Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Valstrona : Eventi

Cafè Teologico: “Fare sesso solo per piacere è peccato?”

Sabato 16 aprile 2016 alle ore 20.45 all’Oratorio San Vittore di Intra, incontro del cafè teologico sul tema della sessualità con il Prof. Giuseppe Spimpolo, vice presidente dell’Istituto per l’Educazione alla Sessualità e alla Fertilità INER Diocesi di Verona.
Valstrona
Cafè Teologico: “Fare sesso solo per piacere è peccato?”
Vi sono spesso molti fraintendimenti su ciò che la Chiesa propone in materia di amore e sessualità, tanto che anche l’ultima esortazione apostolica post sinodale di Papa Francesco, contiene un paragrafo dedicato alla dimensione erotica dell’amore (par. 150-152) di cui riportiamo un breve estratto:

“Dio stesso ha creato la sessualità, che è un regalo meraviglioso per le sue creature. Quando la si coltiva e si evita che manchi di controllo, è per impedire che si verifichi «l’impoverimento di un valore autentico». San Giovanni Paolo II ha respinto l’idea che l’insegnamento della Chiesa porti a «una negazione del valore del sesso umano» o che semplicemente lo tolleri «per la necessità stessa della procreazione». Il bisogno sessuale degli sposi non è oggetto di disprezzo e «non si tratta in alcun modo di mettere in questione quel bisogno»”

I Café teologici sono occasioni di ascolto e confronto, per credenti e non, sui temi scottanti dell’attualità, alla presenza di un relatore di indubbia competenza.

La formula del cafè teologico è ormai collaudata: chi partecipa alla serata si ritrova ad ascoltare un relatore di indubbia competenza, mentre sorseggia un caffè o una tisana in un ambiente rilassante. L’obiettivo, come sempre, è quello di cercare di utilizzare la ragione per fare luce e chiarezza su temi scottanti e sulle domande che fanno parte della vita dell'uomo.

È questo il penultimo appuntamento di questa stagione dei “cafè teologici”, l’ultimo incontro sarà il prossimo 14 maggio sulla Madonna di Guadalupe.

Immagine 1



16 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Giovanni% 3Ha ha ha ha ha
Giovanni%
15 Aprile 2016 - 17:56
 
Ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha
Vedi il profilo di Maurilio Re: Ha ha ha ha ha
Maurilio
15 Aprile 2016 - 22:18
 
Ciao Giovanni%

...al di là dell'argomento, che trovo.............vabbè quello che penso io non conta, mi ha colpito molto la frase ripetuta: "relatore di indubbia competenza", visto l'argomento, la domanda su come e dove ha sviluppato un'indubbia competenza sorge spontanea!
Vedi il profilo di Kiryienka redazione e Maurilio
Kiryienka
15 Aprile 2016 - 23:37
 
daiiiiiii!!!!! redazione......ho scritto ne piu' ne meno lo stesso pensiero di Maurilio e mi avete bannato.......daiiiii.........facciamo preferenze?....eh eh eh
Vedi il profilo di lady oscar 1nonostante
lady oscar
16 Aprile 2016 - 11:02
 
Nonostante le risa di % trovo che siamo arrivati al "basta che respiri". Mentre fare sesso, o l amore, con una persona che hai cercato, desiderato, conquistato sia più emozionante. In fondo dovremmo distinguerci dagli animali.
Vedi il profilo di Giovanni% 2Re: nonostante
Giovanni%
16 Aprile 2016 - 11:23
 
Ciao lady oscar
stai facendo un discorso totalmente diverso da quello proposto dal Caffè Teologico e le mie conseguenti risa.
Vedi il profilo di Maurilio 1Re: nonostante
Maurilio
16 Aprile 2016 - 12:09
 
Ciao lady oscar

credo che ognuno debba fare conti solo con la propria morale, con i propri affetti (mogli, mariti, fidanzati, figli...) e con il rispetto degli altri.

Quando qualcuno mi dice, o lo dice in generale, come ci si deve comportare, mi irrito sempre!

Anche perchè abbiamo visto che anche nell'ambiente cattolico il senso della morale è molto ballerino!!

Detto questo, mi sono preso la briga di vedere chi è e cosa fa il "relatore di indubbia competenza" di questo incontro, ci sono anche parecchi video su youtube, non credo che abbia da insegnarmi nulla e di riflesso ai miei figli adolescenti, ma questo è solo una mia opinione, come è solo una sua opinione quella che porta avanti nei diversi convegni sulla sessualità a cui partecipa come relatore.

Dategli un'occhiata!

Saluti, e in questo week end, giovani dateci sotto la gioventù non ritorna!

Maurilio
Vedi il profilo di Giovanni% 2Il bene e il male
Giovanni%
16 Aprile 2016 - 13:00
 
Tizia incontra Caio o magari già si conoscono. Provano reciprocamente una certa attenzione fisica e, magari aiutati da un occasione e atmosfera particolare, fanno sesso.
Tizia e Caio sono liberi da altri legami.
Tizia e Caio non attuano alcuna violenza, costrizione o minaccia.
Tizia e Caio attuano tutte le precauzioni del caso.
Mi domando:
Tizia e Caio hanno fatto del male a qualcuno, compresi lo stessi?

P.S. sappiamo comunque che il caso di Tizia e Caio riguarda una parte minoritaria dei rapporti. La maggior parte dei rapporti sessualità interviene comunque nell'ambito di un rapporto di coppia.
Vedi il profilo di lupusinfabula Secondo me
lupusinfabula
16 Aprile 2016 - 13:07
 
Secondo me l'assurdo è che nel 2016 ci sia ancora chi si pone interrogativi medievali di queso tipo che manco più le suore di clausura.......e condivido in pieno l'invito di Maurilio ai giovani su cosa fare nel fine settimana!
Vedi il profilo di Giovanni% 2Stagion lieta...
Giovanni%
16 Aprile 2016 - 14:49
 
Condivido il pensiero dei buon Maurilio e Lupus.
Cari giovani, codetevi la vita "che de futur non v'è certezza"!
Non lo diciamo solo noi ma anche Grandissimi come Leopardi, Tasso ecc.
Abbiate solo rispetto degli altri e di voi stessi prendendo tutte le "PRECAUZIONI" del caso.
Vedi il profilo di lady oscar 1consenzienti
lady oscar
16 Aprile 2016 - 15:16
 
Finché il sesso e' tra consenzienti non ho nulla da eccepire. Liberi anche di andare col primo che capita come fanno gli animali.. Contenti loro... Buon sabato sera, allora 😉
Vedi il profilo di Giovanni% 2Re: consenzienti
Giovanni%
16 Aprile 2016 - 15:59
 
Ciao lady oscar
considerazioni come "il primo che capita", "come gli animali" oppure come "basta che respirino" li considero alquanto fuorvianti e impregnati di mancato moralismo. Il sesso accompagnato con l'amore è certamente un'esperienza incommensurabile ma questo è un altro discorso.
Vedi il profilo di lupusinfabula Giovanni%, sesso e amore
lupusinfabula
16 Aprile 2016 - 18:11
 
Seguo il pensiero di Giovanni% e per me può benissimo esserci sesso senza amore, sesso per passatempo, come altri invece vanno a fare una partita a bocce ( ...lo bocce che preferisco sono altre!): certo, indispensabile che da entrambe le parti si sia consenzienti, ma poi se dell'altra non so neppure il nome, non me ne importa un fico secco. Abbiamo passato insieme dei momenti vicendevolmente piacevoli ( per favore, le signore non facciano finta che a loro non interessa!) e non necessariamente dovremo rivederci: purtroppo in Italia scontiamo e sconteremo ancora chissà per quanto tempo, un'educazione cattolica che su questo argomento è stata castrante per molte generazioni.
Vedi il profilo di Kiryienka 1sempre meglio.....
Kiryienka
16 Aprile 2016 - 20:23
 
comunque,sempre meglio essere in due,per dovere o per divertimento,che rischiare di ''perdere la vista ''da soli......eh eh eh ....
Vedi il profilo di Giovanni% 2Re: Giovanni%, sesso e amore
Giovanni%
17 Aprile 2016 - 10:21
 
Ciao carissimo lupusinfabula,
credo comunque che l'influenza cattolica nei costumi sessuali degli italiani sia una figura un po' sopravvalutata. Nelle chiese ormai ci vanno le vecchiette, le famiglie nel periodo del catechismo battesimo-prima comunione-cresima e un piccolo nucleo di irriducibile.
In Italia ci sono invece differenti modi di socializzare e di relazionarsi in confronto a altre nazioni. Siamo molto più provinciali e schiavi del controllo sociale. C'è anche il branco di tantissimi maschietti italioti, che mentre reclama e auspica di fare più sesso, apostrofa con disprezzo una donna che liberamente "va facilmente con tutti". In Italia non è concepibile una donna che va sola la sera in un locale pubblico. CI si va in gruppo e tutto segue le dinamiche e il "controllo" di quel gruppo. Ci sono cento altri modi di fare conoscenza ma ho voluto solo porre un esempio di come il comportamento degli italiani non sia castrato dall'indice di un prete che ormai ascoltano in pochi.
Vedi il profilo di lupusinfabula Ricordi
lupusinfabula
18 Aprile 2016 - 09:56
 
Forse l'analisi di Giovanni% è più esatta della mia, o meglio più rapportata al giorno d'oggi. Temporibus illis quando ero giovane, si aspettava con ansia l'arrivo delle turiste/ragazze nostre coetanee che arrivavano dai paesi del nord Europa nei vari campeggi e nelle case di vacanza proprio perchè erano molto più "di ampie vedute" delle ragazze locali, le quali invece erano sempre molto parche e restie nel concedersi in virtù dell'educazione ricevuta figlia dell0influenza cattolica; magari ora avranno capito che col loro atteggiamento si sono perse gli anni migliori per fare sano e divertentre sesso, perchè poi, inutile negarlo, quando gli anni passano ...... Poi, passata l'estate, arrivava l'autunno e noi, baldi giovani, tornavamo agli amori locali accontentandoci di quel po che passava il convento.
Vedi il profilo di Giovanni% Re: cosa c'è di più bello
Giovanni%
18 Aprile 2016 - 15:06
 
Ciao Andrè
come ho gia scritto pure io il sesso con la persona amata è qualcosa di subline.
Il problema è che c'è certa gente che dice che il sesso fuori dal matrimonio (celebrato secondo certi canoni) e fatto non a scopo riproduttivo rappresenta qualcosa di riprovevole.
La risposta più efficace a costoro è una grossa e genuina risata.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Valstrona
02/05/2017 - "Alcool, sballo, disordini in zona Carrefour"
05/03/2017 - Nuovo Direttore Sanitario al Muller
03/12/2016 - Santa Barbara 2016 – Inaugurazione monumento
14/09/2016 - Escursione geologica alle Grotte di Sambughetto
23/07/2016 - Le grotte di Sambughetto
Valstrona - Eventi
11/05/2016 - La musica delle piante
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti