Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : PsicoNews

PsicoNews: Evoluzione della coppia

Le coppie, nonostante le loro differenze individuali, attraversano delle fasi di evoluzione che permettono di crescere insieme per raggiungere una stabilità condivisa.
Verbania
PsicoNews: Evoluzione della coppia
Venerdì abbiamo deciso che cadesse una delle nostre serate al femminile, quattro amiche al ristorante, tema trattato per buona parte della serata? La vita di coppia, ovviamente.

La vita di coppia è un tema affascinante, le differenze tra le coppie sono tante quante sono le differenze tra le persone, ogni coppia con i propri tempi, la propria capacità di comunicare e il proprio equilibrio; la coppia va costruita, si tratta di un duro lavoro, un percorso di crescita condiviso che si può per semplicità dividere nelle seguenti fasi:

• DIPENDENZA: è la prima fase affrontata da una coppia, si tratta della fase iniziale, la passione è alle stelle, si cerca e si crea una fusione con il partner, che sembra riuscire a soddisfare i nostri bisogni. Ogni somiglianza trovata fortifica la convinzione che il partner sia l’anima gemella (ricordate una canzone che diceva: “Le cose che abbiamo in comune sono 4850…”). A volte, in questa fase, si tende a isolarsi un poco rispetto agli affetti esistenti prima del partner, la famiglia e le amicizie. Verso il termine di questa fase, si manifesta il bisogno di differenziarsi dall’altro, ecco che iniziano i primi conflitti, causati dallo scoprire che il partner ha anche aspetti differenti da me.

• CONTRODIPENDENZA: una fase caratterizzata da sofferenza rispetto alla scoperta che il partner non sia ideale ma reale, con differenze tali da essere poco compatibili con alcuni aspetti nostri. La rovinosa caduta dell’altro dal piedistallo aiuta anche noi a crescere come individui all’interno di una coppia, a questo punto dobbiamo fare i conti con il conflitto che si genera, un po’ con l’altro molto con noi stessi nella ricerca di una nostra identità, all’interno del contesto coppia.

• INDIPENDENZA: i conflitti e la sofferenza portano la necessità di uscire dai confini della coppia, esplorare il mondo con la ripresa dei legami che erano stati lasciati un poco da parte. Si altalena tra rimpianti e speranze, affrontando litigi egoistici, in cui ognuno sente l’esigenza di andare per la propria strada, tuttavia in questa fase c’è anche una forte voglia di approfondire ancora di più il legame di coppia, ma anche un grande rischio di tradimenti.

• INTERDIPENDENZA: è la fase del riavvicinamento, si accetta che la propria relazione sia imperfetta, si vedono i difetti dell’altro, sui quali si riesce a ironizzare e caratterizzarli come componenti imprescindibili del partner, che viene amato anche per quei difetti. L’altro, oggetto del nostro amore, diventa una costante permettendoci di superare i conflitti, consapevoli che quel legame non si dissolverà.

Il bello del percorso di crescita della coppia è la sua coincidenza con la crescita anche dei singoli componenti della coppia, anche in questo caso ognuno con i propri tempi (uno dei due potrebbe essere nella fase dell’interdipendenza e l’altro ancora in quello della indipendenza).

E voi? In che fase di coppia siete?
Buona settimana
Mara Rongo



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di l mi appello al quinto emendamento
l
13 Aprile 2016 - 18:30
 
Per farla molto breve mi limito ad estrapolare una sola frase perchè in definitiva il resto è sullo stesso tenore:
"la rovinosa caduta dell’altro dal piedistallo aiuta anche noi a crescere come individui all’interno di una coppia."
E' esattamente il contrario; non si tratta di una fase di crescita ma di caduta, di regressione.
La cosa che mi pare scoraggiante è che ciò provenga da una donna.
Qui un mio pensiero un poco più preciso sostanzialmente concernente lo stesso tema - a commento di altro breve articolo (http://www.verbanianotizie.it/n383955-psiconews-l-importanza-dell-amore.htm )



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
26/07/2017 - Verbania Street ART: ultima serata
26/07/2017 - Guardia Costiera Lago Maggiore: fine settimana intenso
26/07/2017 - Cristina su Sindaco e deleghe
26/07/2017 - Aperto parcheggio pubblico in via Vigne Basse
26/07/2017 - Ciak si Canta: "Avatar"
Verbania - PsicoNews
26/07/2017 - PsicoNews: Una generazione di nonnoni
19/07/2017 - PsicoNews: Psicologia dell’anziano malato
12/07/2017 - PsicoNews: Come il tuo smartphone può renderti più intelligente?
05/07/2017 - PsicoNews: ADHD in età adulta
28/06/2017 - PsicoNews: Famiglia e regole
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti