Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Estate? spiagge, regole e convivenza

Torna, o forse è meglio dire tenta di tornare l'estate, e subito ritornano le segnalazioni dei lettori riguardanti la convivenza e il rispetto delle regole, nelle spiagge cittadine. Riportiamo una mail di un lettore.
Verbania
Estate? spiagge, regole e convivenza
Purtroppo non ho potuto far altro che constatare qualche brutta abitudine dei frequentatori della spiaggia di Suna. in primis, gli amanti dei cani, gli animalisti per eccellenza che, nonostante il cartello di divieto, si ostinano a portarli sulla spiaggia per un bagnetto rinfrescante, o semplicemente per farli bere dopo una faticosa passeggiata sul lungolago (in qualche caso testimoniata dai loro piacevoli ricordi a disposizione dei turisti e residenti), o perchè no, magari per "cuccare".

Ma quello che davvero provoca una forte irritazione è la presenza di tanti ragazzi (per lo più minorenni) che, liberi da ogni vincolo familiare e motivati dal fatto di essere in gruppo, si sono esibiti in tuffi olimpionici dal molo che, dalla maggior parte delle persone, è considerato un trampolino ma che se, solo per un attimo, fossero in grado di leggere il cartello messo appositamente per dire che si tratta di "area portuale", ovvero zona non adibita per fare il classico bagno.

Il tutto accompagnato da una serie di bestemmie e parole di alto borgo, in presenza di numerose famiglie con bambini... dalla parte opposta della spiaggia grazie alla presenza di un manto erboso ben tenuto, si svolgeva un piccolo campionato di calcio (a pochi metri di distanza il relativo cartello di divieto di giocare con il pallone).. cosa dire, siamo scesi davvero ad un basso livello, possibile che nessun vigile o addetto alla manutenzione della spiaggia intervenga a ripristinare le normali condizioni di vita civile di una spiaggia pubblica?

Non voglio e non ho proprio voglia di sentire che sono ragazzi e che hanno bisogno di sfogarsi, io invece ho voglia di cancellare queste pessime abitudine e, nel caso, fare intervenire le forze dell'ordine, magari semplicemente facendo venire a prendere i propri figli dai genitori in caserma. Non si può bestemmiare in un luogo pubblico, ripetutamente e ad alta voce, in continuazione, aggravato dalla presenza di bambini.

Non è sinonimo di minima intelligenza e di civiltà, se interveniamo noi cittadini rischiamo di prenderci una denuncia perchè hai a che fare con ragazzi minorenni (ai miei tempi prendevi due ceffoni e se andavi a casa a raccontarlo a mammina e papino ne prendevi altri quattro .. magari fosse anche oggi così!). Un'ultima annotazione: lo stato pietoso della spiaggia .. chi c'era domenica può confermarlo, ma Verbania c'è o non c'è?



21 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Giovanni% 2Fastidiosi insoferenti
Giovanni%
8 Giugno 2016 - 15:49
 
I soliti insofferenti.
Non hanno fatto nenache iniziare l'estate che iniziano con le loro lamentele.
Ci sarà la solita persona dello scorso.
In realtà a Suna c'è un clima di allegria e rilassata tranquillità.
Non ci sono assolutamente situazioni fastidiose.

Non teniamo conto di esagerate manifestazioni di fastidiosa insofferenza.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Re: ecco
Hans Axel Von Fersen
8 Giugno 2016 - 16:03
 
Ciao Andrè

Pensavo che il rispetto dei regolamenti (quindi la legge in quel contesto) fosse segno di civiltà, rispetto e pacifica convivenza. Evidentemente non la pensiamo nello stesso modo
Vedi il profilo di Moni 1Bella lettera
Moni
8 Giugno 2016 - 16:04
 
Caro Andre, bella educazione la tua: lo avrei lasciato a terra...lascerei te a terra a prendere il sole magari vicino ad un ricordino del cane di turno, oppure in mezzo alle decine di mozziconi di sigarette che gli incivili lasciano sparsi in giro!!!
Grazie Cittadino Verbanese per quello che hai scritto, concordo con tutto quello che hai detto, gli italiani sono famosi in Europa come persone che non rispettano le regole e non le fanno neppure rispettare. Non siamo molto amati al di fuori dei nostri confini purtroppo, chissà come mai? Meditate gente meditate.
Vedi il profilo di Moni 1spiagge
Moni
8 Giugno 2016 - 16:09
 
VERBANIA NON C'E'!!!
Vedi il profilo di Simona T. 2Che tristezza
Simona T.
8 Giugno 2016 - 17:36
 
Che gente triste!
Bambini e ragazzi, mi dispiace ma a Verbania c'è certa gente!
Vedi il profilo di lady oscar 3che tedio
lady oscar
8 Giugno 2016 - 17:41
 
E i bambini che fanno i capricci, e i ragazzi schiamazzano e fanno i tutti le nonne che sono sorde e urlano. Se uno vuole pace e tranquillità, Suna in estate non e' il posto giusto. Tutti abbiamo fatto casino e in qualche modo disturbato gli altri. Ora e' il momento di subire. Mi ricorda i miei condomini con i figli grandi a cui, ora, danno fastidio i figli degli altri... (a me personalmente da piu fastidio appoggiare l asciugamano su una cacca di cane)...
Vedi il profilo di Laura GHIDINI consiglio di quartiere
Laura GHIDINI
8 Giugno 2016 - 18:14
 
A essere sinceri le lamentele arrivateci a questo riguardo sono veramente poche (una) e, piu che il disturbo in se, sono di segnalazione di atteggiamenti pericolosi da parte di alcuni ragazzi che si tuffano da dove c'è un divieto. E' questo il motivo che ci ha spinto a questa riunione nel cuore di Suna mercoledì 15. Sono ben accette proposte oltre alle segnalazioni. Noi qualcosa in mente abbiamo. Buondì.
Vedi il profilo di Simona T. Scappare!
Simona T.
8 Giugno 2016 - 19:08
 
Leggo questi commenti e mi viene da pesare che questa gente forse non merita la bellezza dei luoghi dove vive.
Vedi il profilo di Giovanni% 2Re: che tedio
Giovanni%
8 Giugno 2016 - 19:22
 
Ciao Lady Oscar,
al di là degli screzi che abbiamo avuto in passato mi fa piacere leggere il tuo commento.
Spero vivamente che Lady Oscar rappresenti la tipica mamma verbanese, comprensiva e giosiosa.
Se è così c'è ancora un po' di speranza ma forse sono troppo ottimista....
Vedi il profilo di Giovanni% 1Quadro esagerato
Giovanni%
8 Giugno 2016 - 19:31
 
Bisogna anche dire che questi cittadini "lamentosi" hanno descritto un quadro veramente ESAGERATO della situazione.

Frequento molto quei posti in tutta la stagione estiva e non ho mai assistito a atti o eventi fastidiosi.
Non riesco a capire di cosa si lamentano. Forse con i cani, con quei lunghi guinzagli, bisognerebbe fare un po' più di attenzione!

Forse a certa gente DA' FASTIDIO VEDERE BAMBINI, RAGAZZI E GENTE FELICE. E' gente che deve sfogare in qualche modo i loro malesseri esistenziali e la loro rabbia repressa.

Non c'è affatto chiasso ma anzi c'è fin troppa calma rispetto ad altri luoghi simili

Io amo vedere bambini e ragazzi che giocano. Gente che sta bene all'aria aperta allegramente.

La città, il lungo lago e le spiagge devono essere vissute.

LASCIATE IN PACE LA GENTE!
Vedi il profilo di gennaro scognamiglio 2Mah
gennaro scognamiglio
9 Giugno 2016 - 03:03
 
..quindi dai vostri commenti si evince che c'è una gran voglia di "escrementi e bestemmie " per tutti......son ragazzi lasciateli vuvere.... siete i soliti intolleranti......mah....qui si tratta di educazione, genitori buzzurri hanno prodotto figli buzzurri ....alla maleducazione si reagisce facendo riportare l'ordine....si tratta di convivenza che non preclude un sano divertimento
Vedi il profilo di Alberto Furlan 1Spiagge
Alberto Furlan
9 Giugno 2016 - 06:49
 
Anche se è considerata una spiaggia, dove chiunque ha il diritto di passare il proprio tempo libero e fare quel che più gli piace, ecc. ecc., non significa che le regole non debbano essere rispettate.
A parte le regole del bon ton e del rispetto per gli altri, che quello è sacrosanto, ma proprio il rispetto delle segnalazioni che vengono apposte, anche perchè qualcuno, identificando e segnalando certe criticità, come ad esempio per l'area di cui si sta parlando, spiaggia e/o lido "custoditi", ha investito dei denari pubblici per poterla realizzare e poterla mantenere e quindi vanno rispettate le regole apposte sulla cartellonistica:
se è vietato portare animali (premetto che adoro i cani), gli animali non si portano, perchè probabilmente la struttura non ha particolari accortezze igienico/sanitarie atte a garantire una tranquilla convivenza fra animali e persone;
se esiste un pontile di attracco, che anch'io ritengo sia una follia aver fatto un simile manufatto e averlo classificato come tale in quell'area, ma se esiste un cartello di divieto quell'indicazione va rispettata e fatta rispettare.
Sono anni che io e i miei colleghi ripetiamo alla varie amministrazioni che si sono susseguite che nella nostra città vi sono degli specialiste che si metterebbero a disposizione GRATIS per definire un vero piano di sicurezza per la gestione ottimale delle spiagge e come fare per realizzarlo, con il massimo delle garanzie e al minimo dei costi; ma ad oggi nessuno ha mai contattato nessuno.
Rispondendo poi al signore che ha scritto l'articolo: in merito al fatto di chiamare o no le forze dell'ordine in presenza di abusi seri; vorrei ricordare che da quando la Regione ha passato di mano ai Comuni il Demanio Pubblico lacustre, la Polizia Locale (ex Vigili Urbani), sono le figure di polizia preposte a far intervenire per far rispettare i vari regolamenti che esistono in tema di tutela e sicurezza in questo specifico ambito.
Vedi il profilo di Giovanni% 1Re: consiglio di quartiere
Giovanni%
9 Giugno 2016 - 07:23
 
Preg.ma sig.ra Laura GHIDINI,
ecco le proposte di un utilizzatore del luogo.
Controllare l'accompagnamento dei cani sia svolto in modo civile e verificare l'effettiva pericolosità dei tuffi dal pontile e in caso positivo rendere effettivo il dicieto.
Per il resto far giocare bambini e ragazzi che veramente non danno fastidio a nessuno.
Regna fin troppa calma e silenzio!
Vedi il profilo di marusca mori 2incivilta'
marusca mori
9 Giugno 2016 - 07:40
 
Una sola lamentela? certo perche' la gente o si e' rassegnata all'incivilta' o si e' abitutata PECCATO
Vedi il profilo di annes 1Per marusca
annes
9 Giugno 2016 - 14:00
 
La verità è proprio quella che dici tu cara Marusca.
La gente ha finito di lamentarsi non perché condivide: le bestemie, il troppo rumore, lo sporco, gli escrementi di animali, i divieti non rispettati; bensì perché non crede che le istituzioni possano fare qualcosa. Si sono arresi alla realtà dei prepotenti. A Verbania c sono due spiagge (forse tre). Tutte piccole e affollate frequentate sia adolescenti (rimba) che bambini con genitori e nonni. Il divario generazionale è più che evidente e la miscela è esplosiva. Se da un lato c'è chi vuole tranquillità, dall'altro si vuole movimento e magari anche musica. Ma questo non significa carta bianca alla maleducazione e alla prepotenza.
Forse bisognerebbe far si che si crei un'alternativa con una struttura maggiormente indicata per le necessità degli adolescenti e così si possa creare, a Suna, uno spazio più idoneo per famiglie e bimbi più piccoli. Se ci fosse stata lungimiranza, da parte del comune, forse la spiaggia del CEM avrebbe potuto essere il posto giusto per gli esuberanti (e maleducati) giovinastri. Ma, ahimè, siamo sempre in ritardo.

La Circoscrizione e i cartelli?.......ci si occupi innanzi tutto di quel cartello circolare bordato di rosso su sfondo bianco con all'interno scritto......30.....visto che la via Troubezkoy dalle 18/19 diventa una pista di formula uno.
Vedi il profilo di Maurilio 1...di tutto un po'!
Maurilio
9 Giugno 2016 - 14:45
 
Nella mail del lettore c'è di tutto e un po'...e mi fanno venire in mente alcuni pensieri.

Per esempio, il problema dei cani c'è solo d'estate? Mi sembra che l'inciviltà di alcuni, non abbia stagione...peraltro la maggior parte dei proprietari di cani sono adulti, che quindo nulla c'entra con la seconda parte della lettera, che rivolge le sue lamentele a "...tanti ragazzi (per lo più minorenni)...si sono esibiti in tuffi olimpionici dal molo..Il tutto accompagnato da una serie di bestemmie ." sembra un girone dell'inferno!
Nessun cenno al fatto che il divieto esiste perchè il molo, in quanto attracco di barce a motore è pericoloso! Morale, fatevi pure del male ma non bestiemmiate!

Al di là di fatti particolari, "normali" dove c'è una concentrazione di persone" non mi sembra una situazione disastrosa, si, ci sono tanti ragazzi, e meno male che hanno un posto come Suna, spiaggia, bar, lago, spazio!

"Così una vecchia mai stata moglie
senza mai figli, senza più voglie,
si prese la briga e di certo il gusto
di dare a tutte il consiglio giusto."

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di Maurilio 2Re: consiglio di quartiere
Maurilio
9 Giugno 2016 - 14:53
 
Ciao Laura GHIDINI

L'osservazione è che i tuffi dal molo sono vietati, giustamente, ma il vero pericolo sono i ragazzi che si tuffano dai giardinetti! Inoltre, quale è la situazione del battello ormeggiato ai sub, a me sembra un rudere. Se è veramente pericoloso come qualcuno dice, sarebbe bene richiedere di spostarlo.

Se fosse fatto con buonsenso, una presenza costante da parte delle forze dell'ordine non sarebbe male. Non per fare cassa, multando chi gioca a calcio o fa qualche tuffo, ma per essere un punto di riferimento e magari avere effetto deterrente per le ca**ate grosse e per altre attività illecite, tipo droga, alcool, codice della strada,...

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di info 1Per la Sig. Ra Ghidini
info
9 Giugno 2016 - 18:12
 
Qualche suggerimento in vista del consiglio di quartiere, a parte i soliti simpaticoni che devono e vogliono a tutti i costi interpretrare a loro modo ciò che ho scritto e lamentato nella lettera. Chiarire se il molo è zona portuale o meno, se lo è di fatto deve diventare un attracco e deve essere vietato il bagno e i tuffi (io opterei più per adibirlo ai tuffi ma senza le bestemmie). Garantire la presenza di qualcuno che accerti eventuali furboni che portano i loro cani e chi gioca a pallone stile San Siro (per chi non fosse d'accordo, non vada in quella spiaggia, non ci sono obblighi ad andarci). Garantire la pulizia della spiaggia. Ma non è che si chiede l'anormalita'..si chiede semplicemente un utilizzo civile della cosa pubblica con il rispetto delle regole, dai ragazzi ai bambini, dai genitori ai nonni...
Vedi il profilo di lupusinfabula 1Io la penso così
lupusinfabula
9 Giugno 2016 - 22:48
 
Se i divieti ed i relativi cartelli hanno ragione di essere, li si faccia rispettare a grandi e piccini anche con le legnate; se però non esiste ragione per porre dei divieti, si tolgano anche i cartelli e si lasci libera la gente di comportarsi come crede( ...salvo, ovviamente il buon senso ed il buon gusto....merce però ormai rara)
Vedi il profilo di info Novità?
info
7 Luglio 2016 - 11:21
 
Gent.ma sig.ra Laura Ghidini, ci sono novità in merito al consiglio di quartiere di mercoledì 15 giugno 2016? La ringrazio.
Vedi il profilo di Laura GHIDINI Re: Novità?
Laura GHIDINI
7 Luglio 2016 - 14:35
 
Ciao info. Trova il verbale di riunione nel sito del comune o nel gruppo fb VERBANIA QUARTIERE OVEST. Per maggiori delucidazioni mi contatti consiglio.quartiere.ovest@gmail.com . Buona giornata



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
21/07/2017 - FDI AN su cimitero Zoverallo
21/07/2017 - Forza Italia Berlusconi su PD e Amministrazione Comunale
21/07/2017 - LibriNews: "Nella perfida terra di Dio"
20/07/2017 - Forza Italia: Distretto turistico, ultima chiamata
20/07/2017 - I Concerti Ciani: quinto appuntamento
Verbania - Cronaca
18/07/2017 - Motobenedizione - foto e video
18/07/2017 - Offerte di lavoro del 18/07/2017
17/07/2017 - Annullato concerto Emis Killa, spostato lo show di Antonio Ornano
16/07/2017 - Mappa di Comunità delle Terre di Mezzo: il diario
16/07/2017 - Eletto Consiglio Generale dell'Unione Industriale VCO
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti