCHIONINI DEL 31/03/2016.....

Gli i sportivi e i tanti assidui frequentatori giornalieri della piscina sono preoccupati per i loro abbonamenti annuali/semestrali/trimestrali..soldi buoni consegnati con la massima trasparenza e fiducia a persone che ora....SONO STATE GIURIDICAMENTE VALUTATE COME PERSONE SENZA PIU' ALCUNA CREDIBILITA'.
E adesso cosa succederà?
Vogliamo credere nell'operato del sindaco ed alle sue parole di speranza, affinché possa nello spirito più puro dello sport prevalere la saggezza e il senso del dovere, pensando ai suoi concittadini che in un momento così economicamente disastroso e faticoso NON ABBIANO A RISCHIARE QUELLO CHE HANNO PAGATO!
Grazie.
Vedi il profilo di Stefano Questione di serietà
Stefano
4 Aprile 2016 - 20:56
 
Il gestore della piscina, lo stesso che si è rivolto al TAR, per correttezza avrebbe dovuto avere l'accortezza di avvisare l'utenza che le cose potevano anche non andare come sperava .....in modo che ognuno poteva prendere la giusta decisione ....mi auguro che il Sindaco ne tenga conto e che tuteli coloro che hanno pagato.....



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
19/09/2017 - Riprende l'Attività Università del Ben Essere
19/09/2017 - Consiglio Provinciale
19/09/2017 - Offerte di lavoro del 19/09/2017
18/09/2017 - La Provincia per il Territorio: Province, si alle dimissioni
18/09/2017 - Pallavolo Altiora via alla nuova stagione
Verbania - Cronaca
18/09/2017 - Fotografi per il Battello di Babbo Natale
18/09/2017 - Personale delle Province in sciopero
17/09/2017 - Squadra nautica nuovo corso
15/09/2017 - Cambio al vertice del Comando Compagnia Carabinieri di Verbania
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti